ROSITA D’ARIES | LA STORIA DI UNA PASSIONE RISCOPERTA NEL TEMPO

//ROSITA D’ARIES | LA STORIA DI UNA PASSIONE RISCOPERTA NEL TEMPO

 

La storia di Rosita D’Aries è quella di una persona che, nonostante le avversità della vita, non si è mai arresa e ha riscoperto la sua passione per la cucina, una passione vera, sepolta da tempo che oggi le regala la voglia e la forza porsi degli obiettivi da raggiungere con esntusiasmo e impegno.

Rosita nasce a Milano, quinta di 6 fratelli. Fin da piccola viene a contatto con il mondo della cucina per aiutare la mamma, rimasta sola con i figli da crescere. Inizialmente la cucina è un’imposizione più che una vera passione; ma crescendo Rosita scopre nella cucina la possibilità di creare con mano una forma d’arte vera e propria.

Lavorare in cucina diventa il suo sogno
Questa passione però si scontra con la reale necessità di lavorare, poichè anche la mamma viene a mancare in tenera età. Terminati gli studi si ritrova perciò costretta a mettere la cucina in secondo piano. La sua carriera lavorativa è segnata da svariati impieghi che la porteranno ad acquisire esperienze trasversali.
Nel tempo, però, Rosita non trova solo avversità in ambito lavorativo, ma anche familiare: viene abbandonata dal compagno con 2 figli da crescere. Ma non si arrende e decide di puntare il tutto per tutto in un’attività commerciale che viene costruita con i sacrifici di una vita.
Ma, a causa della crisi economica, questa lucente speranza si spegne, lasciandola ancora più in difficoltà.
Quando tutto sembra perduto Rosita intravede la luce in fondo al tunnel. Realizza che non ha mai potuto fare ciò che davvero sentiva dentro.

Decide finalmente di intraprendere la sua vera strada: la cucina.
Dietro consiglio dei figli e grazie all’aiuto del compagno decide di iscriversi al corso di Cuoco Professionista presso la sede di Milano della nostra Scuola di cucina Professionale Accademia Italiana Chef. Qui, sotto la guida dell’Executive Chef Claudio Olivieri trascorre un periodo carico di nuove esperienze formative e di emozioni positive. Intraprende un tirocinio formativo di 350 ore presso il noto Ristorante Da Giulia a Milano che la aiuta a provare dal vivo il settore ristorativo e grazie alla professionalità dello Chef Giulia e del suo staff, Rosita apprende i capisaldi della cucina e della tradizione mediterranea.
Rosita mette tutta se stessa in questa avventura professionale raggiungendo una competenza elevata che la porta a realizzare piatti che raccontano vere emozioni. Così, in poco tempo, grazie all’impegno e alla sua enorme passione, Rosita diventa Assistente per lo Chef Claudio Olivieri nei corsi di Cuoco professionista, in occasione dell’inaugurazione del Corso dell’Accademia Italiana Chef presso Eataly di Torino.

ROSITA D’ARIES | LA STORIA DI UNA PASSIONE RISCOPERTA NEL TEMPO ultima modifica: 2017-02-01T19:04:41+00:00 da amministratore