UNA NUOVA SESSIONE D’ESAME ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF: SI DIPLOMANO GLI ALLIEVI DEI CORSI DI CHEF, CUOCO E PASTICCERE

//UNA NUOVA SESSIONE D’ESAME ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF: SI DIPLOMANO GLI ALLIEVI DEI CORSI DI CHEF, CUOCO E PASTICCERE

SCUOLA DI CUCINA: SI DIPLOMANO CHEF, CUOCHI E PASTICCERI

Scuola di Cucina di Empoli
Sabato 12 Settembre 2020 si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

MATTEO TITONEL – DIPLOMATO DEL CORSO DI CHEF PROFESSIONISTA

Matteo ama molto la cucina milanese che realizza nel ristorante specializzato in cucina tradizionale rivisitata in cui lavora. La passione e la specializzazione lo hanno spinto a realizzare “Milano ritorno al futuro”, un piatto a base di Tortino di riso alla milanese al salto con crema di grana padano e pepe nero. Un impiattamento raffinato per questo tortino ben bilanciato sia nei sapori, che nelle consistenze.

NIKA AGE – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Nika vive nel Mugello, la Patria dei Tortelli con ripieno di patate che proprio dalla zona prendono il nome. In occasione del suo esame ha voluto quindi presentare questo primo piatto di pasta fresca in abbinamento ad un delizioso sugo di cinghiale tagliato al coltello. Molto delicata la cremosità del ripieno che è stata bilanciata con la carne perfettamente tagliata.

SERGIO CAPANNI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

La tradizione della pasta fresca è stata tramandata a Sergio dalla nonna e dalla mamma. Si tratta di una lavorazione che ama molto, per questo ha voluto metterla in pratica in occasione del suo esame di Cuoco Professionista. Sergio ha presentato dei “tagliolini al finto tartufo”, a base di tagliolini con Gorgonzola piccante dop e briciole di grissini al nero di seppia. La Commissione ha apprezzato molto l’originalità del piatto e l’abilità con la quale è stato realizzato.

GAIA ROMANELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

“San Marzano su pacchero” è il nome del primo piatto che Gaia ha sottoposto alla valutazione della Commissione. Un piatto estremamente raffinato in cui il pacchero è stato accostato ad una raffinata crema di ricotta, pistacchio, basilico e San Marzano. Il piatto è piaciuto molto: la certosino ricerca di ingredienti e l’attenzione nella preparazione e nel bilanciamento dei sapori e delle consistenze sono stati elementi evidenziati e apprezzati dalla Commissione.

LUCA MARCHESE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Un tributo alla sua terra, la Campania, attraverso un turbante di branzino con gamberi e rosa di patate con salsa ai pomodorini del Piennolo. Questo è il piatto che Luca ha deciso di presentare alla Commissione, curandone ogni dettaglio, dalla scelta degli ingredienti, alla fase finale di impiattamento.

ERIKA LORENZINI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Le paste da colazione che Erika ha presentato alla Commissione hanno dato prova della sua ottima manualità e della conoscenza di tutti i principi di lavorazione dei lievitati da colazione. Come torta creazione ha presentato “Coccola”, costituita da una base di biscuit alle mandorle, uno strato di cioccolato bianco con granella di nocciole e uno di bavarese al caffè e decorazioni di frutta secca.

GIUDITTA LODI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Giuditta ha presentato una variegata linea di paste da colazione che si sono distinte per un sapore pieno e gustoso. Assieme ai lievitati ha sottoposto alla valutazione della Commissione una “Sacher”preparata secondo la ricetta tradizionale.

REBECCA DEL MONACO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Rebecca ha preparato un’intera linea di paste da colazione di diverso formato, impreziosite da farciture e decorazioni differenti che le hanno permesso di evidenziare il raggiungimento di ottime competenze. “Abruzzo” è invece il nome della creazione, dedicata alla sua terra, che ha presentato alla Commissione. I confetti, il parrozzo e una pasta frolla al cacao e genziana, sono stati gli elementi della creazione che la Commissione ha notato e molto apprezzato.

ELISABETTA BOSCOLO BURETTI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

I lievitati soffici e ben alveolati di Elisabetta hanno conquistato la Commissione, oltre che per la loro consistenza raffinata, per il loro sapore persistente e pieno. Come torta creazione ha presentato una versione moderna ed evoluta, grazie alle competenze acquisite, della torta cheesecake. Costituita da una base di streusel al cocco, una mousse allo yogurt greco e panna, confettura di mango, frutto della passione e meringa italiana, questa cheesecake è stata una vera esplosione di sapori esotici.

YLENIA MANGUERRA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ylenia ha presentato un tris di lievitati da colazione preparati con estrema abilità che si è tradotta in consistenze raffinate e sapore pieno. “Siculina” è il nome della sua creazione costituita da una base croccante, con pistacchio, inserto di lampone, strato di cioccolato bianco e mousse al pistacchio.

ALICE BUTELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Pistacchio e cioccolato sono due gusti che in pasticceria vanno per la maggiore, Morbidi nel sapore, golosi e intensi, sono amati da tutti, grandi e piccoli. Alice ha voluto utilizzarli nella sua “Delizia pistacchio e cioccolato”, costituita da una base di pan di spagna, confettura ai lamponi, ganache e copertura al cioccolato.

ROSSELLA SPOSATO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Le paste da colazione di Rossella hanno conquistato la Commissione per la loro struttura equilibrata data da un gradevole connubio tra l’esterno leggermente friabile e l’interno ben alveolato. Come torta creazione ha presentato una raffinata crostata costituita da una frolla classica con ganache al cioccolato fondente, inserto di gelée alle fragole e copertura a spirale di bavarese ai frutti di bosco.

RANDY ABRATIGUE- DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Randy ha presentato un’intera gamma di prodotti di pasticceria curati in ogni fase di preparazione. Ottimo l’impegno anche nella presentazione estetica dei prodotti, prova della sua passione e della sua spiccata creatività. Tra le sue creazioni, una crostata rivisitata, costituita da una frolla di farina di castagne, caramello e croccante di cioccolato bianco, dedicata alla madre.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

UNA NUOVA SESSIONE D’ESAME ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF: SI DIPLOMANO GLI ALLIEVI DEI CORSI DI CHEF, CUOCO E PASTICCERE ultima modifica: 2020-09-15T19:20:16+02:00 da amministratore