CORSO DI CUOCO | LA TESTIMONIANZA DI KAREN JANETH ZAMBRANO

//CORSO DI CUOCO | LA TESTIMONIANZA DI KAREN JANETH ZAMBRANO

Anche se i dati parlano chiaro, rivelando che in Italia i Professionisti dell’arte culinaria sono in forte calo rispetto alla richiesta del mercato, spesso i giovani che ci contattano perchè desiderosi di intraprendere un percorso formativo che li possa portare a diventare Cuochi, Pasticceri o Pizzaioli, sono titubanti su quello che può essere il loro futuro professionale, una volta usciti dalla Scuola.
Oggi pubblichiamo le parole di Karen Janeth Zambrano che racconta proprio la sua esperienza professionale post-corso.

La sua testimononinza ci lusinga: sono belle e profonde le parole che riserva al nostro Docente, ma soprattutto ci rende orgogliosi perchè Karen, oggi ha un lavoro che le piace, la appassiona e le regala innumerevoli soddifazioni. Come ripetiamo spesso “i successi dei nostri Diplomati, sono i nostri successi”, pertanto auguriamo a Karen un futuro alle vette del Gusto!

Vi racconto la mia esperienza professionale dopo aver fatto il Corso di Cuoco Professionista in Accademia Italiana Chef con il docente Claudio Olivieri. Dopo lo stage, circa un annetto fa, ho iniziato la mia avventura come aiuto cuoca nel Ristorante “Piccolo Fiore” di Introzzo, un piccolo paese che si affaccia sul lago di Lecco.
“Piccolo Fiore” è un Ristorante storico che delizia i palati dei suoi clienti da oltre sessant’anni. L
a gestione è stata tramandata di generazioni in generazioni, così come le ricette.
Oggi il Ristorante è guidato da Walter Buzzella, Marzia Calvi e famiglia.
La cucina di questo gioiello in stile rustico, tipico della zona, propone piatti tradizionali rivisitati in chiave moderna e raffinata. Imperdibile è l’antipasto di “Misultin”, gli affettati e i formaggi tipici. Proponiamo inoltre piatti a seconda della stagione usando sempre prodotti del posto e di ottima qualità che ho l’onore di selezionare personalmente…-
Sì, perchè dal suo ingresso all’interno della Brigata, la posizione professionale di Karen si è evoluta ndr – Inizialmente mi sono impegnata ad imparare ed un po’ alla volta sono riuscita a dar sempre più spazio alla mia passione per la cucina.
Partivo da zero, ma la mia curiosità è stata il mio cavallo di battaglia! Mi esercitavo a sperimentare e a giocare con le spezie, a fare abbinamenti che molte volte mi lasciavano quel luccichio negli occhi.
Questa cosa è stata notata dal mio datore di lavoro che ha deciso di rivelarmi alcune tecniche della cucina tradizionale e le loro ricette di famiglia. Mi sono sentita onorata e ho iniziato a lavorarci su dando loro un tocco personale ed un pizzico di modernità pur mantenendo il sapore della tradizione.
Trascorso non molto tempo il mio impegno è stato ripagato, vengo nominata Chef e messa al comando della cucina. Ero molto lusingata e sentivo molte sensazioni nuove per me, ma ho deciso di buttarmi e di cogliere l’occasione.
Da allora sono sempre alla ricerca di nuove tecniche e sapori, in ogni piatto c’è un po’ di me e credetemi non c’è cosa migliore della sensazione che si prova nel  vedere i piatti tornare indietro seguiti da complimenti, oppure di quando il cliente ti chiama fuori per complimentarsi e stingerti la mano.
Solo da questo capisci che stai facendo un ottimo lavoro e ogni giorno che passa sono sempre più felice e convinta di aver preso la decisione giusta.

La cucina è la mia passione. Voglio ringraziare chi mi ha seguita in questa esperienza: lo Chef Claudio Olivieri per i suoi insegnamenti e per essere tutt’ora presente dopo più di un anno che ho fatto il corso; Walter e Marzia per darmi questa opportunità. Grazie di cuore a tutti.

CORSO DI CUOCO | LA TESTIMONIANZA DI KAREN JANETH ZAMBRANO ultima modifica: 2017-03-17T16:57:39+00:00 da amministratore