“SCEGLIAMO IL LAVORO CHE AMIAMO E NON LAVOREREMO NEPPURE UN GIORNO IN TUTTA LA NOSTRA VITA”

//“SCEGLIAMO IL LAVORO CHE AMIAMO E NON LAVOREREMO NEPPURE UN GIORNO IN TUTTA LA NOSTRA VITA”

PAROLA DI ARONNE COLOGNESI

Sempre più frequentemente sentiamo dire quanto il lavoro del Pizzaiolo sia un lavoro stancante, e fisicamente faticoso.  Questo blocca chi vorrebbe avvicinarsi al mestiere, senza permettergli di comprendere quanto questo lavoro sia ricco di soddisfazioni.
Degli aspetti del lavoro di Pizzaiolo ne abbiamo parlato con Aronne Colognesi, diplomato presso la nostra Accademia e oggi titolare della Pizzeria 1975 di Correggio.  L’entusiasmo di Aronne, il suo impegno e la sua dedizione al mestiere ci hanno svelato il rovescio della medaglia. Vi lasciamo alle sue parole per comprendere fino in fondo cosa significa fare un mestiere, considerato da molti “faticoso”, ma capace di alleviare fatiche grazie alla continua gratificazione.

– Parlami un po’ di te e del tuo percorso verso la pizzeria professionale.

Da sempre ho nutrito un grande interesse per la cucina, in particolare per i lievitati e la pizza.
Col tempo quello che era un semplice passatempo è diventata una vera e propria passione che ho coltivato, negli ultimi quindici anni circa, dedicandomi allo studio delle farine e dei lieviti.
A maggio 2017, complice la crisi e la conseguente ristrutturazione aziendale della società in cui lavoravo da una decina d’anni, ho preso la decisione di rimettermi in gioco e di studiare per trasformare la mia passione in un’opportunità di lavoro. Mi sono quindi iscritto all’Accademia Italiana Chef di Bologna.

– Dopo l’Accademia, quali direzioni hai seguito per creare il Tuo posto nel mondo della pizza?

Una volta ultimato il mio percorso accademico ho voluto approfondire le mie conoscenze, frequentando diversi altri corsi specialistici, tenuti da Maestri di spicco, che mi hanno permesso di affinare al meglio le mie tecniche, acquisire una conoscenza sempre più profonda e raggiungere uno standard qualitativo sempre maggiore.

– Parlami dell’attività in cui stai lavorando: com’è nata l’idea? è un tuo progetto? come si sviluppa il lavoro?

Durante lo stage che ho effettuato per ultimare il percorso formativo dell’accademia (peraltro presso una delle più rinomate pizzerie di Reggio Emilia), ho capito che quello che volevo era aprire un locale tutto mio in cui perseguire il mio personale concetto di pizze e di mangiare bene. In fase di definizione del mio progetto ho deciso di affiancare alla lavorazione tradizionale, la produzione di pizze senza glutine, per la quale a Giugno 2019 ho ricevuto la Certificazione da parte di AIC (Associazione Italiana Celiachia) per il mangiare sano fuori porta.

Qualsiasi curiosità od aneddoto interessante, tipo: come giungono i clienti da te? come ti fai conoscere? da quale nazione provengono i maggiori clienti? a cosa sono interessati in particolare?

Ho aperto il locale “in sordina” per avere tempo di imparare a gestire i clienti e i tempi, per poi organizzare l’inaugurazione ufficiale a maggio 2019. Questo evento mi ha dato un’ottima visibilità, che cerco di mantenere attraverso i social media (facebook e Instagram) e soprattutto coltivando il rapporto con la clientela.
I miei clienti sono soprattutto italiani e mi stanno dimostrando di essere sempre più attenti ed attratti da un prodotto di qualità, che sia non soltanto buono ma anche sano e digeribile.

– Quali sono le regole che hai appreso, o stai apprendendo, nel tuo percorso formativo e lavorativo?

Le regole che ho appreso e che cerco di adottare sono poche ma imprescindibili:
–  Organizzazione e disciplina
–  Pulizia e ordine
– Umiltà

– Come ti vedi tra 15 anni?

Tra 15 anni…. Magari un locale più grande e tanti dipendenti!

– Quale messaggio ti piacerebbe trasmettere a chi sogna un futuro come pizzaiolo?

Il mio consiglio è quello di armarsi di tanta umiltà (perché non si finisce mai di imparare) e di voglia di fare perché in questo mestiere ci vogliono costanza e dedizione.
In cambio si ricevono il piacere di fare un mestiere che si ama e la gratificazione di veder tornare i clienti.
Io personalmente ho adottato questa filosofia:
Scegli il lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita” Cit. Confucio

Aronne Colognesi vi aspetta alla sua “Pizzeria 1975” 

Piazza San Quirino 7a

Correggio (Reggio Emilia)

Facebook: https://www.facebook.com/Pizzeria1975

Instagram: @Pizzeria19752

Sito: www.pizzeria1975.it

Mail: info@pizzeria1975.it

“SCEGLIAMO IL LAVORO CHE AMIAMO E NON LAVOREREMO NEPPURE UN GIORNO IN TUTTA LA NOSTRA VITA” ultima modifica: 2019-08-26T10:18:48+02:00 da amministratore

CORSI DI CUCINA
MILANO

CORSI DI CUCINA
ROMA

CORSI DI CUCINA
BOLOGNA

CORSI DI CUCINA
TORINO