SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 27 APRILE 2019

//SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 27 APRILE 2019

SCUOLA DI CUCINA: CARRIERE AL VIA PER CHEF, CUOCHI, PASTICCERI E PIZZAIOLI

Sabato 27 Aprile 2019 – Scuola di Cucina – Sede di Empoli.
Presso la sede centrale della nostra
Scuola di Cucina di Empoli si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

GERALD BASILIO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CHEF PROFESSIONISTA

“Il Mar Nero incontra l’italia”, questo il nome che Gerald ha dato al suo piatto a base di rombo del Mar Nero scottato, adagiato su crema di zucca mantovana dop e cipollotti di Tropea e igp confit. Il piatto è piaciuto molto per le consistenze e per l’abbinamento degli ingredienti.

MIGUEL PABLO MONTERO JARA – DIPLOMATO DEL CORSO DI CHEF PROFESSIONISTA

Miguel ha sottoposto alla valutazione della Commissione un piatto tipico della cucina peruviana. Il suo ceviche di ombrina con patata dolce americana, mais e riduzione di arancia, anice e zucchero di canna è piaciuto molto alla Commissione che ha apprezzato molto la nota piccante, presente, ma molto raffinata ed equilibrata al resto dei sapori.

CONSTANTIN CRISTIAN POPESCU – DIPLOMATO DEL CORSO DI CHEF PROFESSIONISTA

Constantin ha portato nel suo piatti i sapori del mare e dela terra, uniti con maestria e tecnica. Il suo piatto a base di branzino sfilettato cotto a bassa temperatura e marinato, abbinato a degli asparagi cotti sottovuoto aromatizzati con olio sale pepe e cacao amaro, impreziositi da corallo nero alla colatura di alici è piaciuto molto alla Commissione per la ricchezza dei sapori e la scelta degli ingredienti ben ponderata.

FEDERICA NERA – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Federica ha presentato un primo piatto a base di Paccheri integrali bio con crema di asparagi, pinoli e coniglio. La Commissione ha apprezzato molto i sapori avvolgenti che si uniti molto bene tra loro, grazie alla scelta di ingredienti freschi e di qualità e all’attenzione prestata da Federica in ogni fase di realizzazione del piatto.

GABRIELLA FERRI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Gabriella ha voluto sottoporre alla valutazione della Commissione un piatto che raccontasse la sua terra e la sua passione per la cucina. Ha così proposto la sua “Primavera ai Castelli Romani”, un piatto a base di abbacchio, carciofo, guanciale e riduzione di vino aromatizzata con chiodo di garofano e crema di pecorino. La Commissione ha definito “Eccezionale” questo piatto preparato con estrema abilità, competenza e tanta passione.

VALERIO DI TOMMASO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

La passione per la cucina e quella per la pesca si sono unite dando vita al piatto che Valerio ha deciso di presentare alla Commissione. Il Candidato ha infatti proposto una personale rivisitazione del polpo con le patate. Ha infatti accostato il polpo ad una crema di patate e pomodorini confit. Il piatto è piaciuto molto alla Commissione per i sapori freschi, pieni, armonici e persistenti.

RUGGIERO CALABRESE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Ruggiero ha presentato due piatti, preparati con molto impegno e competenza. Il primo piatto, “Libero”, a base di farfalle con soufflé di gamberi, uova di lompo e mango. Si è distinto per i sapori freschi sfiziosi e molto originali. Il secondo piatto, anch’esso frutto della sua creatività, ha visto protagonisti dei filetti di branzino con pinoli e olive che hanno deliziato i palati della Commissione.

MYLENE EUGENIO – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Mylene ha presentato un piatto che è una costante nei suoi ricordi d’infanzia, soprattutto quelli legati alle feste in famiglia. La Candidata ha preparato un delizioso filetto di maiale con crema di carote e salsa di tamarindo. Il piatto è piaciuto molto: ben presentato e ben equilibrato.

NICHOLAS VILLA- DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Nicholas ha presentato tre diverse tipologie di paste da colazione e, come torta creazione ha proposto una Crostata “Etta”, dedicata alla nonna Etta che gli ha trasmesso la passione per la pasticceria. La crostata, composta da una base di frolla, uno strato di marmellata di pere, uno di pan di spagna e copertura di ganache al cioccolato fondente di è distinta per i sapori deliziosi e persistenti.

ELOISIA DOS REIS RIBEIRO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Eloisia ha presentato un tris di paste da colazione ben alveolate e fragranti. Ha poi sottoposto alla valutazione della Commissione una crostata, classico della pasticceria italiana e una torta costituita da una base di pan di spagna, fragole fresche, cioccolato bianco e copertura di cioccolato fondente, riccioli di cioccolato bianco e fragole.

ROSETTA AURELIO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Rosetta ha presentato diverse tipologie di paste da colazione mettendo in luce il raggiungimento di una valida manualità e di una buona tecnica professionale. Come torta creazione ha presentato una “Voglia di Primavera”. Costituita da una base di pan di spagna, crema chantilly con lamponi freschi e copertura di panna. Ha poi aggiunto una deliziosa glassa al mandarino e che si è ben sposata con la nota acidula, ma dolce dei lamponi.

FEDERICA CALZOLARI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Federica ha presentato diverse tipologie di paste da colazione delle quali la Commissione ha evidenziato l’ottima consistenza, l’alveolatura raffinata e il sapore morbido e goloso. Come torta creazione ha sottoposto alla valutazione una “Torta Alba”, costituita da una base di pan di spagna al cacao con bagna al rum e bergamotto, uno strato di crema con bergamotto e cioccolato e uno di mousse al cioccolato aromatizzata al bergamotto. Ha poi rifinito il tutto con una glassa al cioccolato e decori di cioccolato temperato Federica ha chiamato la sua creazione “Alba” perché essendo lei un aiuto cuoco con il sogno di diventare Pasticcera, questo Diploma è la sua vera alba. La Candidata ha ottenuto un punteggio di 100/100 nel suo esame e un particolare riconoscimento accademico riservato agli allievi più meritevoli! Che dite? Secondo noi è un’alba meravigliosa e di grande auspicio!

BEATRICE BERTARELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Beatrice ha presentato una variegata linea di paste da colazione, tutte molto buone e dalla consistenza ottima. Come torta creazione ha presentato una frolla alla mandorla sablée con composta di fragole, biscuit al cacao, namelaka al cioccolato. vaniglia e arancia. Ha poi aggiunto un disco di bavarese alla fragola e finitura di crema al mascarpone. La creazione di Beatrice ha stupito la Commissione per la ricchezza delle parti costitutive e per l’equilibrio di sapori e consistenze.

MELISSA JO MACCARRONE – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Melissa è nata in Kenia e voleva portare una sua creazione che fosse simbolo delle sue radici e, allo stesso tempo, un’unione con l’Europa. Ha quindi scelto di realizzare “Safari”, una torta “autobiografica, costituita da tre stati di pan di spagna, ad ognuno dei quali ha abbinato una crema differente. I sapori di ananas si sono così combinati a quelli del cocco e del cardamomo dando vita ad una Torta buonissima e molto bella. Molto apprezzati dalla Commissione sono stati anche le paste da colazione e i dolci monoporzione con base pan di spagna alle mandorle, interno di mango e frutti della passione ed esterno di mousse bavarese e glassa al mango.

I DIPLOMATI DEL CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Nella stessa sessione si sono diplomati anche Alessio Foschi, Mohamed Saadani, Gian Luca Falaschi, Danut Constantin Acatrinei, che hanno ottenuto il Diploma di Pizzaiolo Professionista dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia che ha visto come docente il Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini, uno stage presso una Pizzeria ed infine grazie al superamento di una prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la carriera lavorativa futura.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 27 APRILE 2019 ultima modifica: 2019-05-10T20:04:11+02:00 da amministratore

CORSI DI CUCINA
MILANO

CORSI DI CUCINA
ROMA

CORSI DI CUCINA
BOLOGNA

CORSI DI CUCINA
TORINO