SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 31 LUGLIO 2020

//SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 31 LUGLIO 2020

SCUOLA DI CUCINA: SI DIPLOMANO CHEF, CUOCHI, PASTICCERI E PIZZAIOLI

Scuola di Cucina di Empoli
Venerdì 31 Luglio 2020 si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

DAVID MIONOTTO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CHEF PROFESSIONISTA

La pappa al pomodoro in una rivisitazione originale e sfiziosa è stata protagonista del piatto presentato da David. Il Candidato ha infatti proposto un raviolo di pomodoro accompagnato dal caprino, adagiato su un letto di pane croccante. L’utilizzo di ingredienti toscani di alta qualità, ricercati con attenzione e competenza hanno arricchito il piatto di sapori intensi. David si è diplomato Chef con la massima votazione di 100/100 ottenendo anche uno speciale riconoscimento riservato agli allievi più meritevoli.

FRANCESCO MARIA SASSI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

L’estetica è al primo posto nella filosofia culinaria di Francesco Maria che, per creare i suoi piatti, ne progetta la composizione finale con attenzione ad ogni particolare. Questo impegno lo porta ad avvalersi di tecniche di cucina particolari e innovative. In occasione del suo esame di Cuoco professionista ade esempio ha deciso di presentare un filetto di ombrina abbinato a del cipollotto al vapore, spugna molecolare di farina al nero di seppia aromi e caviale, anche’esso preparato con la tecnica molecolare. Francesco Maria si è diplomato Cuoco Professionista con la massima votazione di 100/100, ottenendo anche uno speciale riconoscimento che la nostra Scuola di cucina professionale riserva agli allievi più meritevoli.

MARCO TARCHIANI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Marco ha presentato un originale primo piatto a base di tagliatella alla cream di hummus di fagioli e tataki di tonno con anelli di cipolla croccanti. Un piatto molto elegante, nel concetto e nella presentazione. I sapori si sono susseguiti con estremo equilibrio e delicatezza. Una bella prova quella di Marco ha saputo utilizzare ingredienti molto semplici per realizzare un piatto di alto valore culinario.

KEMO BENECCHI BALDEH – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Kemo ha voluto omaggiare la cucina milanese presentando la sua versione del risotto alla milanese con ossobuco. Il piatto si è distinto per un sapore davvero ottimo, saporito, ma molto raffinato. Degna di nota la cottura del riso che ha conferito una validissima cremosità al piatto.

ANDREA FURINA – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Andrea ha voluto presentare una rivisitazione della pasta alla nduja, primo piatto molto presente nella cucina calabrese. Ha così sottoposto alla valutazione della Commissione dei ravioli con ripieno di patate, nduja e caprino, con salsa al caprino, granella di fave di cacao e melanzane fritte. La Commissione ha apprezzato molto la scelta degli ingredienti e l’aggiunta delle fave di cacao che hanno regalato al piatto croccantezza e sapore.

CLAIRENCE TIAGNI WOUAKOUE – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Clairence ha presentato un filetto di salmone marinato abbinato a delle rondelle di platano fritto e sentori di limone. Il piatto è piaciuto molto alla Commissione. Nella sua semplicità, è stato ben progettato e ben realizzato. Ottime le tecniche di cottura utilizzate che hanno permesso ad ogni ingredienti di esprimersi al meglio.

YAYA TOURE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Yaya ha presentato un originale primo piatto a base di spaghetto allo sgombro accompagnato da ciliege e basilico. La Commissione ha apprezzato molto l’abbinamento di basilico e ciliegie: un connubio molto particolare e ben eseguito.

ANGELA RAIMONDO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Angela ha presentato un mix completo e ben assortito di paste da colazione che si sono distinte per una buona linea, per i sapore strutturato e per soffice consistenza interna. Oltre alle paste, ha sottoposto alla valutazione della Commissione la Frutta Martorana di pasta reale glassata con zucchero fondente.

FRANCESCA SQUIZZATO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

La passione per il make up è diventata ancora più dolce nella creazione di Francesca. La Candidata ha infatti presentato una torta con base di pan di spagna, aroma all’arancia, ganache al cioccolato e copertura di pasta di zucchero con elementi a tema. Soffici ed equilibrati nel sapore anche i lievitati da colazione presentati.

ELISA ROMUALD – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Elisa ama la natura e i frutti che ci regala, per questo ha deciso di presentare “Sottobosco”, una creazione costituita da una base di cheesecake, panna montata, geléé ai frutti di bosco e frutti di bosco freschi.

MARJORJE SALCEDO VERDILLO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Marjorje ha presentato una “My chocolate cake”, una creazione estetica di assoluto impatto. Costituita da una base al cioccolato, crema al burro ai sapori di lamponi e meringa italiana e copertura e decori in pasta di zucchero, la creazione ha consentito a Marjorje di evidenziare il raggiungimento di ottime competenze professionali.

ESMERALDA VRAPI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Esmeralda ha voluto presentare una creazione fresca, ottima da consumare in Estate. La scelta è ricaduta su un semifreddo ai tre cioccolati con base di frolla alla nocciola e decori di frutti di bosco e pasta di zucchero. Una creazione ben strutturata ed equilibrata nei sapori.

ALICE BUTELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Pistacchio e cioccolato sono due gusti che in pasticceria vanno per la maggiore, Morbidi nel sapore, golosi e intensi, sono amati da tutti, grandi e piccoli. Alice ha voluto utilizzarli nella sua “Delizia pistacchio e cioccolato”, costituita da una base di pan di spagna, confettura ai lamponi, ganache e copertura al cioccolato.

ALINA MONICA HORVAT – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Alina ha sottoposto alla valutazione della Commissione “Ricordi d’infanzia” una creazione composta da uno Streusel alle mandorle, uno strato di biscuit al pistacchio, uno di confettura di fragole e lamponi, namelaka ai fiori di sambuco e copertura di glassa neutra. Una creazione ben strutturata, sia nei sapori, che nelle consistenze.

GIULIA CAMPO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Giulia ha presentato una linea di paste soffici e ben sfogliate e due creazioni preparate con l’utilizzo di ingredienti tipici del mediterraneo. La creazione con gel di anguria e e crema inglese al gelsomino si è distinta per il sapore fresco e ricco di sfumature intriganti ai palato. Molto apprezzata dalla Commissione anche la creazione a base di frolla al cacao con crema alla menta.

TATIANA BADIA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Frutti di bosco e cioccolato, sapori dolcemente combinati con la delizia smorzante del cioccolato hanno caratterizzato la “Delizia ai frutti di bosco”, presentata da Tatiana. Originale nell’aspetto e nel concetto, la mini tatare con frangipane e frutti di bosco. Dolce e raffinata la creazione con amarene e crema di panna.

I DIPLOMATI DEL CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Nella stessa sessione si sono diplomati anche Fauzio Saracca, Maicol Pilato, Loredana Elena Bujur e Riccardo benedetti che hanno ottenuto il Diploma di Pizzaiolo Professionista dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia, uno stage presso una Pizzeria ed infine grazie al superamento di una prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Tutti hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la carriera lavorativa futura.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 31 LUGLIO 2020 ultima modifica: 2020-08-07T14:36:48+02:00 da amministratore