Scuola di cucina Professionale | La sessione d’esame del 27 Luglio 2021

//Scuola di cucina Professionale | La sessione d’esame del 27 Luglio 2021

SCUOLA DI CUCINA ACCADEMIA ITALIANA CHEF

scuola di cucina professionaleScuola di Cucina di Empoli
Martedì 27 Luglio 2021 è stata giornata di prove e successi presso la sede di Empoli della nostra Scuola di Cucina Professionale. Si sono infatti tenuti gli esami di conseguimento del Diploma professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

PETRONELA BURSUC – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

“Crespelle d’infanzia” è il nome del piatto che Petronela ha sottoposto alla valutazione della Commissione. Le crepelle infatti sono un piatto che amava molto da piccola e che ha voluto rivisitare nella forma, nelle tecniche e nei sapori. Ha così preparato un fagottino con crema di zucchine e alici, gamberi e granella di pistacchio come condimento. Il piatto si è distinto per un buon equilibrio dei sapori.

PALMA GRASSI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Palma ha concentrato la passione, le tecniche apprese in accademia e gli insegnamenti avuti durante lo stage e li ha messi a frutto realizzando un piatto decisamente originale, ricco di elementi ricercati, sapori complessi e ben elaborati. La Candidata ha infatti proposto un filetto di black angus aromatizzato al nero d’avola con crema di avocado e mela e crystal bread con alga di Kuzu. Palma ha dimostrato di aver raggiunto un eccellente livello professionale e si è diplomata con la massima votazione di 100/100 ottenendo anche il certificato di merito dall’Accademia Italiana Chef.

VALENTINA GHERCIU – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Valentina viene dalla Moldavia e la tradizione culinaria ittica del suo paese riguarda prevalentemente pesci di acqua dolce. Quando è arrivata in Italia è stata conquistata dal polpo, per il suo sapore, la sua consistenza e la sua versatilità i cucina. “Il mio primo ricordo” è proprio il nome del piatto a base di polpo grigliato su melanzana grigliata, crema di zucchine e menta e maionese di polpo. Il piatto, oltre ad essere molto curato nella presentazione estetica, ha conquistato la Commissione per il gusto pieno e raffinato.

ANNA MARIA MIGLIARA – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Annamaria ha origini siciliane, ma è cresciuta in Canada. La tradizione culinaria delle sue origini però non è mai stata dimenticata, tanto che, in occasione del suo esame, ha voluto omaggiare la sua bellissima isola. Ha così proposto dei ravioli di ricotta, peperoni, melanzane e origano, con pomodorini cotti in formo e melanzana fritta. Un piatto completo e ben strutturato, sfizioso e pieno di gusto.

ORAZIO DE PASQUALE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

“In viaggio con papà” è il nome del piatto che Orazione ha presentato alla Commissione. E’ infatti grazie al padre che il Candidato è cresciuto con la passione e l’attenzione alla qualità degli ingredienti, appassionandosi alla cucina e alle sue innumerevoli interpretazioni. Orazio ha proposto così dei cavatelli con alice del Cantabrico spumata, crumble di taralli pugliesi, tartare di gambero siciliano, granchio e nero di seppia. Un vero e proprio viaggio nei sapori e nelle tecniche che ha permesso ad Orazio di mettere in luce una valida preparazione professionale.

VERONICA CIOFFI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ottimo il livello tecnico delle paste da colazione presentate da Veronica. Ben sfogliate, alveolate e caratterizzate da un gusto persistente e raffinato. Ben riuscita dal punto di vista degli abbinamenti di sapore e delle consistenze, anche “El Dorado”, la sua creazione a base di bavarese al caramello salato, cremoso agli arachidi e una gelée di pesche fresche.

DANIELA DRUTA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ci sono delle paste da colazione che conquistano gli occhi promettendo al palato un sapore pieno e una consistenza ben strutturata, ma al tempo stesso raffinata. E le paste da colazione di Daniela rientrano perfettamente in questa categoria di prodotti che promettono, e mantengono quanto espresso a livello estetico. Ben riuscita anche “Lady Violet”, la sua creazione a base di bavarese ai frutti di bosco, geleé ai mirtilli, panna cotta, biscuit al cocco e glassa a copertura.

GRETA PASQUALI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Greta ha sottoposto alla valutazione della Commissione una linea di lievitati da colazione composta da un saccottino con cioccolato, una treccina con crema e frutta fresca e un cornetto con crema. Come torta creazione ha poi deciso di presentare quella che più crede possa rappresentarla, costituita da una base di pan di spagna, cioccolato fondente, mousse di fragole e panna a copertura.

CLAUDIA ROSSI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Claudia ha presentato un tris di paste da colazione che si sono distinte per il loro sapore pieno avvolgente e la consistenza raffinata. Creare un prodotto goloso che si adattasse anche alle esigenze delle persone intolleranti al glutine. Questo era l’obiettivo che Claudia ha raggiunto proponendo “Golosità per tutti”, la sua creazione a base di cioccolato bianco, uova e philadelphia. Pochi ingredienti, ma lavorati ad arte per un grande successo.

ALICE LANCILLO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Alice ha presentato un tris di paste da colazione ben sfogliate, caratterizzate da un esterno piacevolmente croccante ed una buona alveolatura interna. Come torta creazione ha proposto una cheesecake monoporzione alle fragole e una crostata costituita da una base di frolla al cacao, strato di cioccolato bianco, inserto di lamponi, biscuit, mascarpone e fragole.

I DIPLOMATI DEL CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Nella stessa sessione si sono diplomati anche Yu Zhu. Gianpaolo Abdalla Hussen. Mohammad Poursaeidi e Sergio Cuminetti. Il Diploma di Pizzaiolo Professionista è stato conseguito dagli allievi dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia, uno stage presso una Pizzeria al quale poi ha fatto seguito la prova prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Tutti hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la carriera lavorativa futura.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!