DOPO UNA BREVE PAUSA ESTIVA, ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF RIPARTONO GLI ESAMI DI DIPLOMA

//DOPO UNA BREVE PAUSA ESTIVA, ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF RIPARTONO GLI ESAMI DI DIPLOMA

SCUOLA DI CUCINA: SI DIPLOMANO 4 CUOCHI, 2 PASTICCERI E 5 PIZZAIOLI

Scuola di Cucina di Empoli
Sabato 05 Settembre 2020 si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

ANA MARIA TAPCIUC – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Ana Maria ha presentato “I colori d’Autunno”, un piatto dedicato alla stagione che si appresta ad arrivare, composto da petto di tacchino con uva fragola, rosmarino e prezzemolo. La Commissione ha apprezzato molto il piatto per i suoi sapori e per la cottura del tacchino che preservato la succosità della carne.

MIKHAIL LISTRATOV – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Mikhail ha voluto presentare un piatto forte della cucina italiana, un piatto che per la sua apparente semplicità spesso viene travisato e imitato. Il Candidato si è attenuto alla ricetta classica, ottenendo un piatto ben riuscito: ottima la cottura della pasta, equilibrati i sapori e cremosa la consistenza.

ELEONORA CONTI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

“Tra i mari e i monti” è il nome del primo piatto che Eleonora ha presentato alla Commissione. Gli Spaghetti quadrati con sugo di pesce a base di orata, vongole, arancia, e spolverata di pistacchio sono piaciuti alla Commissione che ne ha evidenziato l’equilibrio dei sapori e la buona varietà delle consistenze.

MIHAELA BALICA – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Mihaela viene dall’Emilia Romagna, un territorio dove la pasta fresca e la Mortadella sono una vera tradizione. Per questo ha voluto presentare “Mortadella Mon Amour” , un primo piatto a base di cappellaci con riduzione di melograno e ripieno di mortadella, patate e parmigiano. Ha adagiato la pasta su una crema di parmigiano, robiola e panna molto delicata.

GIORGIA COVELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Giorgia ha presentato una linea di paste da colazione ben sfogliate, con una buona alveolatura interna e con un buon sapore. Come torta creazione ha sottoposto alla valutazione della Commissione “La mia superba”, costituita da una base di frolla alle mandorle, un sottile strato di confettura di albicocche, pan di spagna al vino bianco e una mousse al basilico con all’interno mousse al cioccolato fondente. La Liguria, con il basilico, e la Sicilia, con le mandorle, regioni di ispirazione per Giorgia, sono state ben rappresentate in questa dolcezza decisamente originale.

ELENA SHKYAEVA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Elena ha presentato alla Commissione tre diverse paste da colazione con glassa che si sono distinte per la loro buona consistenza e per il sapore goloso e raffinato al tempo stesso. Come torta creazione ha presentato “Delizia di nonna Maria”. Ispirata e dedicata alla nonna, questa torta era costituita da una soffice base di pan di spagna, un o strato di strato di gelatina di pera, ganache al cioccolato fondente con noci, cream cheese e decorazioni di isomalto.

I DIPLOMATI DEL CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Nella stessa sessione si sono diplomati anche Cristian Scipioni, Giuseppe Crescenzo, Filippo Dinelli, Andrea Ambrosi e Yasser Sekri che hanno ottenuto il Diploma di Pizzaiolo Professionista dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia, uno stage presso una Pizzeria ed infine grazie al superamento di una prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Tutti hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la carriera lavorativa futura.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

DOPO UNA BREVE PAUSA ESTIVA, ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF RIPARTONO GLI ESAMI DI DIPLOMA ultima modifica: 2020-09-09T17:46:20+02:00 da amministratore