Testimonials Corsi di Cucina Professionale

Ho intrapreso questa professione perché sono un amante della cucina. La mia esperienza all’interno dell’Accademia Italiana Chef è stata veramente molto formativa.
KLISMAN TAHIRAJ, CUOCO PROFESSIONISTA

La passione per la cucina, per il cibo gli abbinamenti con il vino, bir mi hanno spinto ad iscrivermi al Corso di Cuoco Professionista. Mi sono trovata davvero bene. Lo chef Tursi è stato bravo, preciso e professionale. Lo chef del ristorante dove ho fatto il tirocinio, Fabio Tammaro è stato professionale, bravo e paziente, devo in gran parte a lui in giudizio che ho ricevuto nella presentazione del mio piatto perché idea l’ho presa da un suo piatto.
MIHAELA LUCA CUOCA PROFESSIONISTA

Il sogno di una vita che si realizza.
SIMONA ANNICCHIARICO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per intraprendere la carriera di cuoco. Grazie al corso e al tirocinio ho appreso nuove tecniche affinato vecchie conoscenze ed imparato ad apprezzare e ad amare questo lavoro.
CARLO MAZZON CUOCO PROFESSIONISTA

Ho svolto questa professione per otto anni in un’attività in proprio, ma il fatto di non avere una qualifica mi ha bloccato per molti sbocchi lavorativi. Ora con un diploma di cuoco professionista posso ambire ad un lavoro più interessante.
ORIETTA RAZZI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per seguire una passione che covavo da tempo dentro me stessa e per poter capire meglio le problematiche dentro una cucina.
ALICE CAPPAI CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione quasi per caso, in quanto il mio datore di lavoro ha deciso di aggiornarmi come aiuto pasticcere e allora mi sono iscritta al Corso di Pasticcere Professionista dell’Accademia Italiana Chef dove ho avuto modo di conoscere i fondamenti base della pasticceria. Il corso accademico è stato molto interessante e si è svolto in un ambiente molto piacevole. Il tirocinio mi ha permesso di apprendere nuove tecniche e approfondire le mie conoscenze di base. Sono stata seguita da un pasticcere che con dedizione mi ha trasmesso quanto più possibile del suo sapere. Ora dovrò impegnarmi molto per avere e diventare sempre più esperta nel mondo della pasticceria.
FRANCESCA PALMISANO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. Sono molto contenta della mia esperienza all’interno dell’Accademia e di quella avuta nel periodo di perchè mi hanno dato più sicurezza e dimestichezza in tutto cio che riguarda la pasticceria.
CAROLA PACCIONE PASTICCERA PROFESSIONISTA

Amo molto fare i dolci e grazie all’Accademia ho potuto comprendere cosa significhi trasferire questa passione in un ambiente professionale, le lezioni sono state molto divertenti e utili , lo stage mi ha permesso di apprendere le dinamiche di una vera pasticceria.
STEFANIA DE MICHELI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho voluto iniziare il corso di pasticceria perchè adoro fare dolci, è una cosa che mi entusiasma e mi rilassa. Lo stage è andato più che bene, benissimo. Ho imparato molto e come base sono pienamente soddisfatta. Durante il corso ho imparato divertendomi e rapportandomi con ragazze che di esperienza come me, non ne avevano. Spero vivamente di poter iniziare a fare del mio meglio per imparare sempre di più, facendo della mia passione un lavoro.
SILVIA ALBERTAZZI PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione di Pasticcera Professionista perchè sono da sempre interessata a questa arte. All’interno dell’Accademia ho appreso le basi della pasticceria e durante lo stage ho visto cosa realmente succede nel mondo del lavoro.
MARIA TERESA GUASTAMACCHIA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho scelto di intraprendere questo corso perchè mi piace molto stare in cucina e sopratutto mi appassiona perchè è il mio mondo. Riguardo allo stage sono stata benissimo con i ragazzi che mi hanno insegnato cose nuove. Posso solo dire che grazie a questo sono cresciuta molto e ho imparato cose nuove.
LAURA CASTALDI CUOCA PROFESSIONISTA

Ho scelto di diventare un Cuoco quando mi sono accorto che cucinare mi rilassava e mi appassionava. All’interno dell’Accademia e durante lo stage ho potuto coltivare e imparare molto più rispetto a quello che conoscevo.
JACOPO TINELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione, oltre alle incredibili possibilità lavorative sia in italia sia all’estero. La mia esperienza all’interno dell’Accademia si è rivelata soddisfacente nell’insieme e l’intero percorso di lezioni e stage è stato molto emozionante e formativo: un’ottima partenza per iniziare la carriera di Cuoco nel modo giusto.
ALESSANDRO LANERI CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di intraprendere questa carriera di cuoca perchè la cucina è la mia passione piu grande. Ho scelto l’Accademia Italiana Chef perchè è l’unica che ti mette in contatto subito con la realtà professionale. Le proposte di stage sono tante e di qualsiasi tipo in modo he si possa trovare il ristorante ideale. Io consiglio a tutti l’Accademia Italiana Chef.
FEDERICA SCALISE, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al Corso di Cuoco Professionista per imparare il mestiere. Durante le lezioni ho imparato le tecniche che ho poi perfezionato durante lo stage, quindi posso dire non aver sbagliato a scegliere questo corso.
RANDY ABRATIGUE CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché sin da bambino amo cucinare e amo il cibo in generale. La mia esperienza all’interno dell’accademia è stata abbastanza formativa e allo stesso modo anche lo stage. Infine che dire? Amo con tutto me stesso la cucina e la freschezza degli ingredienti che utilizzo dopo un’accurata ricerca.
ANTONIO ANIELLO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho sempre amato il mondo della cucina. Fin da bambino ho considerato questo mondo un magnifico hobby e, una volta cresciuto, ho deciso di trasformare la mia passione in un lavoro. La mia esperienza in accademia e poi durante lo stage mi ha insegnato molto e mi ha aperto le porte a quello che ho sempre considerato un bel sogno.
ROBERTO SCORDO CUOCO PROFESSIONISTA

È stato un percorso bellissimo che mi permetterà di avere uno sbocco lavorativo come pizzaiolo. È stato utilissimo, Grazie di tutto
ELIA ROSINI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Da qualche anno ho riscontrato una forte passione per la cucina, informandomi ho appurato che il corso che più avrebbe potuto fare per me era questo. L’Accademia Italiana Chef è molto seria e professionale, con personale disponibile e educato; il docente è preparatissimo e le nozioni apprese sono state tante e esaustive, non avrei potuto chiedere di meglio.
DAVIDE SCAPIN CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè è la più bella del mondo, nonostante la fatica. La pasticceria è arte ed estetica, gusto, dettaglio… molte cose tutte insieme. Sono rimasta molto soddisfatta del corso svoltosi ad Eataly a roma. Lo chef è stato disponibile e puntuale, le lezioni basilari e complete. Lo stage formativo mi ha fatto crescere professionalmente e enormemente, ho imparato tanto e voglio continuare a farlo. Grazie!
AMANDA BARBIERI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

L’accademia mi ha fornito un’ottima base su cui lavorare e da cui partire. Il lavoro era organizzato bene e in maniera mirata, seppur il periodo di apprendimento abbastanza breve. Durante lo stage ho imparato ad amare e rispettare il lavoro ogni giorno di più, nonostante la fatica e i ritmi serrati. Spero di continuare ad apprendere ogni giorno da questo bellissimo e soddisfacente lavoro che è la pasticceria.
SILVIA COEREZZA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Amo il mio lavoro. È stata un’esperienza fantastica e davvero entusiasmante, credo sia un lavoro molto appagante a livello personale e trovo sia molto creativo. Lo stage, nonostante lavori in cucina da 9 anni, mi ha aiutata molto a crescere, ma di imparare non si finisce mai. Sono contenta. Bellissima esperienza di vita che non finisce qui!
ANDREA MOLTENI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al Corso di Cuoco professionista perchè la cucina è un campo che mi piace, perchè adoro cucinare e perchè volevo arricchire le mie conoscenze in campo culinario.
EGLANTINA REXHEPI , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè a 43 anni non avevo ancora fatto qualcosa che mi piacesse davvero ed ora, per la prima volta , ho scoperto la sensazione di non avvertire il passare del tempo mentre lavoro. L’Accademia è stato un mezzo per avvicinarmi alla mia passione con i giusti strumenti e di questo ringrazio sopratutto lo chef Tursi che nel poco tempo a disposizione, è riuscito a trasmettermi competenza e professionalità, oltre ad un’enorme passione.
ANDREA MOLTENI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè a 33 anni non avevo fatto ancora qualcosa che mi piacesse davvero ed ora, per la prima volta sento di avere una enorme passione in quello che faccio.
CARMEN RAMIREZ , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perchè oltre ad avere una grande passione per la cucina, in un mio futuro ho il sogno di aprire una trattoria. Lo stage mi è servito molto nel crescere nel mondo della ristorazione e anche a livello sociale. Con l’intero staff mi sono trovata molto bene.
MARIA VALERIA GALLO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al Corso di Cuoco professionista per la passione e la voglia di conoscere la professione. La mia è stata un’Ottima esperienza. Ho imparato come si fa a mandare una cucina, serena e organizzata. Ho imparato tanti trucchi del mestiere, adesso mi sento pronta per questa splendida avventura professionale.
EMILIA HOPOTA , CUOCA PROFESSIONISTA

Il corso è stato ottimo e di mio gradimento. La teoria mi ha dato un bagaglio di conoscenze da cui partire nel mondo del lavoro e…un motivo in più: le sue spiegazioni sono state molto chiare ed esaurienti.
Non c’è stato niente che non mi sia piaciuto e quindi sono contento di aver scelto la vostra scuola di cucina.
SILVIU MOLOVANU, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho sempre avuto la passione per i dolci e grazie a voi ho potuto crescere e imparare le basi della pasticceria. Lo stage mi ha aiutato molto per conoscere il mondo del lavoro in paticceria.
VERONICA AMARASINGHE APPUHAMILAGE, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Fin da quando ero piccola ho sempre amato la cucina. Sono passata da fare gnocchi a mano con la nonna, a fare la torta con la mamma. Loro mi hanno sempre insegnato moltissimo ma, avendo frequentato il liceo artistico, non potevo entrare nel mondo dei dolci con facilità. L’Accademia Italiana Chef la consiglio a tutti coloro che amano questo settore perchè, a mio parere, è un percorso formativo completo. Ringrazio tutte le persone che hanno creduto in me.
MARINA FAZZINI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

La passione per la pasticceria mi è stata tramandata dalla famiglia di mia madre. Ho sempre amato i dolci e dopo molto tempo indeciso sul mio futuro, ho trovato il corso dell’Accademia Italiana Chef. Mi ha fornito un’esperienza inimitabile e delle capacita’ che non avrei mai potuto ottenere da nessun’altra parte. Mi ha dato molta soddisfazione durante lo stage , che mi ha aiutato ad affinare le capacità apprese durante il corso.
ALESSANDRO TESI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. La pasticceria mi ha sempre rilassatata e mi ha sempre fatto stare bene. L’Accademia è stata un’esperienza stupenda, ho avuto la possibilità di conscere professionisti sempre disponibili. Ho imparato tanto da ognuno. Ringrazio tutti infinitamente. È un lavoro pieno di sacrifici e soddisfazioni. Grazie Accademia Italiana Chef.
DANIELA ROSSI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Sentivo che mi mancava qualcosa e l’ho trovata. Il Corso di Pasticcere Professionista è molto bello, il maestro è cordiale e pronto a soddisfare. Spero di riprovare questa emozione in Accademia.
DESIDERATO TUSIO, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso per mettermi in gioco e realizzare il sogno di diventare pasticcere. L’Accademia mi ha permesso di entrare in questa nuova realtà, ora quello che spero è di potermi realizzare in campo lavorativo. La passione e la voglia non mancano…tantomeno la determinazione.
SARA SELIM, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè amo fare i dolci sin da quando ero bambina. Per professionalizzarmi ho deciso di fare questo corso. Esperienza bellissima, con persone fantastiche e un Docente bravissimo. Durante lo stage mi sono trovata benissimo, anche lì ho avuto la fortuna di incontrare persone fantastiche. Sono soddisfatta in pieno del mio percorso.
LAURA VERLINGIERI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada perchè amo i dolci e questa accademia mi ha aiutata nella realizzazione del mio sogno.
FRANCESCA SCARPIS, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questo percorso perchè ho sempre avuto la passione per la pasticceria. Ho trovato questa accademia molto utile per molti aspetti. Le lezioni danno le basi utili per la preparazione di molti prodotti. Lo stage è il valore aggiunto. Mi sono trovato molto bene all’interno della pasticceria , è li che capisci il vero lavoro. Spero di poter trovare lavoro in questo ambito perchè è un lavoro bellissimo.
ELISA GNESI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada principalmente perchè mi piace cucinare. Lo stage è stato molto formativo e bello. Penso anche che il Cuoco sia uno dei mestieri più belli che ci sia.
ATTILIO IANNACE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi all’Accademia Italiana Chef per passione e per il gusto di condividere con gli altri i sapori della mia zona. L’esperienza in Accademia è stata bellissima, ho conosciuto molte persone diverse accomunate dalla stessa passione. Mi spiace davvero che sia finito.
GIUSEPPE RUTIGLIANO, CUOCO PROFESSIONISTA

La passione per la pasticceria è stato il fattore scatenante, i corsi in accademia sono stati molto istruttivi e mi hanno aiutato molto nello stage. Poter contribuire a diffondere l’arte culinaria è un obbiettivo importante.
ROBERTO AMITRANO, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono trovata bene ho svolto uno stage in un locale di alto livello che mi ha insegnato a essere ambiziosa e superare le aspettative.
TERESA BASILEI , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso perché ho la passione per la cucina. La mia esperienza è stata ottima perchè ho imparato tante cose, come la lavorazione del pane ecc.. Lo stage è stata una bellissima esperienza.
ALESSANDRO LENITNI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada perché è la mia passione e ho deciso di frequentare l’accademia per avere basi e per poter iniziare una carriera professionale nell’ambiente della ristorazione.
MATTEO PASCALE , CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono trovato molto bene durante la formazione. Ho imparato moltissimo. Grazie all’Accademia sono riuscito a realizzare parte del mio sogno: fare la pizza in modo perfetto.
SAMIR OUTIANE, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Lo stage e il corso sono stati molto proficui. Una volta finito lo stage mi hanno poi assunto nel ristorante pizzeria.
ANDREA PAGANO , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Bella esperienza, ottimo Docente, buon ambiente di lavoro.
LEONARDO FORNASARI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il corso di pizzaiolo, per imparare un mestiere che non conosce crisi e che offre molte opportunità in Italia e all’estero. Bella esperienza e corso svolto in maniera professionale dagli insegnanti.
LORENZO ANTONIOLI , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho preso il diploma!!! Sono felicissima! E mi sono iscritta all FIP. Grazie per avermi seguita in questo percorso. Siete una Scuola meravigliosa!!! Parlerò bene di voi. Grazie
ILENIA AMORUSO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Il metodo e la precisione, ai miei occhi rendono l’arte della pasticceria anche una scienza. La pasione senza gli strumenti in questo ambito conta poco, e l’Accademia mi ha consentito di realizzare un sogno, dandomi le capacità tecniche per esprimere tutto me stesso all’interno dei miei dolci.
GIACOMO NICASTRO , PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il percorso formativo in Accademia per passione e per amore del cibo, ho migliorato la mia esperienza durante il corso con l’aiuto dello Chef Francesco Tursie la sua grande esperienza. E durante lo stage ho imparato tante cose nuovi e mi ha arricchito tanto di novità è stata una bella esperienza nell’accademia. Grazie
AL ZGHOUL MAHMOOD A.Y., CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi è sempre piaciuto cucinare. L’Accademia mi è stata di grande aiuto per imparare le basi essenziali per diventare cuoca.
AIZABEL LASTIMOZA, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso d’intraprendere la carriera del cuoco per passione, per potermi esprimere e rilassare, consapevole di quello che significa lavorare all’interno di una cucina. Lo stage mi ha permesso di entrare a contatto con una filosofia diversa di intendeRe la cucina e di capire l’importanza del lavoro di squadra.
LORENZO CIULLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è dinamica sempre in movimento, è una professione in cui non si smette mai di crescere e, come dice il mio chef “non si puo mai dire di essere arrivati”. E infatti è così. Sono sempre affamato di nuove conoscenze, non voglio smettere di crescere e di sviluppare la mia personalità a livello umano e professionale. Grazie di tutto.
MAKRON PATANA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di frequentare il Corso di Chef per gli argomenti trattati nel programma. E’ molto interessante e aiuta molto a capire. Con il Corso ho imparato tante nozioni e come gestire un ristorante. Consiglio questo Corso a chiunque voglia migliorare le sue capacità in cucina perchè rappresenta un vero salto verso il futuro.
HAKIM ZERIANI, CHEF

La cucina è sempre stata una mia passione: la ricerca di rinnovarsi e aggiornarsi sempre per riuscire al stare al passo con i tempi, conoscere tecniche nuove di lavorazione e organizzazione di cucina. Il corso è stato molto utile e le lezioni dello Chef Falcini sono sempre molto precise, utili ed efficaci. Ringrazio tutti per la disponibilità.
FILIPPO PUCCI, CHEF

Ho scelto di iscrivermi all’Accademia Italiana Chef per perfezionare il mio metodo di cucina e ho scelto di intraprendere questa professione perchè mi fa sentire appagato. Ho svolto lo stage presso L’Osteria del Cavolo a Monza e mi sono sentito molto a mio agio. Vorrei ringraziare l’Accademia per avermi fatto crescere a livello lavorativo.
ANDREA BONALDI, CUOCO PROFESSIONISTA

Sono sempre stato spinto dalla passione, ho intrapreso questo percorso all’interno dell’accademia raggiungendo risultati al di sopra delle mie aspettative, grazie all’aiuto di ottimi insegnanti ed un ambiente professionale.
MAURO CONTE , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. In accademia mi sono divertita e ho imparato molto. Lo stage è stato molto costruttivo ed essenziale per andare avanti, e capire come svolgere questa professione.
MIGUELINA ANDRIANO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questa professione perchè a mio avviso cucinare è una delle forme d’arte più bella e comunicativa che ci sia.
La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata positiva e lo Chef è stato molto cordiale e disponibile nei nostri confronti, sempre disposto ad arricchire la nostra conoscenza culinaria con il suo sapere. Lo stage presso il ristorante “Pucci” è stato una bellissima esperienza che ripeterei subito. Questo percorso mi ha aiutato a crescere.
MICOL VOLPI , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. In accademia mi sono divertita e ho imparato molto. Lo stage è stato molto costruttivo ed essenziale per andare avanti, e capire come svolgere questa professione.
SILVANA GENUA, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per una forte passione per la cucina. Grazie all’accademia ho avuto la possibilita di svolgere uno stage in una cucina professionale, potendo cosi’ mettere in gioco le mie capacita’ e conoscenze.
VALENTINA BARALDO , CUOCA PROFESSIONISTA

Il Corso di Pizzaiolo Professionista mi è stato molto utile perchè in accademia ho imparato molte di cose che non sapevo sulla pizza. Lo stage è servito a metterle bene in pratica e acquisire maggiore velocità.
ALESSANDRO BACCI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Il corso è stato molto utile e l’ho svolto a Milano. Con la possibilità delle 200 ore di stage si ha la possibilità di apprendere al meglio la professione e di non entrare nel mondo lavorativo allo sbaraglio. Spero di trasformare positivamente quest’esperienza.
ERMANNO BERGAMASCHI , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè è un mestiere ricco di soddisfazioni. Quella all’interno dell’Accademia Italiana Chef è stata una bellissima esperienza e anche molto formativa come anche lo stage. Lo consiglio a tutti.
STEFANO LEONI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ringrazio moltissimo il corso per avermi dato una buona base, che mi ha aiutato a trovare lavoro.
DIMITRY LOSEV LUGO , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per una passione che vorrei diventasse lavoro. Grazie all’Accademia pian piano potrò realizzare questo sogno.
STEFANIA LIBERATO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè sin da piccola cullo la passione della pasticceria. Per quanto riguarda lo stage è stata un’esperienza bellissima, mi auguro di fare molte esperienze anche fuori dall’Italia.
MELANIA CHERUBINI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione e perché comunque è quello che ho sempre desiderato fare. Ho frequentato il corso ad ottobre: un’esperienza molto formativa, ma la tempo stesso divertente. Terminati i 3 mesi di stage, lo chef del ristorante nel quale ho fatto lo stage, mi ha proposto di rimanere offrendomi quindi l’assunzione, ora mi occupo dei freddi, dei dessert e del pass degli impiattamenti.
SIMONA IACOI, CUOCA PROFESSIONISTA

Lavorare in cucina e nel mondo della ristorazione in generale per me è molto bello. Anche se i ritmi di lavoro sono alti e faticosi, trovo divertente e appassionante cucinare. Lo stage è stato molto utile ed il corso teorico molto interessante.
ANDREA PAROLA , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per poter inseguire la mia passione e l’Accademia Italiana Chef mi ha permesso di ampliare le mie conoscenze.
LEONARDO COTTINO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè amo la cucina, scoprire e studiare gli alimenti , il loro utilizzo e la loro importanza all’interno di un piatto è una passione. Il percorso in Accademia è stato molto importante sia a livello professionale, che umano.
MIRIANA CANDELA , CUOCA PROFESSIONISTA

Come in tutte le cose, se c’è passione e curiosità, anche in cucina si possono ottenere grandi risultati. Grazie all’Accademia Italiana Chef ho conosciuto persone e professionisti che mi hanno aiutato a correggere i miei errori.
FRANCESCO BENEDETTO LA PENNA, CUOCO PROFESSIONISTA

Una grande passione per la pasticceria da quando ero bambina. Amo sperimentare e inventare. L’esperienza in Accademia è stata positiva, ha confermato delle supposizioni e mi ha tolto dei dubbi. Lo stage è stato molto istruttivo, una bellissima esperienza.
GIULIA PONTICELLI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questa professione perché fin da piccola ho sempre visto con curiosità la figura del pasticcere che con semplici e basilari ingredienti riesce a trasformare in magia prodotti per il palato. Lo stage che ho svolto è stato arricchente sotto svariati punti di vista. Formativo professionale ed umano.
FLAVIA SCHENATTI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Esercito questa professione sin da piccolo, quando mi dilettavo a preparare pranzi e cene ai miei adorati genitori, fino a quando la passione non è diventata la mia professione. Con il Corso all’Accademia Italiana Chef mi sono perfezionato e ho conosciuto un Maestro come Simone Falcini che mi ha fatto apprendere ulteriormente la cucina da professionista che effettuo in una struttura a 5 stelle.
ALESSANDRO D’ALESSANDRO , CHEF

Ho intrapreso questa professione per l’amore che ho nei confronti degli ingredienti. Sono loro che ti possono dare immense soddisfazioni e gratificazioni. Sono stato benissimo all’interno dell’Accademia e consiglierò di sicuro ai miei ragazzi di provare a imparare e mettercela tutta nel fare il corso dell’Accademia.
ANDREA FUSARO, CHEF

E’ stata una bellissima esperienza, costruttiva che sicuramente mi aprirà tante porte!
LUCIA CASAGLI , CHEF

Ho intrapreso questa professione perchè amo trasmettere allegria e coccolare le persone tramite i miei piatti. La cucina è passione e amore e lo stage mi ha permesso di esprimerlo. Mi piace creare sempre qualcosa di nuovo, propongo una cucina moderna e sempre ricca di colori eleganza e cura del piatto.
ALESSIA CASARI, CUOCA PROFESSIONISTA

Questa professione mi ha sempre affascinato. Ho svolto questo lavoro all’estero e ho deciso di migliorarmi iscrivendomi a questa accademia. È stata una bella esperienza dove ho appreso molto. Lo stage che la scuola mi ha permesso di fare è stato un trampolino di lancio molto positivo. Grazie all’Accademia ora faccio il lavoro che mi piace.
SARA MONTANARI , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè penso sia uno dei mestieri più belli e gratificanti che ci siano. Per migliorarmi ho deciso di frequentare questo corso, dove sono riuscita ad apprendere nuove tecniche di cottura e dove la mia sicurezza è aumentata.
BENEDETTA CENCI, CUOCA PROFESSIONISTA

Sono sempre stato appassionato dal mondo della ristorazione, fortunatamente questo corso mi ha insegnato tantissimo e mi ha già dato un opportunità lavorativa: ho trovato lavoro a Barcellona!!!
GIANDOMENICO MAIOLO , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

L’interesse per la pizza e la panificazione mi hanno portato a conoscere l’Accademia Italiana Chef. Ho frequentato con curiosità, inizialmente, e poi grazie alla capacità professionale ed umana del docente, la curiosità si è trasformata in un approfondimento sui temi inerenti alla pizzeria, fino a farne una professione. Sono soddisfatto di come si è svolto l’iter in ogni sua fase ed ho apprezzato la professionalità e la disponibilità del personale dell’Accademia ed ogni livello.
ALFREDO PAUL CANUTI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

La passione per la pizza è innata!!! La professione di pizzaiola è nata per gioco. Ho intrapreso il corso per la voglia che ho di fare e conoscere il mestiere che mi sono trovata a fare, ma che scelgo di tenermi ben stretta. Riuscire a creare da semplici materie prime un piccolo universo di sapori e colori e odori… mi elettrizza. Faccio la pizza per amore del cibo e per amore della gente. Lavoro per me ma soprattutto per gli altri. Esperienza in Accademia fantastica, Maestro Daniele Gorini, una guida!
CLAUDIA BONANOMI , PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per l’amore nella creazione dei dolci. Il Docente Alessandro Masini è stato molto esauriente lo stage è andato molto bene.
GIADA MADAMA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Volevo ringraziare Simone Falcini per la bella esperienza che ho avuto piacere di vivere all’Accademia Italiana Chef. Sono pienamente soddisfatto dei risultati che ho conseguito grazie all’aiuto di tutti i docenti e dell’intero Staff, e alla passione che mi è stata trasmessa, motivandomi per essere piu propenso al mio lavoro o meglio alla mia arte.
Tanti ringraziamenti.
EL YAMANI SALAH , CHEF

Sono sempre stata appassionata di pasticceria, soprattutto cake design e decorazione in generale. L’esperienza è stata più che soddisfacente, lo stage mi ha aiutata a diventare autonoma e a lavorare in sintonia con gli altri membri della pasticceria, sono sicura che diventerò una brava cake designer grazie a questa esperienza.
MARTINA SALA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per crearmi un futuro, in un ambito di mio interesse e che può darmi grandi soddisfazioni.
Durante lo stage ho avuto anche la possibilità di lavorare da solo nel momento in cui il pizzaiolo ha avuto altri impegni e questo mi ha dato grande sicurezza nei miei mezzi.
Veder uscire una pizza creata da te regala una grande soddisfazione. L’Accademia offre la possibilità di ceare le basi per poter imparare una nuova professione cosa a mio parere fondamentale.
MATTEO STUCCHI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho scelto questo percorso perchè la cucina è una parte della mia vita, e mi piace davvero molto, per questo vorrei diventare un grande Pizzaiolo e anche un grande chef. All’interno dell’Accademia ho trovato persone, come gli insegnanti, che mi hanno sempre aiutato in tutte le difficoltà che ho incontrato. La mia soddisfazione è che un domani potrò dire che questa Scuola mi ha fatto diventare la persona che sarò in futuro.
EDILBERTO VEGA FERNANDEZ, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè volevo apprendere questa professione. La voglia di imparare questo mestiere mi ha spinto a farlo.
Ringrazio l’accademia Italiana Chef e il titolare del Ristorante in cui ho effettuato lo stage per l’esperienza.
ANDREA BARBERINI, CUOCO PROFESSIONISTA

La cucina fin da piccolo, è stata la mia passione, e dopo tante esperienze lavorative ho deciso di iniziare il percorso per diventare cuoco.
In questa scuola ho trovato un bel mix di professionalità, simpatia e cordialità.
MATTEO DOLFI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per portare avanti la passione e l’amore verso la cucina; la mia esperienza dentro l’accademia mi è servita molto per approfondire e migliorare le basi mancanti e le carenze formative. Nello stage ho applicato quanto ho imparato durante le lezioni accademiche e ho capito bene cosa vuol dire lavorare in una cucina.
Quella dell’Accademia è un’esperienza che consiglio a chiunque abbia la passione per la cucina.
VALERIO CICERO, CUOCO PROFESSIONISTA

La voglia di crescere, conoscere, apprendere; queste sono solo alcune delle motivazioni che mi hanno portato a essere determinata e a intraprendere questa esperienza.
MAYRA YANETH RAMOS, CUOCA PROFESSIONISTA

Una passione venuta a galla piano piano, ma in realtà da sempre radicata in me. Quando a 17 anni iniziai a lavorare in un laboratorio di gelateria della mia zona, capii che quello sarebbe stato il mio lavoro. Lasciai il liceo scientifico al 4° anno e continuai a lavorare in quella gelateria, cercando di perfezionarmi sempre di più nell’arte della pasticcceria.
Ora sono qui con il mio diploma in mano, dopo aver fatto un fantastico stage e non posso che essere entusiasta e guardare avanti con tanta voglia di imparare e migliorare sempre più.
ESTER JULITA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per far diventare la mia passione, il mio lavoro di tutti i giorni, facendo quello che più mi piace e mi appaga. La mia esperienza presso la sede di Milano dell’Accademia Italiana Chef è stata fantastica e lo stage altrettanto fondamentale. L’esperienza nel suo complesso è stata fantasticca! La consiglio a chiunque voglia intraprendere questo percorso professionale.
BIBIANA STORNELLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho frequentato per 2 anni l’università, ma una volta tornata a casa, invece di studiare, mi mettevo le mani in pasta per sperimentare dolci nuovi! Questa è stata la spinta per mollare tutto e iscrivermi al corso di pasticcere professionista. Già durante il corso ho capito di aver intrapreso la strada giusta, durante lo stage ho avuto la conferma che questa sarà il mio futuro, la mia passione! Ho avuto modo di sperimentare tutti i campi della pasticceria (panificazione,lavorazione del cioccolato, semifreddi)e ne ho provato una grande soddisfazione. Questo è stato il mio inizio non vedo l’ora di continuare.
VALERIA SOLDANO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho cominciato ad avvicinarmi alla pasticceria grazie ai miei nipoti che quando vengono a trovarmi amano avere dei dolci da sgranocchiare. Facendone sempre diversi, ho scoperto una passione e poi ho voluto tentare l’avventura con l’Accademia. Il corso mi ha dato dettagli che non conoscevo e lo stage è stato il momento della verita’ per scoprire punti di forza e debolezza e avere l’ispirazione giusta per il mio futuro . Sicuramente il mio primo valore è la creatività e sarà sempre il mio punto di partenza.
VALERIA GALLIO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Sin da piccolo ho amato questa professione. La cosa più bella che ci sia è infatti rendere felici le persone attraverso le proprio creazioni. L’esperienza presso l’Accademia Italiana Chef è stata molto positiva. I docenti sono molto competenti e disponibili. Se sarà possibile in futuro tornerò all’Accademia Italiana Chef per fare anche i corsi di chef e pasticcere
CLAUDIO RAIS, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questa professione perchè ho voluto mettermi in gioco e cambiare la mia vita. Dall’ufficio al forno! Ho fatto il corso ad Empoli dove ho conosciuto persone davvero brave! Durante lo stage ho imparato diverse cose che prima non avevo mai fatto, come ad esempio la tempistica di un lavoro professionale che è molto diversa dal mio ambito casalingo. Ho imparato a sperimentare a divertirmi e spero con tutto il cuore di divertirmi anche dopo!
OLGA KULIKOVA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Arrivo da una famiglia di ristoratori e io, a 22 anni a Londra, sono entrato in questo. Dopo 2 anni in Inghilterra ho deciso di prendere un attestato e mi sono rivolto all’Accademia Italiana Chef, una scuola di cucina molto efficiente.
FRANCESCO IUDICELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

E’ partito tutto da una passione per il prodotto base, poi è diventata una passione per la lavorazione del prodotto. L’accademia mi ha permesso di trasformare questa passione domestica in una vera realtà lavorativa.
ENRICO GARRONE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per una naturale passione per la cucina e per la voglia di scoprire nuovi e vecchi sapori. All’interno dell’Accademia ho trovato un ambiente stimolante e piacevole. Lo stage svolto ha contribuito ad accrescere la mia curiosità e la mia passione per questo mestiere. Spero di poter esprimere al meglio la mia arte e far diventare tutto questo il mio lavoro.
GABRIELE TACCHETTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione grazie a mia mamma e grazie a lei sono diventato quello che sono. Lo stage è stato davvero emozionante e mi ha fatto maturare tanto. Il mio successo è quello di poter sperare di diventare uno chef professionista.
SALVATORE SACCARDO, CUOCO PROFESSIONISTA

E’stata un’esperienza bella e molto professionale. La consiglio a tutti coloro che vogliono diventare cuochi professionisti.
SENAT DAUTOVI, CUOCO PROFESSIONISTA

Questa esperienza è stata molto interessante e gratificante. Spero in futuro di diventare un buon professionista e di crescere in questo campo facendo tanta esperienza. Ringrazio l’Accademia e il suo staff per avermi aiutato e supportato nelle diverse fasi, grazie!
EDMONDO AFFRONTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. La voglia di migliorare mi ha spinto a fare questo percorso di studio, sicuramente molto utile per il futuro.
MARCO ZICHINA, CUOCO PROFESSIONISTA

La mia esperienza è stata meravigliosa grazie al mio Chef Docente Sandro Bellucci che ha saputo trasmettere tutta la sua passione. Questo mestiere mi appassiona molto e sono felice della strada intrapresa.
ELISA COLUSSI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada perchè prima cosa adoro la pizza e poi perchè, essendo italiano, mi si possono aprire molte strade sopratutto all’estero. Ho ricevuto un’ottima preparazione da parte dell’Accademia Italiana Chef e da parte del tutor dello stage.
TEO CIURLI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al corso da cuoco perchè volevo entrare professionalmente in questo mondo, farne il mio lavoro e non più soltanto una passione. Grazie al tirocinio formativo, ho potuto realizzare questo sogno, e ricevere da allora molte soddisfazioni personali. È stato sicuramente un ottimo trampolino, e lo consiglio a chiunque voglia intraprendere questa carriera.
CRISTIAN SIMONETTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso perchè avendo perso il lavoro ho ritenuto opportuno provare a buttarmi in questo ramo. Al corso mi sono trovata molto bene con il docente Sandro Bellucci, ritengo che questa sia stata una buona e utile esperienza, che consiglierei.
IRENE BLASI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. L’esperienza è stata molto buona e lo stage ottimo.
Il mio successo è stato poter imparare tante cose nuove ed esercitarmi in un ambiente professionale. Venire a contatto con i professionisti ha stimolato la mia fantasia e incrementato la voglia di conoscere sempre cose nuove.
ANCA GEORGIANA NEDU, PASTICCERA PROFESSIONISTA

La mia esperienza in Accademia è stata molto buona: tutti molto gentili e disponibili. Lo stage credo che sia una parte fondamentale in quanto la pratica sull’ambiente lavorativo ti fa capire le cose studiate.
ELIANA MASCITELLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Da sempre sono appassionato di Pasticceria ed ho sempre creato dolci fin dalle scuole superiori. Avrei voluto fare l’istituto alberghiero, ma alla fine per motivi di trasporto ho preso altre strade, ma sempre rispondendo all’errore fatto. Ho deciso così di recuperare intraprendendo questa strada di pasticceria con il corso in Accademia. Mi sono trovato in stage a confrontarmi con un ambiente professionale e la mia voglia di crescere mi ha portato a cercare continui canali per migliorarmi.
DANNY MANGIALARDI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Mi sono iscritta al corso perchè ho sempre sognato di intraprendere questa professione. Per me è stato molto impegnativo perchè oltre allo stage, ho portato avanti il mio lavoro di commessa. Consiglio a tutti di provare questa esperienza. È stato bello conoscere altri appassionati come me e farmi una cultura.
MARIA LARISSA LOPES DE MELO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Mi interessava la possibilità di creare qualcosa di elegante partendo da ingredienti di base semplici e genuini. La pasticceria è la mia passione.
SABRINA RULLO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Il mondo della cucina oggi apre nuove porte e nuovi orizzonti, sia nell’ambito lavorativo, sia nell’esperienza di vita. Proporre un nuovo piatto oggi è sempre più difficile e riuscire a far fare un viaggio di sapori è la meta. L’Accademia Italiana Chef ti da l’opportunita’ di aprirti la parte della cucina dandoti le nozioni per poter fare cio’.
FABRIZIO RUSSO, CUOCO PROFESSIONISTA

Credere in se’ stessi è l’arma vincente di ogni chef. Passione, Dedizione e tanto sudore ti porteranno ad avere una affermata carriera lavorativa. Cucina, assaggia, sperimenta.
ANTONIO LAVIERO SANTOPIETRO, CUOCO PROFESSIONISTA

L’esperienza all’interno dell’Accademia Italiana Chef mi ha consentito l’esplorzione di un nuovo mondo professionale. Il corso teorico -pratico unito allo stage presso una struttura convenzionata mi hanno dato l’opportunita di intraprendere una nuova professione dinamica e divertente.
DAVIDE SPINOLA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al corso di Pizzaiolo Professionista perchè il Pizzaiolo è un mestiere che non conosce crisi, un mestiere affascinante che da’ la possibilità di girare il mondo.
LUCA MAISTO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa carriera perchè amo fare qualcosa di buono per le persone, amo creare cose che solpiscono e all’interno dell’Accademia Italiana Chef ho trovato uno staff preparato ed appassionato che ha trasmesso a noi allievi conoscenze e cmpetenze.
ANDREA PELLICCIONI, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al corso di Pizzaiolo Professionista per seguire una delle mie passioni, con la speranza che questa passione si trasformi in qualcosa di concreto.
GUIDO PARENTI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per affacciarmi alla realta ristorativa e usufruirne in una esperienza all’estero. Mi son trovato molto bene con i compagni che condividevano le mie ambizioni. Lo stage mi ha fatto entrare nella realtà del settore e capire i pro e i contro del mestiere. Ottima esperienza per entrare nel mondo del lavoro, dove ancora cercano ragazzi volenterosi.
GIANLUCA TURCATO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho scelto di fare diventare una Pasticcera Professionista perchè mi piace l’idea di creare dolci che siano creativi e che portino festa a chi li mangia. Il corso in Accademia è stata una bella esperienza che mi ha permesso di raggiungere il mio obiettivo.
SARA MUSUMARRA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

L’Accademia Italiana Chef mi ha dato la possibilità di scoprire che cosa voglio per il mio futuro. Ottima in tutto!
BRUNO GEARONNY ALOISE, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al Corso di Cuoco Professionista e grazie a questa Scuola ho conosciuto un mondo fantastico. Ringrazio tutto il personale dell’Accademia Italiana Chef.
ANTONIO ROBERTO SINDONI, CUOCO PROFESSIONISTA

“Da Titolare di un Ufficio assicurativo, ho deciso di intraprendere questo percorso in Accademia per dare una svolta alla mia vita. Grazie al Corso mi trasferirò infatti a Londra dove aprirò una pasticceria. Ringrazio il Docente Alessandro Masini perchè è stato lui che mi ha fatto scoprire a fondo il mestiere, trasmettendomi professionalità e competenza.
MIRKO MAZZONE, PASTICCERE PROFESSIONISTA

La Pasticceria mi entusiasma ogni giorno, mettendo alla prova le mie capacità. E’una sfida che voglio trasformare nel mio mestiere.
GIUSEPPINA VELTRI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho scelto di diventare un Cuoco perchè è un lavoro fantastico che ti permette di essere creativo ogni giorno, regalando soddisfazioni dal punto di vista umano, professionale ed economico.
RAFFAELE IOVINO, CUOCO PROFESSIONISTA

Diventare Cuoco era la mia passione da sempre. L’esperienza in Accademia è stata molto buona e lo stage molto utile. E’ stato un onore fare parte di questa scuola. Grazie.
DANIELE TAFFURI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho iniziato questo percorso per certificare la mia grande passione per la cucina. L’esperienza dello stage ha messo a dura prova la mia resistenza fisica e mentale: in quel periodo infatti ho cercato di far quadrare gli impegni familiari, quelli della mia attuale professione (sono un agente di polizia), con l’impegno giornaliero del tirocinio. Questa esperienza mi ha aperto gli occhi su quello che è davvero il mondo della Ristorazione. Ciò che ho imparato lo porterò sempre con me, in Italia e all’estero e sarà per sempre base della mia crescita professionale. Un ringraziamento all’Accademia Italiana Chef per il grande sostegno logistico e didattico che mi è stato offerto.
EMANUELE SANTARELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Quella in Accademia è stata un’esperienza molto positiva in cui sono cresciuto sia dal punto di vista tecnico, che organizzativo. Ho intrapreso questo percorso perchè sentivo il bisogno di fare qualcosa che desse spazio alla mia manualità e alla mia creatività.
ANDREA GUGLIELMONE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ringrazio sentitamente tutti i responsabili e i Docenti dell’Accademia Italiana Chef per aver creato questa realtà così utile e bella. Sono molto contento di aver avuto l’opportunità di frequentare l’Accademia.
MASSIMO SPANACO, CUOCO PROFESSIONISTA

Quella in Accademia è stata un’esperienza molto positiva in cui sono cresciuto sia dal punto di vista tecnico, che organizzativo. Ho intrapreso questo percorso perchè sentivo il bisogno di fare qualcosa che desse spazio alla mia manualità e alla mia creatività.
ANDREA GUGLIELMONE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di frequentare il Corso di Pizzaiolo Professionista perchè vorrei trasferirmi all’estero e lavorare come Pizzaiolo.
MARCO BERTUCCI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho deciso di frequentare il Corso di Pizzaiolo Professionista perchè tra i miei progetti, avendo una compagna francese, c’è quello di andare all’estero e realizzare prodotti di eccellenza per poter fare carriera nel mondo della Pizzeria. Le mie ambizioni sarebbero infatti quelle di realizzare e vendere alle’estero ottimi prodotti tipici italiani. Grazie al corso ho appreso ottime basi. spero di proseguire la mia formazione, studiando ancora alchimie e tecniche, magari per diventare Pizzaiolo Free Style.
GIANCARLO TRAGLIA, PIZZAOLO PROFESSIONISTA

Mi sono diplomato Pizzaiolo Professionista ottenendo un buonissimo risultato. Per questo ringrazio il Maestro Daniele Gorini e il Pizzaiolo che mi ha seguito durante lo stage per l’aiuto e i consigli.
ALESSIO GIACCONE, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perchè sono un amante della cucina e, soprattutto della pizza. Sono rimasto molto entusiasta di questo corso perchè mi ha insegnato molte cose e mi ha fatto conoscere ottime persone. La scelta di iscriversmi all’Accademia è stata dettata anche dal fatto che mi piacerebbe aprire un locale in futuro, magari all’estero. Spero che questo corso mi dia molte possibilità per realizzarmi. Nel frattempo ringrazio l’Accademia Italiana Chef per l’esperienza che mi ha permesso di vivere.
ANDREA BRUNETTI, PIZZAOLO PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al Corso di Pizzaiolo Professionista per aprirmi nuove possibilità lavorative alternative al mio lavoro attuale. Sono infatti Ricercatore Universitario in Storia Medievale , ma lavoro solo saltuariamente con contratti a progetto. Vorrei quindi poter sfruttare il Titolo di Pizzaiolo Professionista nel mondo del lavoro, nel caso in cui non riuscissi a proseguire nel mio settore. Amando il mondo della Cucina e della Ristorazione ho pensato il corso potrebbe essere una buona opportunità. Il corso e lo stage poi, mi hanno ulteriormente appassionato al settore.
MIRKO VAGNONI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ero all’estero e cercavano Pizzaioli…Non avendo un Diploma, ho fatto delle ricerche sul web e ho scelto l’Accademia per formarmi. L’esperienza è stata molto interessante e pratica.
LUCA PANON, PIZZAOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la Professione di Pasticcere per passione per il lavoro creativo e mai monotono. Ho apprezzato molto questa esperienza, così come il mestiere appreso. Lo stage, anche se duro e impegnativo, mi ha coinvolto, lasciandomi vivere una bella esperienza che mi ha dato la possibilità di stringere importanti accordi per future collaborazioni professionali.
ALESSANDRO RINALDI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho deciso di ottenere il Diploma di Pasticcere Professionista perchè adoro tutto ciò che è inierente ai dolci. Mi piace molto curare l’aspetto estetico perchè un dolce si deve mangiare anche con gli occhi. Mi è piaciuto frequentare l’Accademia perchè ho approfondito le mie conoscenze in materia e conosciuto persone meravigliose. Lo stage è stato interessante perchè ho avuto modo di conforntarmi con il lavoro reale all’interno di un laboratorio di pasticceria.
MARIA LUISA CAVALLARO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al corso di cuoco Professionista perchè adoro la natura che ci nutre con i suoi prodotti biologici che possiamo riutilizzare in cucina per preparare ottime pietanze. L’esperienza all’interno dell’Accademia Italiana Chef è stata molto piacevole e formativa su tutte le lezioni in aula. Il mio successo è stato ottenere gli obiettivi fissati all’inizio del percorso. È meraviglioso ottenere il diploma!
NAMBIRU BADRU NSUBUGA, CUOCA PROFESSIONISTA

Voglio fare la cuoca a tutti i costi! Ho conosciuto bellissima gente, lo stage meraviglioso.
CRISTINA FRANCESCHINA, CUOCA PROFESSIONISTA

Solo tre parole: amore passione e palato. Per me la cucina è molto importante e fa parte della nostra vita. Grazie. Cordiali saluti.
FRANCISCO EMILIO ARNIERI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questa carriera fin da piccolo, forse grazie a mio nonno che anche lui faceva questo mestiere, nonostante non provengo da studi alberghieri sono riuscito a inserirmi nel settore grazie all’accademia italiana chef e pian piano sto crescendo dal punto di vista lavorativo.
GIACOMO LEPIDI, CUOCO PROFESSIONISTA

In seguito a piccole esperienze in cucina ho fatto in modo che una piccola esperienza diventasse lavoro, e ho intrapreso il percorso in Accademia.
NICOLA TOVAZZI, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritta al Corso di Pasticcere Professionista per amore e dedizione alla cucina, adesso ho una conoscenza in piu sulla mia carriera.
SANDRINI WANILY ARAUTO CASTELIANO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione , perchè mi rende orgoglioso e mi da grandi soddisfazioni. Il percorso all’accademia italiana chef è stato davvero utile per raggiungere la mia conoscenza nel mondo della cucina con docenti qualificati e seri nella loro professione.
TIZIANO MALVEZZI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per pura passione. Ma dopo aver fatto lo stage in un ambiente molto familiare , mi sono trovata a pensare che se volessi cambiare professione, essendo ora un operaia, il corso sarebbe la decisione. Ho avuto molte soddisfazioni in questo campo che non mi sarei aspettata. Ringrazio tutti per la bellissima esperienza sia nell’accademia sia nello stage e all’esame finale.
ORIETTA PINZAN, CUOCA PROFESSIONISTA

L’arte bianca è stata un’ancora per fare chiarezza tra mille indecisioni riguardo la mia professione futura. Adesso, a seguito dello stage e del corso, potrò mettere in pratica ciò che mi appassiona di più.
MARTINA CAROTI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè il mondo della pasticceria mi affascina da quando ero piccola e aiutavo mia mamma nella preparazione di dolci. Il corso in accademia mi ha dato delle ottime basi per intraprendere questa carriera, inoltre grazie allo stage svolto ho potuto vedere da vicino tutte le fasi che caratterizzano questo mestiere.
ALICE MELONI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho una forte passione per l’arte e la moda. La pasticceria mi ha permesso di dar vita e aumentare sempre di più la mia creatività, amo molto i dessert al piatto, perché mi sento veramente libera di essere me stessa e di raccontare una storia attraverso un dolce. Gli stage che ho svolto mi hanno fatto capire sempre di più che in questo ambito non si smette mai di imparare e sopratutto bisogna davvero avere la passione per intraprendere questa carriera.
SARA CAPRERA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Da quando cucinavo da piccola con mia nonna ho sempre desiderato diventare cuoca. La vita mi aveva fatto intraprendere altre strade, ma alla fine ho ritrovato la mia passione e ho deciso di aprire un piccolo ristorante, “L’eremita”, a gestione familiare. attraverso la mia cucina voglio far scoprire alle persone che decidono di venire a cena da me il gusto e i sapori di cui mi innamoravo io da piccola, i piatti della nonna, la tradizione, la nostra cultura. La nostra è una cucina semplice e genuina “fatta di roba bona” avrebbe detto mia nonna.
CHIARA VERACINI, CUOCA PROFESSIONISTA

Il corso mi è servito molto per imparare tante cose sapendo che prima non sapevo nulla del mondo della cucina, le lezioni qui in accademia erano spiegate in modo chiaro e semplice. Lo stage è stato impegnativo, ma grazie a esso mi sento in grado di affrontare tutti piatti possibili, lo consiglio vivamente.
HAKIM ZERIANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Prima che una professione, la mia è una passione. Se voglio meditare, rilassarmi o restare con me stessa, datemi due padelle! La mia comunicazione è efficace quando cucino. In Accademia mi sono iscritta preferibilmente per avere un titolo e per conoscere le basi della cucina. Cosi da poter completare il percorso. Ho scelto il mio ristorante preferito per iniziare il mio stage inizialmente è stata dura, ma appena mi hanno visto all’opera è iniziato un confronto bellissimo creativo e crescita professionale. Il desiderio più grande è aprire un ristorante tutto mio.
SABRINA CAMPUS, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso affascinante che mi ha dato la possibilià di ottenere uno sbocco professionale ma anche creativo. Volevo trasmettere le mie emozioni attraverso la cucina e credo di avere ora gli strumenti per farlo. Questo corso non è la fine di un percorso di scoperta professionale e personale, ma è di certo una tappa valida che può dare molto a chi è disposto ad apprendere con sincera curiosità ed intraprendenza.
VALENTINA DE FILIPPO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada per portare all’estero ricette tradizionali rivisitate modernamente
FEDERICO CIPRIANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho iniziato a fare la pizza qualche anno fa e da allora mi sono appassionato a questo mondo. L’esperienza in Accademia mi ha dato tutte le conoscenze tecniche e teoriche che occorrono, con lo stage invece ho comlpletato la parte pratica. Sono molto soddisfatto del mio percorso qui, e spero che l’Accademia mi aiuti ad aprire le porte al mio futuro da pizzaiolo
ALESSANDRO DE AUGUSTINIS, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

E’ stata un’esperienza entusiasmante sulla quale voglio basare il mio futuro.
BRUNO MANNA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

L’esperienza della pasticceria nasce da una grande passione che ho da molti anni. Il corso dell’Accademia mi ha permesso di portare avanti questa passione l’aiuto dei ragazzi della pasticceria in cui ho svolto il tirocinio mi ha aiutato a mettere a frutto le mie capacità.
ALICE TOSCANO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione perché mi divertivo a fare dolci in casa. Dopo questa esperienza posso dire che ho acquisito conoscenze tecniche e sopratutto ho visto l’ambiente di lavoro. Il corso a Empoli è molto istruttivo e permette di imparare varie preparazioni. Spero di poter continuare questo percorso e fare sempre meglio.
ELENA BENEDETTI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso professionale perchè, sin da piccolo, mi è sempre piaciuto e divertito fare dolci. È sempre una nuova sfida. Bisogna saper improvvisare, usare molta immaginazione e sperimentare sempre cose nuove. L’Accademia mi ha aiutato a crearmi delle buone basi per poter iniziare a pensare seriamente ad un lavoro in quetso campo. Lo stage è stato molto utile per vedere e mettere in pratica la teoria.
FRANCESCO FIORENTINO, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso inizialmente per passione. Grazie alla professionalita di chi è stato in grado di coltivare le nostre passioni, ora si puo’ parlare di un futuro lavorativo.
Sono fermamente convinta che l’Accademia possa indirizzare le persone sulla strada giusta, come è successo a me.
ALESSIA SCRIVANI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho sempre adorato cucinare, in particolar modo i dolci. Ad ogni festa , ad ogni ricorrenza o anche la domenica, portavo le mie creazioni; a volte venute bene, a volte venute male. Lo stage, ed in particolar modo l’Accademia, mi hanno aiutato molto, non solo a migliorare la qualità dei prodotti, ma anche me stessa. Finalmente posso dire “sono un pasticcere”.
ROBERTA REGA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa esperienza per cercare di realizzare un sogno nel cassetto, e credo che possa ritenermi più che soddisfatta di questa avventura. Ho imparato moltissimo e so che la strada da percorrere sarà ancora molto lunga, ma sono entusiasta e motivata. Lo stage si è rilevato come immaginavo, molto duro, ma anche questo mi ha dato la conferma che la pasticceria è la mia vita.
CHIARA CAPOBIANCO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al corso di Cuoco Professionista per imparare un mestiere nuovo e propormi sul mercato del lavoro
GIACOMO VALIERI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho sempre apprezzato la buona cucina e grazie alla passione trasmessa dallo Chef Sandro Bellucci, docente dei corsi in Accademia e dallo Chef Matteo Ricchioni presso cui ho fatto il tirocinio, ho imparato ad amare questo lavoro.
PIETRO BELLO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché sono amante della cucina. Ho iniziato a 12 anni a cucinare per la mia famiglia, ma il perno decisivo è stato mio marito che mi ha convinto a partecipare a questo corso. Il docente e ci ha coinvolti di stato bravissimo il paziente con tutti, una bella esperienza anche se non mi sono integrata con tutto il gruppo perché troppa differenza di età parte di loro,. Io ho fatto il tirocinio in un ristorante a Milano, dove la cuoca e proprietario e mi ha spronato tutti giorni a dare di più ho pulito quintali di pesce fresco e crostacei e tagliato quintali di pomodorini cipolle carote zucchine ma non solo. A metà tirocinio mi sono resa conto di essere diventato veloce nel fare queste cose per quante volte tornando a casa stanco e triste perché pensavo che non gli era simpatica e non mi controllava non era così e devo ringraziare tantissimo per tutto quello che mi ha insegnato.
INES BONELLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione, per le emozioni che mi trasmette e per quelle che io posso trasmettere attraverso di lei. Gli odori delle materie prime fresche, i rumori dei coltelli delle padelle lo sfrigolio dell’olio rendono questo lavoro una fiaba. Un lavoro che richiede sacrifici. Il corso, oltre a farmi crescere sull’aspetto culinario, mi ha fatto conoscere persone straordinarie, tra cui anche lo chef Sandro Bellucci, con il quale ho potuto confrontarmi. Il tirocinio è stato un’esperienza meravigliosa, personale disponibile ad aiutarmi a far diventare realtà questo sogno della cucina. Se avete il sogno diventare cuochi non è mai troppo tardi per cucinare, regalare emozioni e sapori ad amici, familiari, sconosciuti.
DAVIDE IACOMI, CUOCO PROFESSIONISTA

Avevo un sogno nel cassetto che ho deciso di aprire alla tenera età di 53 anni, non è mai troppo tardi. L’importante avere il coraggio di mettersi in gioco, ma non è difficile quando la passione è tanta. Durante il tirocinio mi tornavano in mente tutti consigli del nostro chef Francesco sempre utili e molto pratici. Cresce comunque la consapevolezza che cucinare sia un’arte fatta di fornelli e di scienza. Mi sono ripromesso di percorrere questa strada di conoscenza dei sapori e dei profumi che fanno e faranno ancora la storia del nostro paese
MAURIZIO DOMENICO MARIANO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso perché avendo delle bambine non potevo lavorare, così mi sono messa a provare tante cose in cucina. Una volta che le bimbe sono cresciute e non avevano più bisogno di me mi sono detta: “Perché non trasformare la mia passione in un lavoro?” L’esperienza in Accademia mi è piaciuta molto perché ho trovato delle persone veramente socievoli, aperte alle diverse culture.
AWA MARTE ESPERANCE, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho iniziato a frequentare l’Accademia Italiana Chef perché ho la passione per i fornelli, e perchè volevo intraprendere l’attività di personal chef in quanto mi piace lavorare a contatto diretto dei miei clienti. Il tirocinio è stato molto pratico e mi ha aiutato a imparare tante tecniche nuove.
FREDY PEZO CABRERA, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi piace cucinare, già a 23 anni avevo una piccola pizzeria come esercente e da lì ho sempre desiderato essere indipendente nel lavoro. Il corso fatto a Bologna è stato esilarante. Anche se è faticoso, pur lavorando, ogni sabato mi racavo a Bologna per le lezioni, ma lo rifarei. Il tirocinio è stata una bella esperienza: dura e faticosa nel mio caso, visto che facevo molti chilometri al giorno per recarmi al ristorante. Il ristorante Cibreo è sicuramente una forte esperienza. L’intero percorso è stato è una soddisfazione bellissima.
SILVIA MEUCCI, CUOCA PROFESSIONISTA

Il mestiere del cuoco nasce dalla passione per la cucina, ogni piatto va infatti preparato con amore. Quando cucino entro nel mio mondo e non vorrei più uscirne. L’Accademia prepara in modo ottimale ad affrontare lo stage he non sempre risulta facile. Si lavora molto, ma quando si fa qualcosa che si ama la stanchezza non si sente. Il mio sogno è di poter aprire un mio locale.
FRANCO TERMINATO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho iniziato questo corso quasi per caso, fin da piccola avrei voluto fare la scuola alberghiera, ma alla fine per vari motivi ho intrapreso un’altra strada. Credevo che per me non ci fosse più l’occasione per riscattarmi. Alla fine dopo aver visto l’annuncio della scuola ed aver inviato una mail la mia vita è cambiata. Al corso ho conosciuto degli splendidi amici con i quali ci siamo sostenuti a vicenda, sia durante il corso, sia durante il tirocinio. Sono cresciuta moltissimo grazie a questa esperienza grazie anche agli chef che mi hanno insegnato molto.
ELENA DE BIASE, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione di pasticcere per la passione che cullavo da molto tempo. Ho vissuto una bella esperienza in Accademia ed ho acquisito buone conoscenze. Il tirocinio formativo mi è stato molto utile per gestire i tempi e acquisire una buona manualità.
ANITA BARTOLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al corso di pizzaiolo perché è sempre stata una mia passione. All’interno dell’Accademia ho incontrato persone molto professionali e cordiali. Il tirocinio mi ha dato l’opportunità di migliorare ulteriormente la mia capacità organizzativa e adesso sono pronto per entrare nel mondo del lavoro.
SANDRO MOLEA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho deciso di diventare Cuoco professionista perché cucinare è tutto ciò che voglio. E’ stata un’esperienza molto buona.
VALERI BOZOV, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questa professione perché a mio parere attraverso la cucina oltre ad esprimere se stessi possiamo passare un messaggio alle persone. Amo cucinare e provo grande piacere nel riuscire a creare qualcosa di buono da ingredienti ed elementi semplici.
ALESSANDRA TALINI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il percorso accademico perché cucinare è la mia passione fin da piccola. Ho deciso di certificare quindi la mia passione partecipando a questo corso per diventare il cuoco. Il percorso formativo che ho fatto grazie all’Accademia Italian Chef mi ha aperto nuovi orizzonti sia sul piano culinario che, spero, su quello professionale.
SVITLANA SAMULYAK, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di frequentare l’accademia per coltivare la mia passione, quella per la cucina. Durante questi mesi di corso formativo o assimilato molte nozioni tecniche e consigli che mi hanno aiutato a crescere sia dal punto di vista professionale che umano. È stata una bellissima esperienza e sono molto soddisfatto del risultato raggiunto E sono molto ottimista per quello che mi riserverà il futuro.
EMANUELE LACALAMITA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perché mi piace scoprire cose nuove ogni giorno. Mi sono trovata molto bene all’interno dell’Accademia il docente era molto preparato e sempre disponibile, anche i cuochi che mi hanno seguita durante il tirocinio hanno fatto di tutto per insegnarmi cose nuove e molto utili.
ANCUTA EMMA CATALINA, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. Il Cuoco è un mestiere che permette di esprimere la creatività e la fantasia. Il corso è un trampolino, è un momento di confronto per capire se si è portati o meno e il tirocinio è la conferma di tutto ciò. Durante il tirocinio ho potuto conoscere persone che mi hanno insegnato molto.
NADIA SENESI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho scelto questa professione perchè sono napoletano e non potevo non amare la Pizza. Ho apprezzato questo tipo di carriera accademica per serietà, diligenza e passione utilizzati dai docenti per spiegare. Ho ottenuto risultati ben graditi che hanno permesso di inserirmi in questo ambito lavorativo. Detto ciò spero che questo sia un arrivederci forse anche per il corso di Chef.
FLORIANO COZZOLINO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

In data 04/07 ho conseguito il Diploma di Cuoco Professionista e ci tengo molto a ringraziare lo Chef Sandro Bellucci per quanto fatto durante il corso ed in particolare per la passione trasmessa, l’esperienza messa a nostra disposizione e per la disponibilità sempre mostrata nei nostri confronti, pronta a soddisfare ogni nostra curiosità culinaria.
MAURO GUIDI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è sempre stata la mia passione. Amo lavorare con i dolci, creare e sperimentare. All’interno dell’Accademia ho vissuto una bellissima esperienza, ma non solo. Ho potuto trasformare in realtà quello che prima era solo un sogno. Il tirocinio mi ha aiutata ad imparare questa professione tramite la pratica e le tante ore in laboratorio. Inoltre ho avuto la fortuna di lavorare con un bravissimo pasticciere.
BARBARA PENONI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Sono un ragazzo giovane, all’inizio della sua esperienza lavorativa, amo la cucina e tutte le variabili. Il tirocinio mi ha dato la possibilità di lavorare all’interno di un ambiente professionale e mi ha insegnato a gestire tutte le dinamiche lavorative.
RICCARDO ALVISI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Una strada iniziata per caso e per necessità, ma che ho deciso di proseguire per passione. Molto positiva l’esperienza in Accademia, grazie anche ai consigli dello Chef Sandro Bellucci. Il tirocinio mi ha permesso di capire come funziona il lavoro in cucina, alle sue gererachie e al rispetto tra tutti i componenti della brigata.
ANDREA DE MASSIS, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere la professione di pasticciera per seguire la passione per i dolci, fino ad ora limitata dalla cucina di casa. Questo corso mi ha aperto un mondo. Ho imparato tantissimo durante le lezioni in Accademia e durante il tirocinio: lavoro decisamente duro e faticoso, che richiede una buona dose di passione e pazienza, ma che si svolto con dedizione da molta molta soddisfazione.
STEFANIA PUCCINELLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione e per cercare di intraprendere una carriera che mi potesse soddisfare a pieno. L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata piacevole. Ho fatto il tirocinio presso una struttura dove imparato alcune basi che mi mancavano e ho piacevolmente scoperto di essere molto capace in questo lavoro.
GIADA NELLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho iniziato questo percorso per passione e all’interno dell’Accademia il mio impegno è diventato una gioia. Per divertirmi ancora di più e per maggiore esperienza ho scelto di spezzare il periodo di tirocinio in due cucine diverse, sia per ubicazione, che per tipologia. Oggi posso dire che è una gran soddisfazione essere cuoco professionista, un cammino che inizia da un’Accademia seria e di fiducia e continua con la fiducia in se stessi. Grazie a tutti i cuochi che mi hanno assistito.
MARTA BIASI, CUOCA PROFESSIONISTA

Sin da piccolo la mia curiosità per la cucina era grande, nonostante le scelte dei percorsi di studio siano stati differenti da quelli alberghieri. Grazie a questa esperienza ho potuto coronare un sogno. Finalmente sono un cuoco. Mi sento davvero soddisfatto per aver appreso tempistiche, consigli, ho potuto constatare quanto sia importante la passione.
MAURO MOSELE, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono buttato in questo settore per l’alta offerta di lavoro e mi sono impegnato molto per apprendere il mestiere. L’Accademia è stata fondamentale per la mia crescita. Il ristorante dove ho svolto il tirocinio è diventato per me come una famiglia, oltre ad avere imparato il mestiere ho fatto amicizie con tutto il personale. Sono rimasto molto soddisfatto del tirocinio e sono pronto all’ occasione nella ristorazione che si prospetta sulla mia strada.
LORENZO NATALI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Mi sono avvicinata alla pasticceria attratta dalle creazioni americane e da tutto quello che comprende il Cake design. Ho frequentato l’Accademia Italiana Chef per conoscere meglio le basi e le tecniche della pasticceria. Il tirocinio è stato per me fondamentale grazie all’ambiente che ho avuto la fortuna di incontrare. Ho confermato così che questo lavoro è davvero appassionante e che vorrei fosse il mio futuro.
ROMINA DELL’UNTO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché da sempre avevo la passione per la pasticceria. L’esperienza in accademia e il tirocinio mi hanno insegnato a non pormi limiti, a sperimentare, giocare con sapori e colori, a impiegare materie prime sempre fresche, semplici, ma che possono rendere un prodotto unico.
ELEONORA GRAZIANI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso in Accademia per passione. Persone altamente professionali mi hanno dato un prezioso contributo a livello tecnico, umano, con umiltà e passione.
HAIDER KHAN, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho cominciato ad appassionarmi alla cucina da qualche anno quando, con amici, abbiamo iniziato ad organizzare cene a casa propria a turno. Vedendo che riuscivo ad ottenere buoni risultati ho cominciato a cucinare sempre, fine settimana e feste di ogni evento, per la famiglia, parenti e amici. Ho svolto il tirocinio in una struttura a mio avviso ottima per il menù proposto e per la passione di chi ci lavora.
MASSIMO CALVI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto questa professione dopo aver fatto un’esperienza in un ristorante di amici di famiglia. L’Accademia l’ho svolta proprio durante questa esperienza in modo da poter proseguire con un attestato professionale. Grazie al tirocinio ho appreso le basi pratiche della cucina tradizionale e ho trovato lavoro presso il ristorante stesso.
DANA GHIONI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho iniziato il corso perché i miei figli pensavano che mi sarebbe piaciuto fare qualcosa che da sempre mi appassiona. Adesso che ho terminato e ho il diploma devo ammettere che mi sono divertita veramente. La cosa più importante è che ho imparato molto e quella che era una passione, spero che in futuro diventi la mia professione.
SUZANA COKAJ, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ho sempre avuto una grande passione per la cucina e i suoi ingredienti. L’Accademia è stata utilissima perché mi ha colmato le molte lacune di una cucina fatta con passione, ma a livello amatoriale. Il il tirocinio ha avuto una grande importanza perché ho imparato a lavorare in brigata e a velocizzare il mio lavoro. Aver avuto la possibilità di lavorare in un ristorante di buon livello come ho avuto io sicuramente affinato le mie abilità
MARCO CICALI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di frequentare l’Accademia Italiana Chef per passione. Ho sempre guardato con ammirazione le mie nonne quando mi facevano da mangiare e soprattutto la zia, chef di un ristorante. Sono state loro ad accendere questa passione. L’esperienza in accademia è stata positiva e ho conosciuto molte persone. Ho fatto il tirocinio tutte le sere e i fine settimana dopo lavoro, ho imparato moltissimo anche perché li davano delle responsabilità. Far uscire un piatto e vedere che torna in cucina vuoto…quello per me è un successo ogni volta.
GREGORIO DEL FURIA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al corso di Pizzaiolo Professionista perché è un mestiere molto richiesto anche in tempo di crisi. L’esperienza è stata ottima, mi ha fatto conoscere metodologie di produzione che mi saranno molto utili. Il tirocinio è stato ottimo e mi ha dato la possibilità di mettere in pratica delle capacità acquisite durante il corso e mi ha dato l’opportunità di approcciarmi a questo nuovo mondo. Mi ha inoltre aperto le porte a nuove opportunità di crescita professionale per migliorarsi giorno dopo giorno, traendo da tutto ciò che si fa, il meglio per incrementare la propria esperienza.
PIO CRISCI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa esperienza perché mi piace tantissimo lavorare in pizzeria. E’ stata una bella esperienza, ho imparato molto, ho avuto un grande maestro e dei grandi compagni di corso. Ho fatto il tirocinio a Empoli, in una Pizzeria con il forno elettrico, ho imparato il modo di stare, di lavorare e l’atteggiamento che dobbiamo tenere dentro una pizzeria. Ho imparato a fare le pizze in poco tempo grazie a questo corso. Spero un giorno di lavorare fuori dall’Italia.
LUIGI SALVIA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho scelto questa professione perché è molto creativa. Ci metto la passione.L’esperienza all’interno dell’Accademia mi ha cambiato l’idea di cosa significa cucinare.
ANA BUZINCU, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché amo cucinare. La mia esperienza con l’Accademia è stata fantastica. Ho apprezzato il docente, la struttura, e tutto ciò che ho potuto imparare in modo semplice e fluido. Il tirocinio che ho fatto è stato formativo e molto pratico e ho imparato come convivere con le difficoltà e gestire lo stress. Non so quando, ma sono sicuro e motivato a diventare uno chef. Niente e nessuno mi potrà vietare di cucinare perché io posso, io credo, io voglio.
MASSIMO AGOSTINELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per pura passione per la cucina. Sono molto soddisfatto dell’Accademia Italiana Chef e delle tecniche che ho acquisito durante questo percorso e durante il periodo del tirocinio durante il quale ho avuto modo di imparare molte cose soprattutto come si lavora in brigata, i tempi di esecuzione e molti trucchi del mestiere. Grazie infinito a Sandro Bellucci, fantastica persona e soprattutto uno chef molto preparato e con grande esperienza.
ALESSANDRO MAZZETTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di avvicinarmi alla professione di cuoco per assecondare una questione personale e per imparare un mestiere manuale. Il mio tirocinio è stato un’ esperienza più che positiva dove ho avuto modo di migliorare soprattutto per quello che riguarda le mie capacità manuali. L’esperienza in accademia spero che sia il primo passo di una carriera in questo settore.
VIERI AZZAROLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi affascina il mondo della cucina con i suoi sapori e odori. All’Accademia ho trovato professionalità, cordialità e molta disponibilità all’aiuto. Il tirocinio mi ha aiutato a mettere in pratica ciò che ho studiato all’Accademia. Ho trovato un ambiente pulito e ben organizzato.
GIUSEPPE ZARBO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la passione della cucina. La mia esperienza è stata molto positiva. Il tirocinio è andato alla grande. Ho imparato molte cose nuove della cucina italiana e sono molto contento perché grazie al corso come cuoco ho trovato un posto di lavoro.Consiglio il corso a tutti coloro che hanno voglia di imparare un nuovo mestiere, così anche per inserirsi nel mondo di lavoro.
ERWIN TERAN, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la passione per la cucina e in genere per la ristorazione. L’Accademia mi ha fatto conoscere le basi della cucina, mentre il tirocinio mi ha fatto conoscere la perfezione. Grazie per l’ottima esperienza e a presto.
ANTONIO SANFELICE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è un lavoro creativo e manuale. Perché mi piace cucinare ed e’ molto soddisfacente vedere come dalle materie prime nasce un prodotto finito gustoso e appetitoso. Il tirocinio e’ stato molto costruttivo, ho imparato a non eseguire lavori in tempi molto serrati, tenendo sempre attenzione. Nonostante la poca esperienza sono stata apprezzata dallo chef ed ai miei colleghi di lavoro per la mia serietà e determinazione nel portare a termine i compiti assegnati.
LUISA NUZZI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi piace combinare i nuovi ingredienti, rivisitare e creare nuovi piatti. Mi sono trovato molto bene all’interno dell’Accademia, grazie ai docenti sempre disponibili e preparati.
VALERIO NARDI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi piace tanto fare le pizze e amo molto questo mestiere. È stata una bella esperienza dentro l’Accademia perche’ sono cresciuto professionalmente e di sicuro ho imparato tante altre cose in più.Il tirocinio è andato alla grande, specialmente quando erano contenti del mio lavoro e di quello che ho fatto, mi hanno reso molto Felice. E’ una cosa che mi accontenta molto. Il mio prossimo passo è cercare di trovare un bel lavoro , spero che mi verrà data una mano da parte dell’ accademia. Grazie di tutto!
MOHAMED MOHMOUD KANAP, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ero incuriosita dalla pasticceria e anche per imparare a fare i dolci in maniera professionale. L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata molto bella e istruttiva. Il tirocinio è stato difficile, ma mi ha permesso di imparare molto per capire meglio la professione di questi cieli. Il successo, ho avuto un riscontro positivo da parte del titolare della pasticceria presso cui ho fatto il tirocinio.
MARIA TERESA MINUTO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

L’esperienza e il tirocinio, compreso il successo raggiunto mi hanno aiutato molto. Grazie.
DINO DANIELE SADOVIO, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione di pasticceria per passione e per mettermi in gioco. La scuola è stata molto utile. Anche il tirocinio mi e’ servito moltissimo perche’ mi ha insegnato tante altre cose nuove nel mondo della ristorazione. E’ stata una scelta che rifarei 1000 volte perché mi ha regalato molte soddisfazioni.
LORENZO PELUCCHINI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione e per il lavoro. E’ stata un’esperienza formativa positiva, la consiglio a tutti! Il tirocinio è stato ottimo, ho imparato tanto ed ho avuto un ottimo rapporto con tutti i colleghi. Grazie.
GIOVANNI LA TERRA BELLINA, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho scoperto questa professione e me ne sono innamorata. E’ come se si fosse dilatato un universo di fronte a me, capire, conoscere e fare esperienza, tutto misurato ad ottenere una perfezione, semplicemente mescolando pochi ingredienti. Ma quanta fatica e quanto lavoro per ottenere il meglio. Il dolce per me diventa come la tela per un pittore, e’ creare il gusto per stupire l’altro. Grazie.
NOTARISTEFANO ANNA , PASTICCERA PROFESSIONISTA

La pasticceria è da sempre una mia grande passione. Uscita dall’istituto professionale alberghiero ho voluto approfondire le mie conoscenze. La pasticceria dove ho fatto lo stage è stata ottima, di alto livello e ho imparato tantissimo. Sia l’esperienza del corso, sia quella del tirocinio mi hanno arricchito, grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato in questa esperienza.
LUCREZIA NUTINI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di frequentare l’Accademia Italiana Chef perché adoro dipingere, disegnare, creare, mettere tanta fantasia in tutto quello che faccio. Sperimentare, mangiare , cucinare bene… E il lavoro di pasticcere mi consente di coniugare tutti questi aspetti.
TATIANA RIMOLDI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione per passione ed esigenze lavorative divertente. Sandro invece e’ l’insegnante speciale.Il tirocinio mi ha insegnato molto.Il mio successo è la buona volontà, ho ottenuto un contratto dove ho fatto il tirocinio!
GIULIA BONINSEGNI , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione ed e’ stata un’esperienza positiva, grazie allo chef particolarmente preparato e grazie per l’esperienza.
ANTONIO SPALLANZANI , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per attività in proprio. Per approfondire gli studi in ambito culinario lo stage molto buono e soddisfacente grazie di tutto
PAOLA RASTELLI , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché era la mia passione da piccola, ho avuto un’esperienza meravigliosa all’interno dell’Accademia, e svolto in un ristorante di alto livello è stato per me un secondo corso e una preparazione per il mondo del lavoro, ringrazio l’Accademia italiana chef per la loro organizzazione e per il loro chef che mi aveva insegnato le basi importanti della cucina.
SAMIA DEROUICH , CUOCA PROFESSIONISTA

La carriera mi ha sempre incuriosito sento che in cucina sono perfettamente a mio agio. Il tirocinio è stato un’esperienza bellissima e veramente molto utile. Ho conosciuto persone che si sono dimostrati preparate e mi hanno aiutato a crescere spero che riuscirò ancora di più e affermandomi in questo campo.
ANDREA PAOLILLO , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. Ho sempre avuto voglia di cucinare per amici e volevo capire cosa vuol dire farlo la passione. È stato molto formativo, è un lavoro che ti dà energia. Il mio primo successo è stato conseguire questo diploma. Ora penserò al futuro e il cibo ne farà parte.
ELIANA VENTURA , CUOCA PROFESSIONISTA

La cucina è la mia passione sin da quando ero piccola. È stata un’esperienza unica perché si entra direttamente a far parte del mondo della cucina è completamente diverso da quello che normalmente si immagina. Continuerò sicuramente per questa strada anche se ho ancora tanto da imparare. Infatti ho anche scelto come proseguimento di studi il corso di laurea in tecnologie alimentari. Che considero ciò che più si avvicina alla cucina.
ELEONORA ARGANESE , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per pura passione, l’Accademia mi ha aiutato a conoscerla meglio e il tirocinio mi ha fatto entrare nell’ottica di lavorare in una cucina con una squadra, nel bene e nel male sono sempre disponibile e aperto alle critiche, poiché senza non migliorerai mai.
GIORGIO AMBROSINI , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione inizialmente per necessità all’estero. Successivamente tornato in Italia ho deciso di prendere un attestato e l’Accademia italiana chef è stata la mia scelta decisiva che grazie alle lezioni e il tirocinio mi ha permesso di incrementare le mie abilità. L’unica cosa che suggerirei è un’aggiunta di qualche ora di pratica in più grazie per l’esperienza.
MARCO EDOARDO COSTENARO , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché per carattere mi piace accogliere ospiti o amici e farli star bene, dimostrargli affetto usando soprattutto la cucina. Mi sono trovato molto bene con lo chef Bellucci perché credo che come me ami molto occuparsi dell’altro, accogliere con amore cordialità e simpatia preparando piatti che scaldano l’anima.
FEDERICO ARRIGHI , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere la professione di pizzaiolo professionista per passione, per poter offrire il proprio prodotto ad una svariata clientela, raggiungere la consapevolezza del fatto che la pizza è ormai un prodotto diffuso e apprezzato in tutto il mondo, è un marchio di garanzia made in Italy. L’Accademia italiana chef mi ha formato durante questo percorso mettendomi alla prova, e facendomi raggiungere ottimi risultati, mi sento pienamente preparato e soddisfatto, ottima anche la scelta di fare il tirocinio.
ALESSANDRO CANU , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho sempre avuto interesse per la cucina e il cucinare. Ogni qualvolta invitavo amici a Cena per la pizza è sempre il principale piatto preparato da far gustare amici e parenti. Da qui la decisione di fare di questa mia passione una professione vera e propria. In accademia la mia esperienza è stata ottima. L’insegnante si è sempre dimostrato disponibile a ogni domanda e serio nel far imparare tale professione durante il corso. Ottima poi l’esperienza durante il tirocinio in una pizzeria mi ha fatto definitivamente capire l’amore per questo mestiere.spero nel futuro di esercitare tale professione con sempre maggiore capacità e abilità.
ERICA GOTTI , PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per mettermi in gioco e per far vedere che anche noi donne possiamo fare questo lavoro. Ho voluto unire la passione al lavoro un connubio eccezionale. Ringrazio il docente Daniele Gorini che ha saputo trasmettere sicurezza e amore per questo mestiere: il tirocinio mi ha fatto crescere professionalmente ma anche a livello personale, il riuscire a lavorare in una squadra con serietà ma anche con allegria per sciogliere la tensione. La pizza e la panificazione sono due mondi tutti da scoprire. E io sono pronta ad intraprendere questo viaggio.
RITA VALENTINO , PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho scelto di fare questo corso perché questo mestiere mi ha sempre appassionato. Inoltre il mestiere di Pizzaiolo è uno dei più ricercati. L’esperienza in Accademia è stata costruttiva, l’insegnante è stato molto bravo e il tirocinio mi ha consentito di perfezionare competenze tecniche e pratiche.
ILARIA DATTILO , PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ho la passione della pasticceria fin da quando ero bambina. Mi sono trovata molto bene all’interno dell’Accademia, ho trovato una buona organizzazione, tanta disponibilità e molta professionalità. Poi mi ha aiutata a concretizzare tutto quello che ho imparato, grazie al personale disponibile e qualificato. Sono molto soddisfatta del mio percorso verso la realizzazione del mio sogno.
ELENA MOZZI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho scelto di fare questa scelta perché è un mestiere che mi piace tantissimo. L’esperienza in accademia è stata molto bella e grazie a questo percorso ho trovato una pasticceria che mi ha molto apprezzata ed è rimasta molto contenta. Grazie alle nozioni acquisite sia dal tirocinio e sia dall’Accademia sono pronta ad affrontare un percorso lavorativo.
MARTINA LANZA , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perche’mi piacerebbe diventare un bravo pasticcere. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata molto gratificante. Il tirocinio mi ha aiutata a migliorare le mie capacità e mi ha fatto capire cosa vuol dire lavorare in una pasticceria. Spero di trovare al più presto lavoro, e in un futuro aprire una mia attività.
SARA SABETTA , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Diventare pasticcera dopo aver fatto tutt’altro a 38 anni per passione e amore. Un amore che sta sempre più crescendo ed espandendosi anche verso il gluten free un dolce per tutti ma non di tutti!!!
DAFNE ROTA , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Una passione innata stando accanto alle nonne, una passione che ho voluto che diventasse la mia professione. Con tanti esperimenti a casa, ma soprattutto grazie al periodo di tirocinio ho potuto apprendere o meglio scoprire il mondo della pasticceria. Poter creare a partire dagli ingredienti più umili, come uova acqua e farina, qualcosa di speciale per gli altri, a partire da una pasta per iniziare la giornata fino al dessert per concluderla al meglio. Mi rendi ogni giorno più orgogliosa soddisfatta Del percorso di vita che ho deciso di intraprendere
ELISA NANNUCCI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

La pasticceria è da sempre una mia grande passione e per questo motivo dopo esser venuta a conoscenza di questo corso ho deciso di buttarmi. Il corso è stato molto utile e tirocinio direi fondamentale. La pasticceria che mi ha accolto durante il tirocinio direi che mi ha insegnato molto e il periodo trascorso con loro mi ha arricchito molto soprattutto dal punto di vista tecnico. Sono fiera di me del mio risultato ottenuto e spero che d’ora in poi la mia carriera nel mondo della pasticceria possa decollare.
MARZIA CUBITO , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Cucino da quando ero bambina, ho voluto trasformare la mia passione in lavoro, acquistando competenze e le tecniche maggiori. Ho fatto il tirocinio in due posti distinti e molto diversi tra loro per conoscere aspetti diversi della ristorazione. Ho già lavorato come cuoca a domicilio per realizzare Cini e banchetti privati con dei buoni risultati.
LAURA MAGGI , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perche’ mi piace cucinare.E’ stata un’esperienza corta ma molto gradevole.Il tirocinio ho fatto al ristorante “Lo Porto” a Empoli e ho conosciuto persone meravigliose ed ho fatto belle amicizie con loro. Sono contenta che ho imparato cose nuove che mi serviranno in futuro.
YANA KRUCHEVSKSA, CUOCA PROFESSIONISTA

La cucina italiana è una vera arte.L’accademia italiana chef è la migliore!Istruttiva, ti aiuta a scoprire tantissimi segreti e tutta la bellezza del mondo della cucina. Per me la cucina italiana non è solo una professione ma anche una vera passione. Il tirocinio che ho fatto mi ha dato forza e coraggio e mi ha aiutato a capire che in cucina bisogna lavorare con tanta professionalità e amore per quello che fai. Grazie all’Accademia italiana chef del mio successo nel mondo della cucina.
LEPADATU GABRIELA , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione in quanto sono sempre stato appassionato di cucina e ho cercato un modo per poter imparare qualcosa in più su questo mondo, la mia esperienza è stata molto positiva e ho appreso conoscenza in più rispetto a prima. Il tirocinio mi ha aiutato molto soprattutto per quanto riguarda di lavorare in una brigata di cucina e imparare a muovermi in questo ambiente.
ROBERTO PALA, CUOCO PROFESSIONISTA

All’interno dell’Accademia italiana chef l’esperienza è il tirocinio sono stati positivi.Saro’ felicissimo se un giorno potro lavorare all’estero per stagioni invernali.
FRANCESCO GIANFRANCESCHI , CUOCO PROFESSIONISTA

E’ stata un’esperienza molto bella in quanto ho potuto apprendere molte cose, grazie alla buona preparazione degli chef. L’osteriggi mi ha insegnato il mondo della cucina. Grazie al personale qualificato! Spero un giorno di poter aprire un’attività tutta mia, sicuramente dopo esperienze lavorative anche all’estero.
FRANCESCO MARIANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi sono appassionato alla cucina sin da piccolo, dato che i miei lavoravano ed erano sempre fuori casa. solo che ho deciso troppo tardi a trasformare la mia passione in lavoro, meglio tardi che mai. Il tirocinio è stata un’esperienza stupenda, fortunatamente ho trovato professionisti seri e disposti a condividere il loro sapere e fare, seguendomi passo a passo.
ALESSANDRO SALVAGGIOLA , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di intraprendere questa professione perché traggo molta soddisfazione nell’accontentare culinariamente le persone. Inoltre la cucina ti permette di distinguerti come individuo grazie alla creatività e all’impegno che metti in un piatto. Aggiungo che in cucina non si smette mai di imparare e di creare piatti nuovi che stimolano la propria crescita personale.
DANIELE GIULIANO, CUOCO PROFESSIONISTA

La cucina italiana è particolare é buona ed è un’arte! il tirocinio è andato benissimo anche perché alla fine mi hanno assunto.
MAHABUB ABDUL AZIZ , CUOCO PROFESSIONISTA

Da questa esperienza ho preso la logica dell’ambiente lavorativo all’interno del ristorante. Ho avuto modo di imparare presso due strutture diverse e capire metodologie di lavoro diverse che il mio piatto ha saputo rappresentare. La cucina è un mestiere soddisfacente e stancante ma anche una persona con poca passione può ritrovare soddisfazione in un piatto come si deve. Voglio imparare ancora di più.
ALESSANDRO CRUCIANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Sono campano e da me la pizza è cultura. Ho sempre avuto il desiderio di fare un ‘esperienza unica e con insegnanti favolosi.Ho eseguito lo stage in un’ottima pizzeria dove ho imparato moltissimo!
MARIO BARRA , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per inseguire una passione nata in breve tempo, dopo essermi diplomata in lingue ho deciso di provare a perfezionare quella che per me era solo una passione cercando di trasformarla in un buon lavoro. L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata molto bella e utile e mi ha permesso di approfondire le mie conoscenze. Il tirocinio è stato costruttivo e mi ha permesso di capire meglio questa professione. Sono felice di aver scelto questo percorso e lo consiglio a chiunque.
GIULIA BRAMBILLASCA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di mollare tutto e diventare un cuoco a 33 anni spinto dalla passione per la cucina. Ho avuto la fortuna di poter fare il tirocinio in una cucina con una stella Michelin e ho imparato tanto. Ho tuttora contatti col resto della classe, ciò significa che in accademia c’è un ambiente sereno e disteso, fatto più di rapporti che di mera teoria
ALFONSO FRANCESCO SESTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per piacere con cui cucinavo a casa per me stessoe per la mia famiglia. Dopodiché ho deciso di frequentare il corso di cuoco professionista all’Accademia italiana chef. Quindi la mia passione si e’ trasformata in una vera professione. Mi ha portato a trascorrere un lavoro in una struttura che mi ha offerto una bella formazione professionale.
ATUDOSIEI ALEXANDRU VIOREL, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho iniziato questo corso per la passione che nutro per la cucina. La scuola come il tirocinio sono stati positivi, ho avuto modo di imparare molto. Spero che il futuro nei locali mi regali grossa soddisfazione.
FRANCESCO NOTARO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché negli ultimi anni ho scoperto una grande passione verso la cucina. Frequentando questa accademia ho imparato molte cose nuove ed interessanti sia a livello teorico che pratico. Per quanto riguarda il tirocinio mi ritengo molto fortunata perché mi sono trovata al fianco di persone con esperienza, molto disponibili e soprattutto con tanta voglia di trasmettere le proprie conoscenze. Tuttora lavoro al fianco di queste persone, che una volta terminato il tirocinio mi hanno proposto di rimanere a lavorare perché gli è piaciuto il mio modo di lavorare e soprattutto la passione con cui lo faccio.
ANDREA ALESSIA PAPALE, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché a cinquant’anni si può cambiare vita E mi auguro che questo percorso continui in maniera positiva. Ho in progetto per i prossimi anni l’apertura di un agriturismo ma ho ancora parecchia esperienza da accumulare devo dire che l’Accademia italiana chef offre molte opportunità lavorative ed io ne ho colta una al volo proponendomi per un lavoro a Hong Kong che spero si concretizzi.
Colgo l’occasione per ringraziare la mia famiglia che mi ha sostenuto, ma soprattutto tutto lo staff dell’Accademia italiana chef per la serietà e professionalità dimostrata e grazie Sandro Bellucci, insegnante fantastico.
MAURIZIO FRANCESCONI, CUOCO PROFESSIONISTA

La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata ottima, ho intrapreso questa professione per poter girare il mondo. Il tirocinio è stato una bella esperienza, con persone che si sono dedicati a farmi imparare il meglio possibile. Per il successo ci sarà tempo.
ALBERTO DELLA GATTA , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione di pizzaiolo per passione, è stata un’esperienza bella e interessante. Spero un giorno di poter insegnare a qualcuno questa magnifica professione di pizzaiolo.
VITTORIO MANFREDI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per passione. Ottima esperienza con l’Accademia utile a trovare lavoro e ad approcciarsi al mondo della pizzeria.
CIRO PISCONE , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Mi è sempre affascinato la figura del pizzaiolo. È stata una bella esperienza, mi ha fatto imparare tanto. In tirocinio mi sono trovato molto bene e ho lavorato mettendo in mostra le nozioni acquisite in accademia a tal punto che mi hanno assunto.
GIORGIO VOCINO , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione in quanto è la mia passione. L’esperienza in accademia è stata positiva e formativa soprattutto nella parte del tirocinio. Fare i dolci e quello che amo più fare.
FRANCESCA NIGRO , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscriversi all’ accademia, seguendo il corso di pasticceria professionista perché ho la passione per i dolci fin da quando ero piccola. L’esperienza è stata molto bella a livello formativo e molto intensa a livello personale. Ho potuto capire cosa significa lavorare come pasticcere attraverso il tirocinio. E mi sono resa conto della fatica, dell’impegno ma soprattutto della soddisfazione che ricevi creando qualcosa dal nulla con le tue mani. Delle soddisfazioni che ti da sapere che qualcosa fatto da te viene apprezzato da così tante persone. Attraverso la pasticceria sono sempre riuscita a trasmettere una parte del mio amore in modo diverso rispetto al solito perché se preparo un dolce, lo faccio per persone a cui voglio bene e mentre lo realizzo penso a loro.
GIULIA CHIAVACCI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è da quando avevo 14 anni, mi e’ stata nata la passione e la voglia di imparare questo mestiere e ogni giorno cerco di migliorarmi il più possibile. L’Accademia mi ha dato la spinta per intraprendere al meglio il lavoro di pasticcere professionista, grazie soprattutto al tirocinio dove ho potuto imparare tante nuove tecniche, e mettermi in gioco. È stata un’esperienza incredibile che mi darà tante nuove possibilità di lavoro.
ELEONORA MILANI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

La Pasticceria per me e’ sempre stata una passione, crescendo e diventando sempre più forte, così ho deciso di scrivermi all’Accademia, dove ho intrapreso tecniche e conoscenze grazie alle quali ho arricchito il mio bagaglio. Grazie all’Accademia ho avuto l’opportunità di partecipare al tirocinio, dove ho applicato le tecniche e le conoscenze acquisite. Spero di riuscire ancora ad imparare tante altre cose in piu’.
FRANCESCA ROSSELLI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Sono sempre stato appassionato di cucina in generale, ho avuto diverse esperienze nella ristorazione ma senza specializzarmi in qualcosa di specifico e caratterizzante. Per questo motivo ho deciso di intraprendere il percorso della pasticceria convinto che fosse una scelta più in linea con la mia vocazione. Con il tirocinio di approfondire le tecniche ed in particolare la sperimentazione di una produzione dolciaria totalmente privo di prodotti di origine animale, spero di poter proseguire per questa strada con l’auspicio di migliorarmi a crescere professionalmente.
CLAUDIO VENTRELLA , PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la passione che Fin da piccola provavo a sperimentare sempre nuovi dolci e l’Accademia mi ha aiutato a coltivare questa passione. Il mio stage avevo fatto alla pasticceria Matessana di Milano credo che sia stata l’esperienza più bella che poteva accadere. Conoscendo persone bellissime e allo stesso tempo di alto livello come capacità in pasticceria, in futuro spero di poter migliorare a crescere sempre di più, perché credo che fare il lavoro che ti appassiona sia la cosa più bella che una persona possa desiderare.
DEBORAH FORTI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho scelto questo percorso perché la cucina È un mondo che mi appassiona il tirocinio è stato un’esperienza bellissima e mi ha insegnato veramente tante cose, il corso è stato molto interessante e intraprendente.
GIOVANNI CASTELLUZZO, CUOCO PROFESSIONISTA

Questa esperienza è stata per completare il percorso che ho iniziato 10 anni fa. Ho iniziato per gioco poi ho visto che era il lavoro della mia vita. L’accademia e il tirocinio sono stati per me qualcosa di importante e professionale, Grazie!
ANGELO SIBILIO , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso perché è una passione che ho da tempo , Ed è la cosa che mi piace più fare, l’esperienza in accademia è stata ottima ed importante a livello personale. Ho fatto il tirocinio presso il ristorante da Giulia a Milano e devo essere molto riconoscente a tutto lo staff, che giornalmente mi ha guidato.
PATRIZIO FRANZO’, CUOCO PROFESSIONISTA

La cucina è sempre stata una mia passione e ho quindi deciso di trasformarla in un mestiere vero e proprio. l’Accademia Italiana Chef ha offerto un percorso di formazione pratico e di qualità, che mi ha permesso di conoscere subito il mondo dei ristoranti e della cucina a livello generale. Lo stage. È stato molto utile, anche grazie alle molte ore avute a disposizione, ho incontrato professionisti in grado di insegnare e di aiutarmi nel percorso nuovo che stavo affrontando. Sono molto soddisfatto ed è solo un inizio.
DONALD GURI , CUOCO PROFESSIONISTA

Dopo due anni difficili, dove ho provato a intraprendere varie strade, facendo diversi mestieri ho finalmente trovato una professione che mi rende felice, soddisfatta e mi stimola a crescere. All’interno dell’Accademia ho incontrato chef validi che mi hanno insegnato le basi e durante il tirocinio ho consolidato le mie conoscenze tecniche durante la realizzazione di un piatto, penso a come equilibrare i sapori, A come sposarli al punto da portare a chi assaggia i profumi tipici di ciascun ingrediente.
RHEEA GEORGIANA PAVALACHE, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ho una forte passione per il cibo. La mia esperienza nell’accademia la ritengo molto positiva soprattutto perché ho incontrato persone positive e pronte ad aiutarmi e con una forte passione per l’insegnamento come il professor Sandro Bellucci che ritengo un
Ottimo insegnante! Anche riguardo al tirocinio ho trovato ottime persone ed un ambiente di lavoro eccezionale. Spero di proseguire questa strada ed ottenere buoni successi professionali.
SIMONE PORCU , CUOCO PROFESSIONISTA

Ritengo buona la preparazione del tirocinio nella parte teorica, ottimo lo stage presso un ristorante stellato imparando nuove tecniche di cucina. Nel complesso tutto buono con uno staff disponibile, ringrazio di cuore l’Accademia italiana chef per questa nuova esperienza.
NAZARIO DE GIOVANNI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione è stata una bella esperienza perché mi ha permesso di entrare a lavorare nell’ambito della cucina, grazie al tirocinio!E spero di continuare questa strada professionale.
GERMANO RICCOBONO , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione di cuoco perché è la mia passione per la cucina quella che mi piace di più.la mia esperienza è stata molto soddisfacente, riguardo lo stage mi sono inserito senza problemi, ho imparato tanto, mi porto una bella esperienza di questa accademia e del mio tirocinio, adesso voglio svolgere la mia professione con professionalità, passione e responsabilità.
CARLOS VELASCO AGUILA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione per una passione che ho sempre avuto per la pizza. Sfruttando una passione per approfondire una praticità che sotto l’aspetto lavorativo ha diversi sbocchi. Il tirocinio è stato importantissimo e mi ha facilitato a concretizzare un ottimo inizio in questo ambiente.Ho apprezzato moltissimo il corso di pizzaiolo in tutti i suoi step.
MATTEO MURANO , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione E anche perché credo che sia un mestiere di grandi soddisfazioni.La mia esperienza all’Accademia italiana chef la reputo positiva in tutte le fasi. Grazie a Daniele Gorini ho appreso i segreti di questa professione, che ho potuto mettere in pratica le successive ore di tirocinio in una pizzeria molto seria il mio progetto e di portare all’estero questa magnifica professione tutta made in Italy, perché credo fermamente che la cucina italiana, sia unica al mondo!
ALDO TOMISTI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la passione che avevo nei confronti della pizza. E anche per motivi professionali visto che a cinquant’anni non è facile reinserirsi nel mondo del lavoro. La mia esperienza è stata più che positiva e l’insegnante ottimo visto che dal nulla mi sono diplomato con 100/100. Lo stage formativo e’ stato il mio successo. Salendo pero’ non si finisce mai di imparare.
ROBERTO BURRACHI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho lavorato da quando avevo 14 anni nella ristorazione per pagarmi e togliermi gli sfizi. Questi sono poi diventati lo studio. Ristorazione mi ha permesso di pagarmi l’università e di laurearmi. Ho avuto la fortuna di conoscere Ciro scamardella , il mio capo partita ai secondi, nel ristorante metamorfosi di Roy Cáceres. Costui mi ha trasmesso una grande passione ed una voglia continua di ricerca in campo culinario. La mia ambizione di poter andare all’estero ed aprire o gestire un ristorante, cercando di rispecchiare quello che la tradizione , Umiltà con un pizzico di innovazione e creatività.
EMANUELE CAMMERINESI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione principalmente perché adoro la distrazione in particolare la pizzeria poi perché amo viaggiare e questo è un settore che ti permette anche questo. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata ottimale, ho sempre incontrato docenti preparatissimi e disponibili.Per quanto riguarda il Tirocinio, mi ha aiutato a formarmi professionalmente.
ROSARIO IIRITI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Mio papà e cuoco. E fa anche dolci in un piccolo rifugio a Bormio 2000,è stato lui che mi ha trasmesso la passione e ho voluto approfondire meglio il mondo della pasticceria grazie all’Accademia. Il tirocinio mi è servito molto per mettere in pratica la teoria imparata e per scoprire nuovi dolci. È stata un’esperienza che mi ha aiutato a crescere e adesso voglio diventare un pasticcere completo a tutti gli effetti.
FRANCESCO BRACCHI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho iniziato questa professione per gioco, facendo una prima torta al cioccolato per mio figlio. Dopo quel giorno è quella torta non male, ho iniziato sperimentare nuovi dolci, nuovi gusti e da lì ho capito che era questo che volevo e voglio fare nella mia vita. Il primo luogo che mi hai insegnato tutte le basi della pasticceria con maestri capaci di farti imparare dei tuoi errori e chiarire i dubbi. Con Lo stage ho messo in pratica tutte le tecniche della pasticceria affiancato da persone qualificate, rendendomi conto del vero lavoro del pasticcere. Il mio successo più grande sarà lavorare in una pasticceria e mettere in pratica tutta la mia esperienza. Per ora, la mia più grande soddisfazione è saper fare dei dolci che non avrei mai potuto immaginare.
DANIELA DE GENNARO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Sono sempre stata un amante dei dolci così mi sono iscritta al corso di pasticceria professionista per scoprire segreti della pasticceria. Il nostro insegnante, Alessandro, ti ha sempre seguito con impegno, sempre pronto a rispondere alle nostre domande. Lo stage, che ho avuto la fortuna di fare in una eccellente pasticceria, è stato essenziale per la mia formazione, consiglio a chiunque abbia intenzione di intraprendere la carriera di pasticcieri di frequentare questo corso.
LUCREZIA TORDAZZI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per poter realizzare ciò che una passione, in realtà più concreta. L’Accademia mi ha permesso di accrescere ulteriormente quella che era una conoscenza amatoriale, in un qualcosa di più approfondito e preciso. Grazie ai 2 stage ho potuto applicare le conoscenze acquisite ed impararne di nuove e migliorare la manualità nella preparazione e decorazione dei diversi prodotti dolciari e non solo. Mi auguro che quello che ho imparato grazie all’Accademia e, soprattutto, grazie ai due tirocini possa diventare un’occasione di lavoro E realizzare così il mio sogno.
NICOLE SANTAMBROGIO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

L’Accademia mi ha fornito i mezzi per poter realizzare il sogno di lavorare esprimendo fantasia e amore per il cibo. Il format del programma di esame garantisce una preparazione valida anche a chi proviene da un settore lavorativo diverso da quello alimentare.
KATIA CAVALLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è la cosa che più mi fa felice nella vita. La mia esperienza è stata positiva e mi sento senz’altro cresciuta da un punto di vista professionale, ma anche dal punto di vista umano. Grazie
FILIPPO BINELLA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché amo la cucina. Lavoro da 15 anni nel settore quindi volevo avere una qualifica e acquisire nuove conoscenze. Dopo aver terminato lo stage, sono stata subito assunta.
JESSICA BARTOLOMEI CUEVAS, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa avventura perché ho ereditato la passione per la cucina dalla mamma e dalla nonna materna. Spiare le loro imprese ai fornelli era il mio gioco preferito! Lo stage e la partecipazione alle lezioni mi hanno permesso di entrare in contatto con professionisti e artisti dai quali c’è davvero tanto da imparare!
ALESSANDRA NEGRI, CUOCA PROFESSIONISTA

Un’esperienza bellissima! Da provare
CARLO ZERBINI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada perché sin da piccolo, quando mia madre preparava, ero sempre entusiasta e voglioso nell’aiutarla. Da lì ho compreso che una volta avuta la possibilità sarei diventato uno chef. Mi sono iscritto all’Accademia perché l’ho ritenuta una delle più complete che si possa trovare in Italia. Il personale è a dir poco stupendo, gentile e sempre disponibile. Grazie ancora di cuore a questo stupendo percorso. Un saluto e un bacione
GIORGIO BELLANCA, CUOCO PROFESSIONISTA

Sono sempre alla ricerca di nuove conoscenze e la volontà di cambiare professione mi ha portato a frequentare con totale soddisfazione il corso di cuoco all’Accademia. Quando una passione diventa un lavoro credo ci si possa sentire assolutamente realizzati.
VITTORIO MILESI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la Grande passione che mi accompagna fin da bambino e perché è un modo per rendere felici, dal punto di vista del gusto, le persone, creando emozioni.
ROBERTO GUGNALI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho iniziato a frequentare il corso di cuoco professionista poiché amo il mondo della ristorazione e volevo imparare qualcosa in più. A questo proposito sia il corso che lo stage sono stati estremamente importante e, cosa più importante, mi sono trovato a mio agio. Gli chef del Corso e dello stage sono persone molto preparate e consiglierei questo corso a chiunque voglia intraprendere questa carriera. In conclusione il mio giudizio è molto positivo.
VALENTINA ANDREACCHI, CUOCA PROFESSIONISTA

Mi è sempre piaciuto cucinare, mi sono trovato molto bene allo stage trovando un bravissimo cuoco, molto gentile e disponibile.
MICHELE TACCORI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso, a un certo punto, che dovevo mettermi in riga e fare qualcosa del mio tempo e della mia vita. Mi sono informato in giro, guardato intorno, e questa Accademia sembrava un’ottima spinta. Non mi sbagliavo: il corso e lo stage annesso, oltre a insegnarmi qualcosa di davvero utile, mi sono serviti a maturare. Un’esperienza che ripeterei ben volentieri, mi venisse data la possibilità di ricominciare! Consigliatissimo a chiunque!
DIEGO MANTOVANI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

La grande passione per la pizza mi ha portato a fare questo corso che, devo dire, mi è servito molto e mi ha colmato quei vuoti professionali che avevo. In particolar modo, lo stage effettuato mi è servito a crescere professionalmente. Ora grazie questo corso, mi si è aperto un mondo magnifico, dal quale dovrò ancora imparare tanto.
GUIDO PUCCINELLI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Creare dolci è sempre stata la mia passione e poterla realizzare è un sogno. Amo sorprendere il palato delle persone, sperimentare i gusti e sapori sempre diversi. Spero di riuscire a realizzare il sogno di aprire una pasticceria tutta mia. Sarebbe il massimo della soddisfazione.
SABRINA SIDOTI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi appassiona tutto ciò che a che fare con il mondo della pasticceria. Il corso in Accademia e lo stage sono stati sicuramente positivi perché mi hai insegnato trucchi e preparazioni che prima non conoscevo. Spero di poter presto mettere in pratica tutto ciò che ho imparato e crescere ancora di più.
FRANCESCA DE MARTINO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perché la pasticceria è sempre stata la mia passione fin da piccola quando creavo dolci con mia madre. L’Accademia mi ha dato la possibilità di poter realizzare il mio sogno. Dopo 10 anni da ragioniera finalmente posso cambiare la mia vita. Un ringraziamento particolare a Roberto che mi ha seguita passo dopo passo. Grazie
NADIA CECILIA TOSINI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Lo stage mi ha permesso di entrare in contatto con una produzione di pasticceria artigianale su piccola scala, con la giusta attenzione alla qualità dei prodotti. Questa professione mi interessa perché combina fantasia, conoscenza e scelta delle materie prime, e permette di regalare momenti di dolcezza, compagnia, sorrisi.
ELEONORA TONELLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere la professione di pasticcere in quanto amante della cucina, in particolare quella dolce e di qualità: la tradizione italiana in tal materia è da tutti invidiata nel mondo! All’interno dell’Accademia ho avuto modo di apprendere i rudimenti di questa nuova professione, ed in sede di stage ho potuto affinare ed ampliare le mie competenze e conoscenze. Una nota di particolarità è stata aggiunta dal fatto che ho svolto lo Stage in due ambiti differenti: una pasticceria tradizionale, e l’altra Vegana così da avere una panoramica ampia ed approfondita del mestiere.
FRANCESCO MANETTI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il corso perché ho sempre avuto la passione per la pasticceria. Lo stage mi ha aiutato a crescere.
MATTIA TORETTA , PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada cinque anni fa e il mio sogno è aprire un bar pasticceria.
FRANCHINO BASTA, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho iniziato a fare la pasticcera per pura passione perché volevo vedere la gioia negli occhi delle persone che assaggiavano i miei prodotti. In Accademia mi sono trovata bene con compagni e personale.
IRENE BARTOLI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di fare la pasticcera perché ne ero incuriosita dal momento in cui in casa mia nessuno ne ha mai fatti, cosi volevo essere la prima. Lo stage è andato molto bene, al punto che mi è stato chiesto di rimanere mesi in piu’ anche una volta finito.
LAVINIA SANTORO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Perché amo la pasticceria , è stata una bella esperienza, ho imparato molte cose e essendo gia’ un cuoco ho completato la mia esperienza.
FABIO STUCCHI , PASTICCERE PROFESSIONISTA

E’una passione che porto avanti da quando ero alle medie, e mi piacerebbe riuscire ad emergere sempre piu’ in questo mondo. Mi sono trovata benissimo nella pasticceria in cui ho svolto lo stage, grazie a pasticceri con grande passione e voglia di trasmetterla al prossimo. Il mio successo… credo possa ritenere un successo personale essere arrivata fin qui, all’inizio della mia carriera e felice dei risultati ottenuti.
SARA MALIZIA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Perché amo questo lavoro. È stata una bella esperienza.
NAWAR BENYOUNES , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Prima di intraprendere questa professione lavoravo come cuoca, ma ho sempre amato preparare torte e dolci a casa, allora ho visto su internet i vostri corsi di pasticceria. Sono molto contenta della mia scelta. Il corso è stato molto istruttivo non avendo avuto nessuna base ma l’esperienza dello stage è stata per me molto istruttiva e ho imparato tantissimo.
TINH TAGLIAFERRO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho iniziato perché mi piace da tanto tempo la pasticceria e ho imparato tanto da qui e ho fatto una torta buona e se è buona è grazie all’accademia italiana chef.
THI KIM HAU NGUYEN , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per la mia passione di questa arte. Mi sono trovata bene in accademia e ho imparato molto durante lo stage e affinato le pratiche che gia sapevo.
LAURA ALBERIZIO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Avendo gia’ lavorato in ristorazione e piacendomi il settore ho deciso di rimettermi in gioco facendo facendo un corso professionale di pizzaiolo il quale mi ha dato subito un opportunita di trovare subito un’occupazione.
NELSON BERNAUDO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè mi piace ho frequentato l’accademia per crescere professionalmente e avere otiime opportunita di lavoro in tutto il mondo e cercare di soddisfare la maggior parte dei clienti.
TOMMASO SALVIA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho avuto un’esperienza positiva all’accademia , lo stage è stato duro ma sono riuscito a cavarmela e a apprendere le giuste cose.
GIUSEPPE BRUCO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ottima esperienza, otiimo corso, passaggio dalla cucina al pizzaiolo dopo questo corso.
FABIO LAVALLE, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Per poter avere maggiore opportunita’ di lavoro e tanta passione nello svolgere il pizzaiolo.
ANDREA CUCCU, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto a questo corso perché ho in progetto di lasciare il paese per aprire un’attivita’ nella ristorazione all’estero. Grazie al corso e allo stage ho acquisito un’ottima visuale del funzionamento non solo della cucina ma del ristorante nel suo complesso.
FABRIZIO SCAFFIDI, CUOCO PROFESSIONISTA

La mia esperienza è piu che positiva in quanto mi ha permesso di rimettermi in gioco pur avendo gia’ una professionalità in un altro settore. La passione per la cucina sommata alla curiosita e alla voglia di raggiungere nuovi obbiettivi mi ha fatto intraprendere questo nuovo percorso che spero mi permetta di essere competitivo a 360 gradi ringrazio il docente francesco per le sue lezioni e i miei tutor del ristorante osteria il laghettino per i preziosi consigli e per tutto il loro supporto.
SEBASTIANO CUCUZZA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione seguendo la mia principale passione. Ho scelto l’accademia tra tante scuole ritenendola la piu valida e completa.
GIOVANNANGELO LITTARRU, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione, lo faccio gia da tempo come autodidatta volevo migliorare confrontandomi con persone splendide sia a livello professionale che persone. Ho imparato tantissime, cose nuovissime per me. Allo chef alberto e sous chef flavio devo dire veramente grazie per avermi fatto apprezzare ancora di piu questo mestiere. Un grazie particolare anche all’accademia italiana chef che mi ha permesso di vivere questa esperienza.
MARIA FRANCESCA METTE, CUOCA PROFESSIONISTA

Perché ho la passione della cucina e sono gia diversi anni che ci lavoro.
FABRIANO BARBONE, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono trovato benissimo e francesco tursi per me è il numero uno sono soddisfatto per tutto nel mio ristorante portero un pezzo dell’accademia.
COSIMO DURANTE, CHEF PROFESSIONISTA

Lo Chef è il mestiere piu bello del mondo e questo corso è strafigo.
ANDREA FORTI, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché la mia famiglia che ha un ristorante da 30 anni ha fatto venire la passione per la cucina. Ho fatto il corso di chef per migliorarmi e imparare nuove tecniche sia di cottura che di impiattamento. Credo che per aver successo sia necessario sia esser buoni a cucinare ma ricercare delle materie prime di prima qualita.
SERENA FANUCCHI, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché sin da bambino era il mio sogno, spero un giorno si realizzi anche con l’esperienza fatta all’accademia italiana chef.
CARLO ANTONIO LE ROSE, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso per avere l’opportunità di avere o trovare un lavoro all’estero.
MORGILLO LUCA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è utile nel mondo del lavoro. Le lezioni dentro l’accademia erano molto utili ad apprendere e imparare, lo stage era impegnativo e mi è servito a velocizzare il tempo di fare pizza e avere più dimestichezza, sono contento e lo consiglio vivamente grazie all’Accademia Italiana Chef
HAKIM ZERIANI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Sia il corso che lo stage sono state delle esperienze molto belle, oltre che utili per farmi capire di aver preso la strada giusta. La grande professionalità e l’entusiasmo di daniele sono stati un ulteriore incentivo a voler proseguire. Sicuramente il corso mi ha fornito un’ottima base per cominciare questo percorso senza problemi.
TOMMASO NOVELLI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Buona la gestione del corso fatta a Empoli che abbracciava buona parte della conoscenza utile. Brillante l’idea delle 200 ore di stage, indispensabili per comprendere la vera realta’ della pizzeria. Nel complesso stimolante e necessaria per la vita.
KEVIN TRANCHINA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

L’accademia italiana chef è stata una splendida occasione per me, per imparare, migliorare e vivere la passione per la pizza. L’esperienza di stage mi ha dato molto, facendomi apprendere tutte le fasi della lavorazione, dall’impasto alla pizza sul piatto, fino a raggiungere la completa autonomia nelle serate non troppo affollate.
ERIK BONETTI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

L’accademia è partita come uno scherzo ma ora sto lavorando come pizzaiolo con contratto e sono molto grato alle nozioni che ho appreso. Ora i miei obbiettivi sono molti e non vedo l’ora di apprendere sempre più GRAZIE ACCADEMIA!
MIRCO CECCHERELLI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso di formazione con lo scopo di acquisire nuove conoscenze in un settore che non conosce crisi. Sono partito con la volontà di imparare partendo praticamente da zero ritengo di aver imparatogli elementi base per poter lavorare nel mondo della ristorazione e della pizzeria in particolare. Le ore di lezione mi sono servite per rendermi conto del tipo di lavoro, utili e necessarie grazie a un maestro competente e a un pizzaiolo molto esperto e disponibile durante lo stage.
GIACOMO OCCUPATI , PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Innanzitutto ringrazio l’accademia italiana chef per questa fantastica esperienza. Ho conosciuto persone validissime, che mi hanno aiutato in tutti i sensi, iniziando dallo chef con cui ho fatto i corsi Francesco Tursi. Quanto allo stage non pensavo fosse cosi: sono entrato in sintonia con tutti, praticamente una famiglia. Parola di un certo peso in ambito lavorativo. Quando ho contattato per la prima volta l’accademia per delle semplici informazioni , Silvia che non smetterò mai di ringraziare, si è dimostrata disponibilissima e insieme ad Andrea mi hanno dato quello slancio in piu per l’esame. Infine ringrazio il mio chef per tutto l’appoggio e la fiducia che mi hanno dato in questi mesi.
ADRIANO MERCOLINO, CUOCO PROFESSIONISTA

Questa professione non è facile. Scegliere questo lavoro è stato illuminante. Potrei dire di averlo intrapreso grazie alla passione del cibo. Sia preparare che mangiare. L’Accademia Italiana Chef aiuta non soltanto dal punto di vista lavorativo ma anche da quello sociale. Mi spiego per lavorare in una cucina bisogna saper anche relazionarsi con il personale, non facile per molte persone. Lo stage è stato ottimo, dal mio punto di vista il mio successo è avvenuto quando ho ideato questa ricetta che mi è molto piaciuta e mi ha insegnato che nessun abbinamento è impossibile.
MATTEO VENUTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Cucinare mi è sempre piaciuto ma non ho mai pensato di farlo per professione finche’ non ho conosciuto l’accademia. Al suo interno ho incontrato persone competenti e disponibili e simpatiche che mi hanno dato la carica necessaria e la conoscenza per intraprendere questa nuova strada
PIETRO CATALDO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per puro divertimento. Il motivo per cui ho fatto questo corso e per cercare di crescere professionalmente per poter fare una ristorazione sempre di miglior livello. Trovo che il corso sia stato utile. L’insegnante è stato molto bravo nel fornirci le nozioni e gli strumenti indispensabili per un miglioramento effettivo. Da non trascurare anche gli altri aspetti di relazioni umane instauratesi tra i componenti del corso.
MARCO MARIANELLI, CHEF PROFESSIONISTA

Questa professione è nata con la voglia di fare una torta di compleanno diversa dal solito. Durante la formazione in Accademia ho imparato le tecniche che ho potuto approfondire maggiormente durante lo stage in Pasticceria. Mi piace creare e sperimentare gusti nuovi e apprendere nuove tecniche e preparazioni.
ELENA VALSECCHI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Buona Scuola, con docenti alla mano. Ottima l’ubicazione della Scuola che si raggiunge facilmente. Bella esperienza che ha consentito un incremento del mio bagaglio professionale.
FRANCESCO CESARANO, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho scelto di intraprendere questo percorso formativo perché dopo anni passati a studiare nel campo dell’arte ho trovato il modo di concretizzare le mie capacità e sfogare tutta la mia creatività realizzando piccole dolci strutture. Amo creare dolci da sempre e questo corso mi ha dato la possibilità di realizzare un sogno. Ho svolto il mio stage, presso una pasticceria/cioccolateria della mia città ed è stata un’esperienza unica e preziosa resa indimenticabile anche dallo splendido personale.
LORENA BOCCALARIO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

La pasticceria è la mia più grande passione e grazie a questo corso ho potuto coltivarla con l’aggiunta dello stage in un ambiente eccezionale.
SARA NARDI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho scoperto la pasticceria per puro caso, cercando di rifare una sacher che avevo assaggiato in viaggio a Vienna. Poi oltre alla sacher ho cominciato a fare torte di compleanno ad amici e scoprendo quanto fosse piacevole rendere felici le persone con pochi ingredienti mescolati. E’ stato divertente, piacevole e soddisfacente frequentare un corso professionale circondata da persone con la mia stessa passione. Più intenso è stato lo stage, ma si trattava di una cosa solo temporanea. Ora ho un diploma, posso lavorare in posti migliori. E imparare a fare dolci migliori ovviamente.
CRISTINA MARATEA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione lavorando come cuoco nell’agriturismo di mia madre, appassionandomi sempre di piu al mondo della pasticceria e soprattutto del cioccolato. Spero di poter intraprendere un giorno la strada come cioccolatiera
RACCHELE MAZZANTINI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Fin da piccola tra i giochi interpretavo il ruolo da pasticcera forse un po pasticciona ma grazie alla determinazione e iniziando a frequentare questo corso mi sono modellata fino a prendere 98 centesimi all’esame finale. Un’esperienza unica che ripeterei anche oggi sia quella all’interno dell’accademia sia quella all’interno dello stage. Penso che ognuno di noi possa sbizzarrirsi e reinventare le ricette accostando sapori inaspettati per questo ho puntato la mia creazione su un dolce abbastanza povero e antico.
ELEONORA CAPECCHI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Sono uscito dall’Istituto Alberghiero di Montecatini ancora con le idee confuse e non sapevo cosa volevo fare della mia vita. Fare il commis di cucina non era ancora quello che desideravo. Poi un bel giorno incuriosito dall’Accademia Italiana Chef mi sono iscritto e mi sono buttato. Prima ho fatto il corso di pasticcere con tanto di esperienza e diploma. Ma la vita mi è cambiata completamente con il corso di Pizzaiolo Professionista; non mi sono mai sentito così felice, mi sono proprio innamorato della pizza. La mia missione è quella di diventare un grande pizzaiolo portando la pizza italiana nel mondo far sentire e capire che il nostro Paese non è solo male, ma è anche pizza e mangiar bene! È italia! Questa è la mia missione , diventare un grande pizzaiolo passione voglia di fare umiltà saranno la chiave per questo percorso che mi attende.
CARLOS EDUARDO MANNORI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho fatto il corso di pizzaiolo prima per la passione della pizza e dopo per il lavoro. Il corso è durato un mese dopodiche’ ho svolto lo stage presso una pizzeria di empoli e mi sono trovata bene in quella pizzeria ho imparato molte cose che riguardano la pizza e soprattutto come deve essere un pizzaiolo. E infine posso dire che con questa scuola mi sono trovata bene e ho imparato altre cose in piu’.
SEBAGNAGALE DOSSO, PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perchè offre opportunita’ in ambito culturale, professionale e umano. Aiuta a conoscere le tradizioni delle varie etnie e ad esprimerle cucinando .Stage interessante e formativo, ho imparato molto mi sono divertito ed è stata un esperienza da rifare e da portare nel lungo termine.
MATTEO PERANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto questa professione poiche’ sono amante della cucina il mio percorso nell’accademia mi ha dato la possibilita’ di conoscere diverse tecniche e di cucinare contentissimo di aver imparato bene sono contento di essere pronto a lavorare a alti livelli grazie a questo corso
RODRIGO VARGAS ARCE, CUOCO PROFESSIONISTA

E’ stata una bellissima esperienza sia il corso che lo stage all’inizio non avendo avuto prima nessuna esperienza nel mondo della ristorazione è stato un percorso pieno di difficoltà oggi che ho terminato il corso posso testimoniare che ha fatto crescere le mie abilita e sicurezza maturando la mia esperienza in questo campo.
MARIA PIA BELLUCCI, CUOCA PROFESSIONISTA

Esperienza sicuramente positiva, la parte in accademia è stata una base teorica importante per sfruttare appieno lo stage informativo. Sicuramente un grande vantaggio avere la possibilita di estendere lo stage con il supporto amministrativo. Ammirevole la passione e la disponibilità dimostrata dallo chef nell’insegnamento.
ANDREAS BROLLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione tanto tempo fa ho seguito questo corso per perfezionare e per ottenere un diploma. Lo stage è proseguito bene in quanto lavorando in cucina mi sono sentita a mio agio.
ELENA TESLARI, CUOCA PROFESSIONISTA

Volevo che la mia passione diventasse una professione. È stata unma bellissima esperienza molto formativa e importante per il mio percorso. Ho frequentato lo stage all’hotel antonella mi sono trovato molto bene sono riuscito ad ambientarmi in una cucina professionale è stata la mia prima esperienza. Consiglio a tutti coloro che amono questa passione di intraprendere questo percorso.
DANIEL CRISTIAN POP, CUOCO PROFESSIONISTA

La cucina è sempre stata una mia passione fin da piccolo vedevo sempre mio padre cucinare e cercavo di imparare qualche sue capacita ma non perché era cuoco ma solamente perché lo faceva per la mia famiglia. E devo dire che se la cavava molto bene poi ho sempre seguito programmi in tv di cucina, di chef famosi e di ricette casarecce fino ad appassionarmi del tutto. Mi sono avvicinato alla ristorazione in principio come cameriere, di sala nei ristoranti e alberghi noti fino poi a prendere la decisione di intraprendere il corso di cucina all’accademia italiana chef di empoli che mi ha reso possibile fare lo stage presso la trattoria il latini dove tuttora sto lavorando a tempo indeterminato. Durante il corso presso l’accademia italiana chef ho imparato tante nozioni utili al mio successo di stage che è stato premiato con l’assunzione diretta in azienda dove ho approfondite tecniche e segreti di cucina che ho avuto il piacere di imparare e studiare presso l’accademia italiana che f. in futuro spero di continuare a crescere fino ad arrivare ai massimi livelli per imparare nuove tecniche e nuove arti culinarie sperando di viaggiare e girare tanti posti alberghi ristoranti ecc.. credo che nella cucina come nella vita bisogna essere sempre pronti al cambiamento e non rimanere mai indietro ad acquisire nuove nozioni e rinnovarsi continuamente.
CARLOS FORCINITI , CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per seguire una mia passione, ho trovato persone molto professionali, gentili e disponibili sia in accademia sia durante lo stage.ho raggiunto risultati finali che all’inizio del corso non avrei mai pensato di ottenere
LORENZO ANGIOLELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Folgorata sulla via di damasco per la cucina e il cucinare ho deciso a 45 anni dopo aver svolto per 20 anni la professione forense, di intraprendere un nuovo percorso e di regalarmi una seconda vita. L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata fondamentale per acquisire gli elementi necessari allo svolgimento dello stage formativo e l’assistenza ricevuta sia dalla sede sia dal maestro Sandro Ale Bellucci ha contribuito ad affrontare con serenità e con la giusta carica emotiva l’esame finale il cui brillante risultato dedico in primis al Maestro Sandro Bellucci, lo stage la scelta del locale giusto a rappresentarmi ed ad accogliermi Ha fatto il resto. Grazie, ora inizia la seconda avventura. Abbiate coraggio e non smettete mai di credere nei vostri sogni.
CLAUDIA SPIGA , CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perche’ sono travolta dalla professione della cucina la curiosita’, la ricerca di alimenti l’accostamento delle materie prime. La mia esperienza in accademia è stata positiva, mi ha permesso di dare professionalità alla mia passione. Lo stage è stato formativo e positivo mi ha permesso di capire in un mondo professionale le mie capacita. Da questa esperienza mi ha fatto capire che ho tutte le capacita di diventare una cuoca.
NADIA GIARDINA, CUOCA PROFESSIONISTA

La professione da pasticcere l’ho voluta intraprendere per la passione che ho sempre avuto per i dolci creare qualcosa che la gente apprezza mi appaga e spero di rendere sempre felici i clienti. Lo stage è un passaggio utile, ti fa crescere lavorativamente perché impari tecniche e piccoli trucchi del mestiere. Inoltre ti serve per fare pratica e per prendere dimestichezza. Spero di riuscire a trovare presto un lavoro perché se ami il lavoro che fai potrai solo migliorare
FEDERICA ZANESI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perché la pasticceria mi ha sempre incuriosita e appassionata e vista la crisi ho pensato che avrei potuto avere una possibilità ulteriore. Il mio sogno è quello di aprire una cioccolateria o pasticceria fatta con prodotti semplici e genuini e magari un giorno di portare le mie capacità all’estero. Il corso come lo stage mi è stato molto di aiuto perché mi ha permesso di conoscere tecniche che non conoscevo e di migliorarne altre già conosciuto
RAFFAELLA ACERBI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Fare dolci è sempre stato il mio sogno e ho potuto realizzarlo grazie al corso offerto dall’Accademia Italiana Chef
FEDERICA PALMIERI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa esperienza per conoscere e documentarmi sull’arte della panificazione e in particolare sulla lavorazione della pizza. L’Accademia Italiana Chef mi ha dato la possibilità e le buone basi per farlo, aprendomi subito la via del lavoro trovato anche grazie allo stage che ho effettuato. Che dire? Ringrazio l’accademia italiana chef!
NICOLA MAGGIO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho sempre avuto il sogno di aprire un ristorante tutto mio. Terminata la carriera di calciatore mi sono detto perché non iniziare a mettere in pratica il tuo sogno? Ho deciso di diventare un pizzaiolo perché la pizza è un prodotto mondiale che ti permette di crearti un futuro. il corso è stato molto divertente ed importante, ho creato amicizie che mi ritroverò in un futuro e che mi hanno fatto diventare una persona migliore. Ringrazio anche la pizzeria dove ho svolto lo stage perché mi hanno dato l’opportunità di realizzare il mio sogno. Grazie a tutti
PIETRO RESTA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Sono un ingegnere, ma ho sempre amato la cucina. Provavo e sperimentavo piatti, quindi mi sono chiesto, perché non cambiare vita? Esperienza in Accademia molto utile e formativa, lo Chef Tursi è stato disponibile per ogni chiarimento. Lo stage è stata un esperienza incredibile, in cui sono subito entrato nelle grazie dello chef e probabilmente continuerò a lavorare lì ancora. Poi cambierò aria, perché voglio apprendere in breve tempo il più possibile, in Italia ma anche all’estero, per avere poi la possibilità di aprire un ristorante tutto mio.
VITTORIO MATARAZZO, CUOCO PROFESSIONISTA

La cucina è la mia innata passione! E’ arte, rispetto per il cibo e per chi lo mangia. Continuerò su questa strada, oggi sono cuoca professionista e se è vero che la felicita’ è fatta di attimi… Be io in questo momento sono in un attimo stupendo, forse un sogno… dal quale non mi voglio proprio svegliare!! Grazie a tutti per la professionalità e per ciò che sono diventata oggi anche per merito vostro!
ALESSIA GELLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho avuto sempre la passione per la cucina, in particolare quella italiana. Ho avuto un buon percorso all’interno dell’Accademia in particolare con chef Alessandro che ringrazio moltissimo per la bravura e la pazienza che ha avuto nei nostri confronti. Ringrazio con cuore l’Accademia Italiana Chef.
ALTIN MUCO, CUOCO PROFESSIONISTA

Il mio percorso è volto al miglioramento della mia attuale occupazione all’interno di una società di ristorazione aziendale. Ottima impressione del percorso formativo in Accademia. Ho svolto lo stage presso il ristorante that’s amore di Roma nei pressi della Fontana di Trevi. Paesaggio da sogno, ristorante adeguato. Un insieme che per me ha rappresentato un gran trampolino di lancio per il mio futuro da cuoca. Grazie a tutti
KATARZYNA KRYSTYNA ANDROSIUK, CUOCA PROFESSIONISTA

Intraprendere questa professione per me è sempre stato un sogno, condito da molta passione. Sono molto soddisfatto dell’esperienza avuta in accademia e l’accoglienza meravigliosa che il ristorante dove ho svolto lo stage ha avuto nei miei confronti
SIMONE ALFONSI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho sempre avuto la passione per la cucina e per il cibo e, anche se un pò in ritardo, un anno fa ho deciso di rendere questa passione un impiego concreto del mio tempo e della mia professione. Sono casertano, ho fatto il corso a Roma e lo stage a Parma e chissà dove mi trovero un domani…La cosa non mi spaventa, anzi mi emoziona. Devo ringraziare l’Accademia Italiana Chef per avermi permesso tutto ciò. Grazie per la cortesia e per i momenti trascorsi.
ALESSIO PEZZULO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per la passione per il mestiere di Cuoco e per i suoi eventuali sblocchi lavorativi. L’esperienza in Accademia è stata molto stimolante e coinvolgente. Grazie all’accademia ho avuto la possibilità di fare uno stage all’interno di una struttura fantastica e di altissimo livello che mi ha permesso di acquisire tecniche e manualità. Da segnalare è la precisione e la puntualità di tutti i membri dell’accademia.
SIMONE APPETECCHIA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di imparare questa professione perché la cucina è sempre stata una delle mie passioni più grandi. L’Accademia è stata utilissima per poter imparare e perfezionare le mie tecniche. Ho fatto lo stage alla Tenuta Bacco a Petroio, e devo dire che mi sono trovato benissimo. Ho avuto la possibilità di imparare molto dallo chef Simone Pasquariello, membro della scuola stessa. Che dire , grazie a tutti voi per avermi dato la possibilità di cambiare la mia vita.A presto.
ALESSIO STEDILE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché era da sempre il mio sogno. Il percorso all’interno dell’accademia mi è servito molto, anche per perfezionarmi nella mia attività, e mi ha guidato al raggiungimento del mio obiettivo. Lo stage mi è stato di grande aiuto nel completamento di alcune conoscenze.
CIRO ANGRISANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ho sempre amato fare dolci. Il corso in accademia mi è servito tanto per capire e sapere le basi per intraprendere questa esperienza.
GIORGIA BICHISECCHI,PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi è sempre piaciuto il mondo della cucina e della scuola alberghiera che ho frequentato per soli tre anni. All’interno dell’asccademia mi sono trovato molto bene, dalle persone che cerano e anche dall’insegnante che ci seguiva sempre. Lo stage è stata un’esperienza per me e anche come ci si trova nel mondo del lavoro.
LUCA LASORSA, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è la mia passione , l’esperienza è stata bella e interessante, conosci gente nuova, fai una scuola diversa.
STEFANIA OIOLI,PASTICCERA PROFESSIONISTA

Cucina per me è uguale passione. Per tanto essendo un passionale ho deciso di intraprendere questa carriera. Ottima organizzazione e qualità del corso la cosa più importante che ho imparato è la gestione della cucina che uno chef/manager debba avere. La professionalità dell’equipe è stata fondamentale.
ANDREA GIANNATTASIO,CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché adoro cucinare e
mangiare, è un lavoro creativo e allo stesso tempo duro e impegnativo, ma se sei determinato e deciso sicuramente da delle grandi soddisfazioni. La mia esperienza all’interno dell’accademia è stata ottima e positiva, ho conosciuto delle belle persone, soprattutto l’executive chef sandro bellucci. Lo stage a Empoli alla cucina s.andrea è stato molto interessante e formativo il successo lo avro come tutte le professioni che ho fatto.
ADRIANO IVAN PIEROZZI, CHEF PROFESSIONISTA

La mia esperienza all’interno dell’accademia è stata positiva, soprattutto grazie allo chef Sandro Bellucci e hai suoi consigli utili. Lo stage è stata un’esperienza positiva, nonostante abbia avuto alcuni problemi nel primo ristorante che ho scelto, ma sono comunque uscita migliore di prima. Ho scelto questo mestiere perché è creativo, c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare e sperimentare.
SERAFINA PETROZZI,CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per far diventare un hobby qualcosa di speciale. È una passione che voglio continuare a far crescere sperimentando e creando con tutti i prodotti disponibili, soprattutto per quelli italiani della nostra terra.
ROBERTO CARDANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa esperienza perché un giorno mi sono incuriosita e ho messo in pratica un piacere che ho sempre avuto fin da bambina. La mia esperienza all’interno dell’accademia è stat illuminante non quanto stage che ho sostenuto presso un ristorante di gorgonzola: la vineria del centro i quali titolari sono stati fin da subito gentili e entusiasti nel darmi la possibilita di imparare. Un ringraziamento speciale pero’ lo do allo chef che mi ha seguito con amore, Giuseppe turo grazie!
NICOLE ISABELLA CLEMENTE,CUOCA PROFESSIONISTA

Ho sempre avuta la passione per la cucina e ho deciso, tramite questa accademia di avvicinarmi a quello che per me è sempre stato un sogno, ossia diventare una cuoca. Lo stage mi ha aiutata a crescere sia a livello professionale che umano e mi ha dato anche la vera opportunità di avere un lavoro che amo. Il desiderio più grande è quello di poter aprire un ristorante mio dove poter soddisfare i miei clienti e crescere sempre di più. Grazie all’Accademia perché mi ha dato l’opportunità di realizzare i miei sogni.
SAINI MARTINA ROBERTA, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché la cucina è creatività, passione e sento di far parte assolutamente di questo mondo della ristorazione. L’accademia per me è stata importante ma soprattutto divertente lo stage che ho fatto mi ha formato anche sulla cucina vegana e di certo non mi fermerò qui, perché dovunque vai, avrai sempre qualcosa da imparare accrescendo le tue conoscenze culinarie. Mai fermarsi se ami questa professione.
FEDERICA GHELLI,CUOCA PROFESSIONISTA

E’ una professione abbastanza stupenda piu’ che una professione per me è diventata una passione. L’esperienza dello stage mi ha formato molto e devo molto ai miei cuochi.
VITO TINELLA, CUOCO PROFESSIONISTA

La mia esperienza all’interno dell’accademia è stata di grande aiuto e di ispirazione per quella che è la mia passione ed il mio futuro lavorativo. Ho avuto la possibilità di poter fare uno stage e mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il corso sono pienamente soddisfatto della disponibilità di ogni singolo componente dell’accademia e della loro professionalità.
LORENZO CORSETTI,CUOCO PROFESSIONISTA

Spinto dalla passione per la cucina ho deciso di lasciare il mio impiego presso una cantina per fare della mia passione un lavoro. Il corso mi è stato utile per entrare professionalmente nel mondo della cucina fare il mio primo stage in un ristorante e avviare il mio percorso di cuoco
ALESSANDRO PUCCI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi appassiona nel preparare qualcosa con le proprie mani , è una soddisfazione personale. All’interno dell’accademia mi sono trovata bene, e grazie allo stage ho imparato nuove tecniche.
MARINA URSULIKA,PASTICCERA PROFESSIONISTA

Mi piace la pasticceria ed ho deciso di iscrivermi a questo corso per approfondire le mie conoscenze. In 3 mesi di stage ho imparato tantissime cose e non vedo l’ora di impararne altre.
NICOLO’ VIMERCATI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la strada per diventare pasticcere perché volevo , trasformare la mia passione nel mio mestiere, il corso mi è servito a confermare che questa è la mia strada soprattutto mi è stato molto utile lo stage.
MARTINA TONARELLI,PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questo percorso , per una passione personale. Ma è stato tutto merito dello stimolo ed dell’appoggio della mia famiglia che mi ha incoraggiata a intraprendere questo percorso. Durante le lezioni ho potuto conoscere colleghi che mi hanno , come d’altronde ho potuto fare io nel loro confronti, sostenuta ed aiutata. Grazie all’accademia italiana chef.
CARLOTTA INTRONA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questo percorso inizialmente per curiosita, poi per passione. A meta del corso mi sono resa conto di voler fare del pizzaiolo una vera e propria professione, anche perché la trovo gratificante soddisfacente e anche divertente. Spero sempre piu donne si avvicinino a questo mestiere che è rimasto in mano agli uomini fino ad ora. Come ultima cosa lo stage è stata un esperienza straordinaria,dove ho imparato moltissimo ed ho conosciuto persone valide e professionali.
MARTINA BARTOLI,PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa avventura perché mi sono reso conto che stava diventando una passione, grazie all’accademia ho potuto avere modo di realizzare il percorso professionale grazie di cuore
EUGENIO BLASIO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di fare il cuoco un po per gioco. Tanto che stavo li a elaborare i miei piatti ma non sapevo fin dove spingermi. Poi,per caso vidi su internet il sito dell’accademia e mi sono convinta acd iscrivermi. Esperienza bellissima persone spettacolari è stato indimenticabile. Lo rifarei altre mille volte, anche perché ho scoperto un mondo bellissimo, pieno pieno di idee. Sono alquanto sono alquanto semplice nelle cose che faccio, ma sono del parere che è la semplicita il valore che conta.
CONCETTA CERRONE,CUOCA PROFESSIONISTA

Ho sempre avuto la passione per la cucina, la mia esperienza è stata ottima, ottimo ambiente, insegnanti fantastici. Lo stage è stato fondamentale nella mia formazione.
MAURIZIO BOMBARDI, CUOCO PROFESSIONISTA

Le lezioni all’Accademia sono state istruttive. Anche se sono durate poco. Lo stage invece una faticaccia! Ma ho imparato cosa vuol dire stare in cucina il piu’ grande successo è stato finire il corso e farmi fotografare!
STEFANIA GHIONE,CUOCA PROFESSIONISTA

Adoro cucinare mi incuriosisce molto imparare a creare.ho scelto di fare lo stage in 2 ristoranti molto diversi, per questo motivo. Nella scuola ho trovato un ambiente stimolante e di aiuto
MARIA SOFIA CASTELLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Corso veramente interessante e professionale ho intrapreso questa strada perché amo la cucina e credo che sia un mestiere sempre alla ricerca di cose nuove. Non si finisce mai di imparare.
DANIELA CIMINO,CUOCA PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al corso per cuoco professionista per avvicinarmi a questa professione che mi appassiona e mi incuriosisce. Il corso con sandro è stato molto divertente e interessante, mentre lo stage mi è stato molto utile per imparare cose nuove e capire cosa vuol dire lavorare in una cucina professionale
MARCO DELMONTE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per seguire la mia passione. Il corso è stato utile per migliorare capacita e per imparare le tecniche utilizzate nella ristorazione. Lo stage ha sicuramente completato questo percorso. Grazie speciale allo chef francesco e ovviamente al mio tutor.
GIULIA TRESOLDI,CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al corso per seguire la mia passione in cucina, nonostante sia una manager nella professione attuale. Il corso mi ha dato alcune nozioni di base anche se lo stage è stato poi fondamentale per la tecnica e l’esperienza diretta in cucina.
SILVIA PRESI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il corso per passione ho avuto uno chef molto professionale che con i collaboratori si è dimostrato amico di tutti.
CLAUDIO GORI,CUOCO PROFESSIONISTA

E’ stata un’esperienza entusiasmante, oltre ad imparare ho mantenuto ottimi rapporti con i ragazzi che hanno partecipato al corso con lo Chef Sandro Bellucci. Da consigliare a chiunque ama la cucina
RAIOMONDO PRETI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché man mano ho iniziato ad avere passione nel campo della pasticceria, ho sempre desiderato diventare una grande pasticcera ma non ero precisa per questo lavoro nonostante ho frequentato l’alberghiero. Frequentando questo corso ho imparato tantissime cose e lo stage mi ha aiutata tanto a crescere sotto questo aspetto. Spero che tutto questo mi aiuti nel futuro e che un domani apriro una pasticceria tutta mia.
SERENA RITA CICERALE,PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché stavo lavorando in una pasticceria italiana e volevo essere aggiornata e istruita per bene tutte le procedure e l’andamento della pasticceria. La clientela è molto soddisfatta e è un lavoro fisso
DAGMAR ZAJICKOVA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Corso intrapreso per passione verso la cucina. Molto positiva la esperienza in aula con lo chef sandro e lo stage in un prestigioso ristorante nella mia provincia
LORENZO SMERILLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la mia grande curiosità per il cibo e per le creazioni che si possono fare. Lo stage mi ha formato in tutto e mi ha appassionato il modo di vivere la cucina. Ho imparato a valorizzare il cibo in tutte le sue forme. La cucina è cuore fantasia e fatica.
DENIS LOMBARDAZZI, CUOCO PROFESSIONISTA

Un buon percorso formativo mi ha dato la possibilità di crescere in cucina. Molto professionali sia gli operatori che gli insegnanti.
PAOLO IRTUSO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la grande passione che ho per questo mondo. Il corso è stato molto interessante, lo stage molto istruttivo. Spero di migliorarmi sempre. In cucina sono molto versatile e mi adatto a qualsiasi postazione richiesta.
GIUSEPPE BOTTINI, CUOCO PROFESSIONISTA

Il percorso formativo ma ha dato la possibilita di apprendere e crescere in cucina, l’accademia molto professionale consiglio a chi vuol iniziare un percorso culinario
CHRISTOPHER DE MARCHIS, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ho sempre lavorato nel commercio ma avendo sempre avuto la passione per la cucina ho voluto approcciare a questo mondo, per me nuovo, iniziando questo bellissimo corso dell’accademia italiana chef. Ho trovato sia le lezioni che lo stage altamente formative. Mi auguro, grazie a questa esperienza, di poter trasformare questa passione in un lavoro.
DANILO MACCARONI, CUOCO PROFESSIONISTA

Questo lavoro si intraprende per passione, per audacia e per creativita. Ho potuto confrontarmi e crescere molto, quello è un successo, e penso che il mio successo primario dell’accademia sia proprio questo; crescere passioni e professionisti.
KEVIN FORNONI, CUOCO PROFESSIONISTA

Passione, amore, felicita! Chi non ha mai sognato di fare un lavoro che si ama? Io adoro la cucina, amo l’istante in cui i sapori, i profumi e i colori si fondono per dar vita ad un prodotto che rende felice chi lo gusta! La cucina è vita! In eta avanzata quando i tempi della scuola sono passati, questo corso mi ha dato la possibilita di mettermi in gioco, di credere in un sogno che credevo persoe lontano. Oggi, con un attestato in mano e con uno stage che permette di capire come lavorare in cucina, io posso dire: “voglio che il mio futuro sia in cucina”
MARTINA CARMINATI, CUOCA PROFESSIONISTA

L’esperienza fatta in Accademia mi è servita molto a perfezionare le basi di cucina, e lo stage è stato molto interessante perché ho imparato molte cose nuove anche nell’ambito del vegano e vegetariano.
VALENTINA PAOLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Passione per la cucina, l’esperienza all’interno dell’accademia è stata molto bella e penso di avere imparato le basi.Lo stage è stato molto impegnativo ma allo stesso tempo divertente e bello ed mi ha aumentato la voglia di essere in questo mondo della cucina
GEZIM MYFTIU, CUOCO PROFESSIONISTA

la mia passione per la pasticceria nasce quando ero solo un bambino e vedevo mia madre preparare dolci di ogni colore e forma, quando nel 2005 mia madre veni a mancare a causa di una malattia della quale non voglio neanche pronunciare il nome, io avevo 9 anni e mi sentii in dovere di intraprendere la sua passione cosi nasceva dentro di me cosi nasceva dentro di me la voglia di scoprire il mondo della pasticceria e piu vado avanti piu’ la voglia cresce e spero un giorno di questa mia passione un lavoro.
LUIGI GIANGUALANO, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché più che un lavoro, per me è una passione. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata bellissima! Provare per credere! Auguro a tutti i corsisti di avere tanta fortuna sul lavoro e ringrazio di vero cuore lo Chef amico Sandro Bellucci, persona straordinaria.
SALVATORE LECCESE, CUOCO PROFESSIONISTA

Esperienza gratificante e formativa staff preparato e attento a tutte le problematiche inerenti alla formazione degli allievi cuoco. La cortesia e la disponibilità hanno reso il corso non solo formativo, ma anche piacevole e divertente.
SIMONE BALDI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perché mi sono trovata senza lavoro, senza diplomi e quindi ho deciso di tirar fuori la passione che ho fin da piccola: la cucina. Lo stage è stato duro ma mi ha insegnato molto. L’Accademia è stata una bellissima esperienza, il maestro sandro ci ha trasmesso molto
VALENTINA BARTOLI, CUOCA PROFESSIONISTA

La professione di cuoco l’ho intrapresa per pura passione. L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata ottima anche per il posto che mi ha fornito per fare le ore di stage, direi che stato ottimale. L’esperienza a Trussardi mi ha cambiato proprio anche per quanto riguarda la cura e la passione che si deve avere in cucina
ANDREA GHISOLFI, CUOCO PROFESSIONISTA

La passione mi ha fatto iniziare questo corso e mi ha permesso di conoscere un bravo insegnante , un tutor pignolo, ma capace e tanti ragazzi con la mia stessa passione. Questo diploma mi permetterà di aumentare le mie possibilità di crescita all’interno della struttura dove lavoro e in un futuro di avere magari altre occasioni , magari all’estero.
ALESSANDRO DONATO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è una professione dove s’impara a applicare fantasia della cucina italiana. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata bella e anche lo stage. Spero presto di trovare un lavoro sia in italia che all’estero.
KAMAL MOUSTADRAF, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Il corso mi ha permesso di sviluppare una passione che ho sempre avuto per la pizza. Passare da semplice consumatore a creatore del prodotto mi da una soddisfazione enorme. Mettendo il mio gusto personale in un alimento all’apparenza cosi semplice e sottoponendolo all’attenzione del consumatore spero di poter migliorare ogni giorno di più, e migliorare le mie capacità. Un ringraziamento all’Accademia e a Michele e Francesco per tutti i consigli che mi hanno dispensato.
LORENZO BINI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per pura passione verso questo mestiere, e per il fatto che questo mestiere offre molti sbocchi lavorativi in italia e all’estero. L’esperienza maturata all’interno dell’Accademia è stata soddisfacente e gratificante.
GABRIELE DEL FANTE, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

La pasticceria la amo da sempre. E’ proprio preparando dei dessert chet mi sono pagata l’Università. Vengo dal Venezuela e abitando in Italia da 2 anni ho pensato che questo è il paese perfetto per imparare di più su questa bella arte.
MARIA ANGELICA ZURITA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Diventare Pasticcera Professionista è un qualcosa che ho sempre voluto fare senza averne avuto la possibilità. Grazie all’Accademia Italiana Chef ho realizzato questo sogno, lo stage svolto è stata un esperienza bellissima.
CARMELINA SALEMME, PASTICCERA PROFESSIONISTA

La pasticceria è la mia passione più grande da quando sono piccola, l’Accademia mi ha permesso, anche attraverso uno stage, di poter intraprendere questa professione fornendomi l’esperienza e gli strumenti piu’ adatti.
ELEONORA PALLESCHI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ritengo che il corso all’Accademia sia stato molto utile in quanto mi ha portata ad imparare tecniche e segreti per poi effettuare lo stage in un ottima pasticceria dove ho imparato parecchio sulla pasticceria ottenendo ottimi risultati e soddisfacendo il mio tutor. È stata inoltre molto utile la presenza del maestro Alessandro Masini all’interno del corso che è stato in grado di rispondere e spiegare ogni mio dubbio.
ANNAMARIA CHIARA PUPO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Vedere le persone felici quando mangiano ciò che ho preparato, è una delle più grandi soddisfazioni. Deliziare il palato della gente con le mie creazioni, è sempre stato il mio scopo. Nonostante sia diplomata al liceo, il mio sogno più grande è sempre stato fare la pasticcera. Lo stage è stato molto utile e sono cresciuta molto.
MARIA PEDRETTI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho scelto l’Accademia Italiana Chef perché mi sembrava la più adatta alle mie esigenze ossia avviarmi a una nuova professione pertendo da zero. Le lezioni, soprattutto lo stage mi sono serviti molto a capire se questo mestiere sarebbe potuto diventare la mia professione. Credo di aver acquisito le basi per potermi creare un futuro in questo mondo.
MATTEO BELOTTINI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Sono cresciuto in tutti i sensi e con tutti i miei sensi nella cucina di nonna Elvira dove ho iniziato a guardare, percepire gli odori ed i profumi ed a prendere contatto con il cibo fino a poi a trasformarlo cucinandolo.
Certo inizialmente erano più esperimenti che veri e propri piatti: i primi gnocchi, la pizza fatta nel pentolino personale, la mia prima frittata (con scottatura annessa del palmo della mano che ancora ricordo).
Con gli anni è cresciuta anche la passione e la voglia di elevare il livello della mia cucina: ecco perché a Febbraio 2014 ho deciso di iscrivermi al corso di cuoco professionista proposto dell’Accademia.
Il corso in aula è stato molto utile per fornire le basi della cucina che ho sono poi riuscito a mettere in pratica durante lo stage.
Un anno dopo l’inizio del corso ho sostenuto l’esame: lo ricorderò come uno dei giorni più appaganti della mia vita professionale.
Spero che questo diploma sia il primo passo concreto verso la realizzazione dei miei nuovi obiettivi professionali.
Desidero ringraziare Francesco, Vanessa e Leonardo per la professionalità dimostrata.
TOMMASO SALA, CUOCO PROFESSIONISTA

Fin da quando ero piccola amavo stare in cucina ad aiutare mia mamma e con il passare degli anni questo amore si è trasformato in una vera e propria passione. Ho quindi deciso di iscrivermi all’Accademia Italiana Chef per trasformare questa mia passione in qualcosa di concreto; grazie alle lezioni e agli chef cho ho incontrato nel mio percorso questo sogno sta prendendo forma nella realtà. Sicuramente ancora la strada è lunga, ma sono sicura che sia quella giusta!
ELEONORA RANFAGNI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho sempre amato la cucina e la ristorazione. Ho lavorato nella pasticceria e ho deciso di attestare e testare le mie capacità culinarie. La mia esperienza è stata positiva in tutte le fasi del percorso formativo, ottima la cura e la disponibilità dei tutor. Lo stage è stato il vedere e toccare praticamente tutto ciò di cui avevamo discusso in aula.
ISIDORO SANGIOVANNI, CUOCO PROFESSIONISTA

Dopo aver maturato esperienza nella gastronomia ho sentito il bisogno di certificare la mia professionalita’ e approfondire alcuni aspetti del mio lavoro. La passione e l’esperienza sono la mia guida al fine di trasformare il cibo in sensazioni che rimangono impresse nell’anima.
CHRISTIAN COSTA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per pura passione della cucina. E’ stata una grande esperienza umana e professionale.
ANDREA AVELLA, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione, perché mi sono reso conto di avere un talento per l’arte culinaria, fin da bambino. Tutto è nato quando fummo invitati ad un matrimonio, dove furono invitati lo chef e la sua brigata in sala e facemmo tutti un applauso per il servizio di un buon pranzo. L’esperienza in Accademia l’ho trovata molto positiva, è un luogo dove puoi conoscere, confrontarti e imparare a dare un immagine d’elite. Questo lavoro mi ha dato la possibilità di lavorare con grandi maestri di cucina, girare l’Italia e l’Europa. Le piu’ grandi soddisfazioni sono quelle che nel percorso della vita ti migliorano di giorno in giorno.
BIAGIO CASSANO, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il corso per diventare Chef perché volevo migliorare la mia professionalità e conoscenza visto che sono un ambulante e vendo panini con lampredotto a Calenzano. Sentivo il bisogno di ampliare la gamma dei miei prodotti utilizzando al meglio tecnologie che ci sono oggi per essere innovativa e al passo con le tendenze culinarie.
PATRIZIA D’AGOSTINO, CHEF PROFESSIONISTA

Dopo tanti anni di lavoro in cucina avevo il bisogno di afferrarmi con una qualifica per questo ho scelto “ Accademia Italiana Chef”. Con questo corso ho aquisito tante tecniche nuove. Amo questo lavoro sin da quando avevo 12 anni, all’inizio è stato per stare impegnato e per non gironzolare in paese, poi è diventata una passione. Ed eccomi qua oggi sono uno Chef! Con tanta soddisfazione!
ROSARIO DATTOLI, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso dopo tante esperienze lavorative per una conferma, per aggiornamento. È stata una bella esperienza sia con lo chef che con i miei colleghi. Avro’ un bel ricordo di questa esperienza e spero non finisca qua! Grazie a tutti!
ANDI MUCA, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione, per la manualità e per l’artigianalità, così come per la possibilità di trasformare un semplice ingrediente, in un trionfo di sapori e gusto da far assaggiare e condividere con altre persone. Ho frequentato l’Accademia per approfondire e arricchire la mia conoscenza e sicuramente sono arrivato al traguardo finale con soddisfazione e pieni voti. Ringrazio i miei compagni di corso e auguro a tutti buona fortuna.
ALESSIO SANTERINI, CHEF PROFESSIONISTA

Mi sono trovato bene con tutto il personale. Adesso che ho ottenuto il mio Diploma di Pizzaiolo professionista voglio andare all’estero. Grazie Accademia Italiana Chef, siete molto bravi, complimenti!
SINAN GASI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Dopo aver accantonato un sogno d’infanzia ho deciso di buttarmi in questo fantastico mondo che è la pasticceria; grazie all’Accademia Italiana Chef e al tutor della struttura in cui ho effettuato lo stage ho potuto avere delle basi per poter intraprendere la carriera. Ringrazio l’Accademia e il maestro Alessandro Masini, il tutor Denis Buosi e i colleghi Tim e Fabio che mi hanno permesso di essere qui oggi. Esperienza consigliata!
MANUEL FERRARI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

La pasticceria fa parte di me. Già da piccolina infatti aspiravo a diventare pasticcera. Quando comincio a creare non mi ferma piu’ nessuno! Ma la cosa straordinaria è che riesco a eliminare i cattivi pensieri e dare spazio alla mia fantasia. La mia esperienza in Accademia è stata senza dubbi fantastica, ho incontrato gente preparata e colleghe fantastiche. Anche nella pasticceria in cui ho fatto lo stage mi sono trovata piu’ che bene e grazie alla professionalità dei miei maestri sono riuscita a apprendere alcuni fatidici “trucchi del mestiere”.
MARIA DEMANA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

La passione per la pasticceria, in tutte le sue infinite varianti, mi ha spinto verso questo mondo. Grazie all’Accademia ho avuto la fortuna di fare uno stage con un maestro formidabile sia come persona che come professionista. Io dal mio canto ho sfruttato l’opportunita’ per far vedere cosa so fare e quanta voglia ho di imparare e di lavorare. È andata benissimo!! Sono stata assunta e sono felice.
DEMELSA DI LEO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Un giorno mi sono trovato davanti a un bivio e la pasticceria è stata ciò che mi ha guidato nell’incertezza. Da quel giorno mi sono detto che sarebbe stata la mia strada. Questo corso mi ha dato la possibilita’ di lavorare presso la pasticceria Martesana che ha rappresentato maggior parte della mia crescita professionale.
LUCA CARBONE, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ritrovarsi a 40 anni e doversi reinventare è stato importante. Sempre avuto la passione dell’arte bianca, in Accademia, conosciuta attraverso canali di internet, è stato subito feeling fin dall’inizio merito anche dell’insegnante Daniele Gorini. Finito il corso è poi cominciato il percorso di stage all’interno di una pizzeria vera e propria…che dire vedere una pallina di pasta che con pochi movimenti della mano, si trasforma in una pizza è stato il massimo. Spero vivamente di restare in questo settore che sempre piu’ mi affascina e che ogni giorno mi insegna qualcosa di nuovo, è stato un percorso che rifarei molto volentieri e che consiglio ,a chi interessato ovviamente, di seguire senza pensarci. Grazie!
LORENZO MORDINI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Questa esperienza è stata davvero bella ed emozionante, dal punto di vista pratico e morale. Per quanto riguarda l’Accademia, son rimasto davvero contento e la consiglio a chiunque abbia la passione per la cucina, perché insegna molto e apr emolte porte per il futuro. Complimenti vivissimi!
FABRIZIO CASU, CUOCO PROFESSIONISTA

Bellissima esperienza che mi auguro possa aiutarmi nel mio sogno di cambiare professione seguendo la mia passione! Lo stage è stato fondamentale e molto formativo consentendomi di capire cosa significa lavorare in una cucina professionale. Grazie a tutti speriamo di rivederci presto
ENRICO ERCOLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per un amore e una passione che ho sempre avuto. Ho deciso di iscrivermi per concentrare, affinare e imparare basi tecniche fondamentali della cucina e per poter creare ogni pasto e ricetta con sicurezza e creativita’ grazie!!
TATIANA RIMOLDI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho voluto frequentare il Corso di Cuoco Professionista perché cucinare mi è sempre piaciuto, per me la cucina è divertimento. All’interno dell’Accademia Italiana Chef mi sono trovato benissimo soprattutto con l’Executive Chef docente Francesco Tursi che è stato davvero meraviglioso. Ho fatto lo stage mi sono trovato benissimo. Consiglio a tutti di fare i corsi dell’Accademia perché davvero sono validi in tutto.
SAMI MAHAMID, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione e vorrei lavorare in questo ambito. La scuola e lo stage sono stati un’ottima esperienza e mi hanno migliorato molto.
LORENZO PITANTI, CUOCO PROFESSIONISTA

La passione per la cucina mi è stata trasmessa fin da piccolo dai miei genitori, che viaggiando molto mi hanno permesso di conoscere piatti tipici ed esoterici. Sono stato in Francia per tutta l’infanzia, ed a Torino da mio padre. Ho sempre immaginato di fare un lavoro manuale dopo gli studi. Prima di fare lo stage avevo lavorato in un ristorante italiano in Germania. Questo mi ha dato il punto di partenza per intraprendere la carriera, e poi il mio ideale è che in cucina non si finisce mai di imparare, ed è un lavoro senza tempo, quindi in bocca al lupo ai futuri cuochi!
SIMONE TONON, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto il corso di pasticceria grazie a mia mamma essendo lei chef. Sono sempre stata a contatto con il cibo, ma non essendo lei in grado di fare dolci, mi sono sempre offerta io. Andando avanti mi sono resa conto che stava diventando una passione per me che ho sempre voluto sperimentare. Questo è stato un sogno che a piccoli passi sto realizzando. Grazie soprattutto alle persone che mi sostengono.
CLAUDIA CARLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho sempre avuto la passione per la pizza e la ristorazione in generale lavorando per 15 anni negli USA come cameriere prima e manager successivamente. L’Accademia Italiana Chef mi ha dato esattamente tutto quello di cui un pizzaiolo ha bisogno per avere successo in questa attivita’ grazie!
Sono madrelingua inglese e spagnolo e ho doppio passaporto, italiano e usa. Il corso e il successivo stage mi hanno formato e fatto diventare finalmente un vero pizzaiolo, sono disponibile a lavorare ovunque all’estero da SUBITO, grazie ancora!
LEONARDO QUARRA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la passione che ho verso la cucina, e per di sbocchi lavorativi ed essa connessa. La mia esperienza con l’Accademia è stata molto positiva, in quanto mi è stata data completa disponibilità per ogni tipo di esigenza o chiarimento. Ho svolto lo stage in un ristorante romano (in centro), dove si faceva prettamente cucina romana. E’ stata un’esperienza dove ho imparato molto, e dove ho avuto modo di capire le vere dinamiche di questa professione. Non è stato possibile assumermi in quanto già al completo, ma il vero scopo, ed il successo che mi auguro, è quello di lavorare all’estero, esportando la cucina italiana e magari riuscire a lavorare con cuochi o chef di successo nel panorama mondiale.
GIOVANNI AUDIA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada perché sin da piccolo avevo il pallino della cucina. All’interno dell’Accademia mi sono trovato benissimo: tutti sono stati gentili e accoglienti e sempre a disposizione. Ho svolto lo stage in una piccola località del Cilento dove, dopo aver superato alcune difficoltà iniziali mi sono trovato benissimo, avendo avuto anche l’opportunità di conoscere una cucina ancora sconosciuta: quella cilentana. Per quanto riguarda il successo dentro di me è tanto perché ho raggiunto un grande traguardo nella mia vita.
PIETRO PAOLO DI RUOCCO, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al corso di Cuoco Professionista spinto dalla passione. A seguito del corso ho avuto modo di buttarmi nel mondo del lavoro aquisendo non solo le conoscenze necessarie, ma anche le certezze che tanto servono ad una persona insicura come me. La conferma è che adesso non solo so che questo è il lavoro che amo, ma anche che sono consapevolele di avere le capacità per poterlo esercitare.
MATTEO CARDELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto questa professione grazie ad una passione tramandata da mia nonna che essendo cuoca mi ha cresciuta come tale e mi ha tramandato passione, sapori e tecniche che mi hanno resa quella che sono. Amo il mio lavoro ed amo sperimentare e ricercare nuovi sapori perché la soddisfazione più grande sta nel palato di chi venera le tue creazioni. L’Accademia è stato l’inizio di tutto, con lo stage che mi ha dato la possibilita di conoscere tecniche di cuochi diversi. Adesso lavoro come cuoca in un ristorante fiorentino, quindi sono all’inizio di una carriera che mi richiederà sacrifici, ma che sono certa mi riempirà anche immense soddisfazioni.
ALESSANDRA DE BLASIO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho una profonda passione per la pasticceria. L’esperienza in Accademia è stata entusiasmante e molto interessante e mi ha aiutato tantissimo a crescere professionalmente. Consiglio a chi avesse una passione simile di tentare a realizzare il proprio sogno.
SOFIA FRANCESCA SALVO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per arrotondare le mie finanze e per sviluppare la mia creatività repressa perché ragioniera da 25 anni. In Accademia e in stage ho avuto la fortuna di conoscere tante belle persone spero di trovare possibilità lavorativa e buon guadagno all’estero e presto aprire un’attività tutta mia.
SERENA CALABRETTA, PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho scelto di intraprendere questa professione per avere un mestiere e per seguire le orme di mio fratello che è gia un po’ di tempo che si trova in questo settore. Sono state delle bellissime esperienze sia quella vissuta durante il corso nella sede di Bologna, sia quella relativa al periodo dello stage che ho svolto a Gambaresia, un paesino in provincia di Campobasso.
DONATO DI DOMENICO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Attualmente il mio lavoro è il benzinaio. Ho deciso a 37 anni di mettermi in gioco con un nuovo mestiere. Due mesi di stage e sacrificio sono serviti tanto a livello pratico e sociale. Sinceramente se non ci fosse stata l’Accademia Italiana Chef non avrei saputo come partire con questa nuova avventura.
GIOIS DEGLI INNOCENTI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho scelto di imparare un lavoro creativo che mi consentisse di stare contatto con il pubblico, ricco di possibilità di crescita umana e professionale, un lavoro che mi desse la possibilità di avere un feedback immediato di ciò che faccio. Ho scelto l’Accademia dopo un indagine su internet e qui ho trovato un ambiente professionale e valido. Sono molto fiero di questo risultato di queste capacità e delle conoscenze acquisite.
ALESSANDRO BRUSCA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Avendo già il Diploma di Pasticcere Professionista, anch’esso conseguito all’interno dell’Accademia Italiana Chef, avevo già affrontato tematiche riguardanti pasta madre e paste lievitate in genere croassoint panettoni e pani da ristorazione. La pizza risulta l’anello mancante al mio bagaglio personale per cui volevo certificarne le conoscenze con il diploma riconosciuto. L’Accademia ha offerto velocità di apprendimento, semplicità ma abile professione, rivestita di grande umiltà dal maestro pizzaiolo Daniele Gorini che ha notevolmento ampliato le mie abilità di stesura.
DANIELE FISCHETTI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per una passione che ho sempre avuto. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata ottima e molto professionale; lo stage è stato importantissimo per la pratica e per l’inserimento nel mondo del lavoro, il mio successo parte dal conseguimento del diploma con una valutazione distinto e spero continui nel tempo sempre meglio.
ANDREA MOTTOLA, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al Corso di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef perché voglio aprire un ristorante. Lo stage è stata un’esperienza positiva grazie anche allo Chef Sandro Bellucci. L’arricchimento durante il percorso, sia personale, che come cuoco, è stato elevatissimo e il tirocinio ha chiuso un cerchio che spero mi renda facile l’accesso nel mondo della ristorazione
CARMINE GIOVINAZZO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di avvicinarmi a questa professione perché la passione per la cucina è sempre stata in me fin da piccolo. L’esperienza all’Accademia Italiana Chef è stata molto formativa dandomi una versione della cucina a 360 gradi, dalle teorie con il corso, completando con la pratica attraverso lo stage.
NICOLA LIOI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ho una grande passione, adoro cucinare e anche mangiare. Spero che questa possa diventare a tutti gli effetti una professione. Sicuramente questi 5 mesi all’accademia mi hanno dato tanto sia da un punto di vista emotivo e personale che professionale. Un caro ricordo va soprattutto allo Chef Sandro Bellucci. E a tutti i miei compagni del corso, mi sono divertita tanto sia al corso che allo stage. Grazie
IRENE FORMICA GHERI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione puramente per passione. Con l’Accademia mi sono trovato molto bene, lo stage è andato molto bene mi sono trovato subito a mio agio grazie anche ai colleghi con cui ho avuto modo di lavorare. Questa esperienza è stata stupenda e si è conclusa ancora meglio con una votazione alta all’esame.
ALESSIO DAVID DESIRELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho sempre avuto la passione per la cucina e la voglia di scoprire nuovi gusti e nuovi piatti. Grazie all’accademia sono riuscito ad intraprendere un bellissimo percorso che mi ha dato molta soddisfazione. Un grazie all’Accademia e ai loro preparatissimi e molto disponibili insegnanti.
GIACOMO TARENZI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho voluto imparare questo mestiere per passione, con l’idea che un lavoro fatto con passione sia sempre un lavoro ben riuscito. L’Accademia mi ha conferito sicurezza e compensato le lacune. Personale e docenti sempre attenti e disponibili. Un’occasione di miglioramento è stato lo stage svolto sotto la guida dello Chef Kondo, ho così potuto apprendere precisione e cura estetica del piatto. Sicuramente porterò avanti la mia carriera basandomi su precisione e piacere per la cucina.
GIANFRANCO MAMELI, CUOCO PROFESSIONISTA

Credo che nella vita non c’è cosa migliore che seguire le proprie passioni. Per me la cucina lo è sempre stato l’idea di portare avanti le tradizioni, di creare e di inventare nuovi piatti, nuovi abbinamenti, di esplorare un mondo immenso e perché no di osare. Sono contento del cammino fatto, delle persone incontrate in accademia e durante il tirocinio, perché tutto insieme mi ha aiutato nella partenza di professione come cuoco e adesso continuiamo.
ANDREA DEL SORDO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perché sono sempre stata appassionata di cucina e volevo avere una qualifica. Il mio stage è stato molto positivo, il ristorante molto accogliente con persone molto preparate che mi hanno insegnato molto. Sono stata fiera di me stessa e sono arrivata ad un punto che non avrei mai pensato di raggiungere.
AZZURRA BASSI, CUOCA PROFESSIONISTA

Il Corso di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef è una bella esperienza anche per chi, come me è al suo primo approccio alla cucina professionale. Il corso è ben strutturato e gli chef sono persone molto disponibili e preparate. Lo consiglio a chi vuole intraprendere questa bella carriera!
ELISABETTA FILIPPELLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al Corso di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef perché per me la cucina e il cibo non sono solo un piacere, ma anche cultura e conoscenza di tradizioni. Imparare a cucinare in modo professionale è un arricchimento per l’uomo e per lo spirito. Cosa cè di meglio che compartire in amicizia un buon piatto e poter condividere un’esperienza? In futuro non so se farò il cuoco, ma intanto so di poterlo fare.
ANTONIO TRUZZI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di frequentare il corso di pasticceria perché fin da piccola ho capito che era la mia passione. L’ho portata avanti per anni nonostante i vari impegni scolastici e dopo il diploma ho deciso che avrei fatto della mia passione il mio lavoro e che avrei fatto tutto per raggiungere gli obbiettivi che mi sono imposta. Cosidero questo corso un’ottima partenza per una carriera nell’ambito della pasticceria poiché ti apre la porta ad un mondo nuovo e pieno di opportunità. I pasticceri che mi hanno seguita sono persone degne del loro nome cosi come il mio tutor durante lo stage. Spero dopo questa esperienza di entrare in modo ancora più diretto in questo mondo.
ERICA PAGNI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché amo tutto ciò che riguarda la cucina. Durante il corso ho conosciuto persone stupende che mi hanno insegnato tanto a livello professionale e umano. Anche lo stage è stata una esperienza molto utile e positiva perché mi sono resa conto di cosa significa gestire un ristorante e di quanto il mestiere di Pizzaiolo possa essere faticoso e frenetico, ma nonostante ciò non si deve mai vacillare.
SARA TESTONI, PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione in quanto sono appassionato di cucina e ne voglio fare un lavoro. L’esperienza in Accademia è stata fantastica, in quanto ho appreso molte nozioni, tramite le spiegazioni molto semplici del tutor. Per quanto riguarda lo stage al ristorante è stato anch’esso fantastico, il rapporto con lo chef e gli altri cuochi è stato ottimo. Sono riusciti a farmi ambientare in pochi giorni nell’ambito del ristorante e farmi apprendere molte cose. Nel complesso è stata un avventura stupenda e lo considero come un punto di partenza per il mio futuro in questo lavoro.
MATTEO LONGONI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione. La mia esperienza è stata molto positiva e stimolante. Durante lo stage ho sperimentato le competenze aquisite che unite al percorso di studio personale mi hanno dato buone prospettive professionali.
ANDREA CINCINELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho iniziato il corso di Pasticceria per mettere in pratica il mio sogno. All’interno dell’Accademia mi sono trovata benissimo, ho imparato tante cose, ulteriormente perfezionate durante lo stage.
IULIANA TEUTSCHEL, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione e per la bellezza di questo mestiere. L’Accademia dispone di professionisti e insegnanti molto istruiti e le 200 ore di stage sono molto utili. Il mio successo dopo il Corso? Essere già stato assunto in una nota pizzeria di Campobasso.
ANNIBALE ROCCO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Da buon napoletano ho sempre amato la pizza e, quando mi son trovato in difficoltà occupazionale, ho subito pensato di iscrivermi al corso di Pizzaiolo Professionista dell’Accademia. Qui ho trovato la pratica, ma senza trascurare elementi importanti di teoria e uno stage che mi ha consentito di visionare e praticare sul campo quanto appreso. La mia soddisfazione è stata davvero massima ora sono pronto e disponibile ad affrontare con serenità una professione che sono certo che sarà ricca di soddisfazioni.
SALVATORE CANTONE, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la mia passione ed estro in cucina, ma anche per la mia attitudine alle lavorazioni tecnico organizzative. Ho avuto la fortuna di avere l’accademia nella città dove abito e non ho esitato a partecipare, visto la crescente richiesta d’eccellenza nel settore della ristorazione. Sono felicissimo di aver avuto come insegnanti lo Chef Francesco e lo Chef Ivan che mi hanno chiarito molti argomenti sulla personalizzazione della cucina moderna.
EMILIANO CHIARUGI, CHEF PROFESSIONISTA

Mi sono iscritta al Corso di Chef Professionista perchè credo di essere pronta per stimoli maggiori della sola mansione di cuoca. Un ringraziamento particolare va agli Chef, insegnanti del corso Francesco Tursi e Ivan Guiati con cui abbiamo intrapreso un percorso didattico formativo e di confronto. Parte del mio motto di cucina è “uno dei piu grandi piaceri della vita è portare a termine ciò che gli altri dicevano che non saresti riuscito a fare”. Grazie all’Accademia Italiana Chef di Empoli.
IONELA DINU, CHEF PROFESSIONISTA

Ho scelto di iscrivermi al Corso di Chef per migliorarmi, visto che sono una cuoca con tanta passione nel fare ed imparare cose nuove. In accademia ho imparato nuove cose e nuovi metodi. Ho avuto la fortuna di avere 2 chef bravi che mi hanno spiegato molte cose sulla cucina. Un grazie particolare a Francesco Tursi, Ivan Guiati e a tutta l’Accademia.
ANNA MARIA CIUCCHI, CHEF PROFESSIONISTA

Dopo la bellissima esperienza del corso di Cuoco Professionista ho deciso di intraprendere questa nuova avventura da Chef per addentrarmi sempre più nell’affascinante mondo della cucina, arricchendomi di tutte le conoscenze dei maestri chef e dei fantastici compagni di corso. Accademia Italiana Chef GRAZIE!!
GIORGIO DE ROSA, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché fin da piccolo sono sempre stato interessato alla cucina e mi ha sempre sorpreso vedere cosa un cuoco era in grado di creare dalla combinazione di pochi ingredienti. Cosi ho deciso di intraprendere questa professione, frequentando una scuola alberghiera e contemporaneamente lavorando è cresciuta in me questa passione, finita la scuola mi sono iscritto al corso di chef al corso dell’accademia perché mi hanno sempre parlato bene di questa scuola e ho voluto provare. Ho frequentato il corso in sede a milano dove mi sono trovato molto bene sia con gli insegnanti e sia con i compagni di corso ed è stata un esperienza molto positiva e gratificante dal punto di vista delle mie conoscenze e superare l’esame di Chef è stata la gratificazione piu’ grande.
MARCO PEDRAZZANI, CHEF PROFESSIONISTA

La decisione nasce da una passione familiare ereditata, dalla gioia di condividere con amici ed affetti quelli che all’inizio erano solo complimenti culinari. L’Accademia Italiana Chef è stata una vera e propria rivelazione sia in termini di arricchimento professionale, che dal punto di vista umano. Un grazie particolare a Chef Francesco Tursi e a tutto il team del ristorante dove ho fatto lo stage per avrmi insegnato tanto con pazienza e spirito di divertimento
CRISTIANA BREGA, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché amo la cucina da quando sono piccola. Nonostante la mia precedente formazione nell’ambito ingegneristico voglio ora dedicarmi completamente a questa attività. Per me la cucina è un giusto connubio tra creatività, organizzazione e matematica. L’esperienza all’interno dell’Accademia Italiana Chef è stata davvero fantastica, non solo dal punto di vista tecnico ma anche umano. Ho conosciuto persone splendide con cui poter condividere la mia stessa passione. Inoltre le lezioni con lo Chef Francesco mi hanno dato tantissimi spunti di riflessione e mi hanno fatto vedere il mondo della cucina con prospettive ancora diverse e più interessanti di quelle che potevo immaginarmi. Infine lo stage è stata un’esperienza bellissima, direi l’esperienza lavorativa più bella della mia vita. Ho visto delle preparazioni sofisticate e soprattutto ho conosciuto persone speciali che mi rimarranno sempre nel cuore.
DONATELLA TAGLIATTI, CUOCA PROFESSIONISTA

Mi sono iscritto al corso per approfondire, curare e testare la mia passione per la cucina. All’interno dell’Accademia ho trovato persone sempre molto disponibili e molto preparate che mi hanno avvicinato sempre di più alla cucina. Per quanto riguarda lo stage posso dire che è stato molto utile per capire e sperimentare in prima persona come è il lavoro in cucina. Per quanto riguarda il mio successo accademico sono molto soddisfatto del percorso svolto, mentre per ciò che mi aspetta spero di raggiungere piano piano gli obiettivi che mi sono prefissato.
ALESSANDRO MERCORELLA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il corso di cuoco professionista per poter iniziare a lavorare in una cucina professionale. Lo stage è stato un’emozione unica mi sono trovato benissimo e lavorare con professionisti del mestiere è stato tanto motivante quanto utile per me. Finito lo stage sono stato ricontattato più volte dal proprietario. Esperienza costruttiva quella di frequentare l’accademia italiana chef, un’Accademia che ti da l’adeguato livello di preparazione e una buona visibilità nell’ambiente.
CRISTIAN FELICE CIRILLO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché ho sempre avuto passione per la pasticceria ed ho avuto la possibilità di approfondire grazie a questo corso. Lo stage è stato formativo sotto ogni punto di vista e mi ha permesso di imparare molte tecniche. Sono molto soddisfatta degli obiettivi che ho raggiunto e di tutto cio che ho imparato. Continuero’ a sperimentare qualcosa di nuovo da migliorare
SERENA CRIPPA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Mi sono trovato bene sia con la scuola, sia nel periodo di stage. Il Corso è stata un’esperienza ottima e positiva ed ho perfino trovato lavoro!! Ho intrapreso questa strada per imparare un mestiere e trovare un lavoro…e ce l’ho fatta !!!
TESFALEM MENGIS, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione personale per la pasticceria e per il desiderio di approfondire. Durante il corso e durante lo stage ho incontrato persone disponibili e professionali che mi hanno fatto ancora di piu apprezzare il mestiere.
LAURA PERINI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è una passione che da sempre si celava in me. All’Accademia mi sono trovata bene, anche grazie alle persone ben qualificate presenti. Durante lo stage mi sono trovata benissimo, ho imparato tantissime cose ed è stata un’esperienza fantastica.
GIULIA CUNDARI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Decorare, impastare e creare sono una passione che nasce dal cuore e cresce nel cervello, trasformandosi in desiderio. Questo corso mi ha dato la possibilita di fare il primo, importante, passo per trasformare il desiderio di un qualcosa di ideale a qualcosa con un corpo e una forma. Un’esperienza ricca e appagante, con ottimi insegnanti
ELENA ZANELLA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho scelto di intraprendere questo percorso perché volevo provare a trasformare la mia passione nel preparare torte, in un vero lavoro. L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata ottima. Lo stage è stata un’esperienza fantastica, ho imparato tante cose ed ho trovato persone fantastiche sia dal punto di vista personale che professionale.
PAMELA TRAVELLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada in maniera molto umile. Cercavo un lavoro e mi hanno offerto di fare l’aiuto cuoco in una grande cucina. Mi è nata la passione per il cibo, per il gusto e il colore. Ho iniziato a fare corsi di formazione, ne ho fatti svariati, e intanto in cucina sono diventata un p’o’ più brava. Ho preso molti attestati di frequenza ma sognavo un diploma. Finche cercando su internet, mi sono imbattuta nell’Accademia. Per per me è stata un’esperienza molto emozionante direi. Chef Francesco mi ha aperto gli orizzonti. Sicuramente andrò avanti con lo staudio perché non riesco a fermarmi, né ad accontentarmi. Di strada, voltandomi indietro, mi accorgo proprio di averne fatta proprio tanta.
MARIA IANIELLO, CUOCA PROFESSIONISTA

Sono diventato Chef in quanto la strada fosse gia scritta in quanto sono figlio di albergatori. Ho voluto fare questo corso perché come in tutti i mestieri, la conoscenza non è mai troppa! La mia esperienza presso l’Accademia è stata molto soddisfacente, oltre alle cose insegnate, anche gli chef Francesco e Ivan e gli altri partecipanti hanno reso tutto indimenticabile. Il mio successo più grande sarà portare nel mio nuovo luogo di lavoro tutto quello appreso in queste settimane, e metterle in pratica nel miglior modo possibile. Cucinare è la mia vita.
SANDRO CECCHI, CHEF PROFESSIONISTA

Sono molto contenta del Corso di Cuoco Pro appena completato. Ho imparato tante cose utili per affrontare lo stage formativo.
L’Accademia Italiana Chef ha un sistema forte di insegnamento necessario per preparare dei professionisti.
Grazie a voi abbiamo nelle mani un reale mestiere con cui possiamo costruire una carriera di successo.
Ringrazio il nostro Docente Francesco Tursi per la sua ottima manualita e professionalita. Lui mi ha imparato che la cucina e una passione ,arte ,responsabilita e anche un gioco su colori ,forme e sapori.
Abbiamo imparato anche essere un gruppo, colaborare e lavorare tutti insieme comme una famiglia.
Vi ringrazio per il vostro lavoro. Siete ottimi.

GABI LEPADATU, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questo percorso perchè fin dalla tenera età volevo essere un cuoco e realizzare sogni d’infanzia è la base di una vita di successo. Scuola positiva per il metodo e le persone del gruppo di lavoro impiegate. Ivano e Francesco. La cucina è ”l’arte di trasformare il cibo in emozioni”. Il corso è una buona esperienza ed opportunita per gli amanti di questo mestiere, peer dare anche riconoscenza alla categoria a volte troppo improvvisata. Da consigliare!!! Bravi, keep going!!!
ALESSIO MILANI, CHEF PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per la passione che mi lega alla cucina, per la creatività che si può esprimere e perchè magari un giorno può diventare il lavoro della mia vita.
FRANCESCO NICOLETTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho iniziato il corso come primo passo di un sogno. Le lezioni in accademia sono state esaustive e l’esperienza dello stage è stata formazione sul campo: stare in una cucina, aver a che fare con clienti e gestire responsabilità hanno reso più concreto il percorso fatto. Con mia grande soddisfazione sono stata essunta presso il ristorante in cui ho fatto lo stage!!
IRENE CASELLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Questa professione l’ho intrapresa a 17 anni ma poi 27 anni ho smesso. Avendo lavorato in ristoranti pizzeria e villaggi turistici ho fatto il corso per aggiornarmi sui nuovi metodi e in generale sulla ristorazione attuale. Ho chiesto di fare lo stage al ristorante “trussardi alla scala”. Ora sono molto soddisfatto della mia scelta. Ma è solo l’inizio…ah dimenticavo, questo lavoro si può fare solo se sostenuto da grande passione…
MICHELE PATRIZIO DI MAIO, CUOCO PROFESSIONISTA

Fare la cuoca è la sintesi di molti saperi. Infatti, la cucina è un laboratorio di creativita dove la tecnica sposa la genialita di generare qualcosa di sempre nuovo. Ho conseguito il massimo dei risultati perchè mi sono seriamente impegnata ad essere una professionista.
VIRGA PRATESI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per una voglia di cambiamento e per una passione che mi sta dando un sacco di soddisfazioni. Adesso sono disposto a qualsiasi proposta e ho tanta voglia di imparare. Bellissima esperienza.
MATTEO FAIS, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono avvicinato alla professione di cuoco perché mi piace passare del tempo in cucina. Facendo lo stage con chef bravi ho avuto molti apprezzamenti ed ho capito ancora di più che la professione scelta è quella giusta.
ANTONINO GANGEMI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di frequentare il Corso di Cuoco Professionista perché la cucina è la mia passione. Mi piace cucinare, creare nuovi piatti, invitare parenti, amici e preparare la cena per stare in compagnia. Ma mi sono iscritta anche per trovare un’alternativa di lavoro. Un obiettivo raggiunto, visto che sono stata assunta nel ristorante dove ho svolto lo stage. Ho imparato molte cose con lo chef Sandro Bellucci, tutte cose che poi ho svolto nel periodo di stage, durante il quale gli Chef Gianpaolo Ferraguti e Maurizio Lugli, mi hanno aiutato a crescere ulteriormente.
TANIA LLAGAS VASQUEZ, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perché vorrei rendere la mia grande passione un lavoro. Far assaggiare i miei piatti agli altri e regalargli belle sensazioni, mi rende felice.
GABRIELE COSTANTINO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa strada perché ritengo che il cuoco sia un lavoro creativo che ogni volta regala grandi emozioni. Tutto questo è cominciato per mia grande passione che nonostante alcune difficoltà avendo un altro lavoro sono riuscito a portare a termine con grande soddisfazione.
L’accademia mi ha ingrandito le conoscenze a livello culinario e tutto è stato perfetto, mi sono sentito a pieno agio con tutto lo staff. L’esperienza al ristorante dove ho fatto lo stage è stato molto formativo per la particolarità e lo studio dei piatti raffinati. Ringrazio tutte le persone che mi hanno dato l’opportunità di crescere in questo settore
DAVIDE LATINI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché oltre che essere una passione, unisce per me la possibilità di abbinare tecnica e creatività. L’attività che svolgo è architetto e ritrovo in cucina le caratteristiche simili alla progettazione che può riguardare una pietanza come un edificio
ENRICO SALVADORI, CUOCO PROFESSIONISTA

La mia passione per la cucina mi ha portato a lavorare per unìazienda comasca, che mi ha aiutato ad inserirmi in questo mondo. Anche se la mia vera passione è la pasticceria, spero di trovare presto, grazie all’Accademia e i suoi insegnamenti, la mia strada.
MARIA CARNEVALE, CHEF PROFESSIONISTA

Mi sono sempre interessato alla cucina de ero curioso di imparare bene a fare la pizza. Il mio sogno è quello di avere, un giorno, una mia attività in Italia o all’estero. Ringrazio l’Accademia e i suoi insegnanti per quello che ho appreso, e ringrazio anche il ristorante dove ho fatto lo stage per i loro insegnamenti e gentilezza
FRANCESCO FASCIANA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho avuto la passione per fare la pasticcera fin da bambina. Purtroppo per i vari impieghi familiari e lavorativi, non ho mai potuto proseguire nel mio sogno. Oggi finalmente, posso dire che questo sogno si sia avverato. Grazie di cuore.
MONICA POMASAN, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione di pasticcere perchè è una passione, tramandatami da mia madre, che ho fin da piccolo. Il corso dell’Accademia è stato validissimo per conoscere le basi, trucchi della pasticceria. Fondamentale è stato lo stage alla pasticceria “Ciok” visto che essendo una pasticceria francese crea prodotti non convenzionali in Italia. Ritengo un grandissimo successo aver superato il corso con una votazione abbastanza alta, e spero che il successo continui in futuro.
DAVIDE FARCOMENI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho scelto di affrontare il corso e la professione di pasticcere per passione. Fare i dolci mi rilassa molto, quando quando entro in cucina entro nel mio piccolo paradiso. Affrontare il corso mi è servito per capire e apprendere metodi e ad imparare meglio determinate cose.
ROBERTA CARLUCCI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Da quando ero piccolo ho sempre avuto la passione per la pasticceria. Dopo questa bellissima esperienza potrò portare il nome dell’Accademia Italiana Chef sempre con me. Il corso è stato molto istruttivo a mio parere, un bell’ambiente e brave persone. Consiglio vivamente questo percorso.
TOMMASO TESTI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso perché voglio avere uno sbocco professionale personale. Ho sempre lavorato in catering e ristoranti e sentivo il bisogno di puntare su me stesso e sulle mie capacità. Lo stage mi è servito a capire di cosa si tratta il mondo “reale” e cosa significa fare il pasticcere. Spero un giorno di essere io quel tipo di persona, quei professionisti che ho incontrato nel mio percorso. La strada è lunga e difficile, ma la mia determinazione è tanta e spero che riesca a risolvere tutti i problemi. Questo riconoscimento mi ha fatto capire che ce la posso fare e che questo lavoro è cio che mi rappresenta, avere fantasia, serietà e creatività.
FEDERICO BIAGINI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho scelto questa professione per passione. Fin da piccola preparavo insieme a mia madre e a mia nonna che mi hanno insegnato la maggior parte delle cose che so. L’Accademia mi ha insegnato tante cose, ed è stato anche molto divertente oltre che istruttivo lo stage che ho fatto perchè mi ha fatto capire che ognuno può fare quello che vuole, nel senso che si può personalizzare un prodotto come piu ci piace e ovviamente mi ha fatto entrare nel mondo del lavoro e quindi mi ha fatto crescere. Ringrazio Simone Falcini, Alessandro, Elena e tutti i membri dell’Accademia per avermi accompagnato ed aiutato in questo percorso.
IRENE RANCOLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché amo la cucina, amo osservare e imparare. L’esperienza all’interno dell’Accademia mi è piaciuta tantissimo, lo chef è stato molto bravo con tutti. Il percorso dello stage mi ha insegnato tanto e adesso sono contentissima. Vi ringrazio.
MICHELLE FLORENTINO, CUOCA PROFESSIONISTA

La passione per la cucina mi ha portato a intraprendere questo percorso e l’Accademia mi ha aiutato a trasformare questa passione in un’occasione per trovare un lavoro gratificante come quello del cuoco.
GIANANDREA MAFFETTONE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché è sempre stata la mia passione fin da quando ero bambino. La sto sviluppando solo adesso a 37 anni, ma come si dice…”meglio tardi che mai”. L’Accademia è stata per me un’ottima esperienza. Per quanto riguarda lo stage, mi sono sentito a casa. E’ un’esperienza che rifarei.
VITO SPAGNUOLO, CUOCO PROFESSIONISTA

Questa esperienza fantastica è un sogno che si realizza. Ora, con il Diploma di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef, posso fare di una passione una professione. Lo stage è stato veramente utile. Ringrazio l’Accademia Italiana Chef per avermi dato questa possibilità e per avermi accompagnato in questo percorso di crescita professionale.
SALVATORE PIAZZOLLA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso l’esperienza nella cucina trasferendomi a Berlino 2 anni fa. La passione era tanta e ho deciso di iniziare l’Accademia Italiana Chef svolgendo lo stage presso il ristorante Atman (prima stella Michelin) sotto l’occhio vigile dello che Igles Corelli. Sia l’Accademia che la scuola hanno dato quel valore aggiunto a quello che sarà il mio futuro in cucina.
MATTEO DI GRAZIA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso per pura passione nei confronti della cucina. Era un sogno, il mio, quello di poter dimostrare quanto la cucina fosse importante per me, pur provenendo da tutt’altro settore, dove la creatività non esiste. La cucina per me è la ricerca dei migliori prodotti che la terra ci dona, il poter assemblare il tutto è un atto d’amore verso di me e verso le persone per cui cucino.
SILVIA RAVONI, CUOCA PROFESSIONISTA

Per mettere in pratica quella che era una semplice passione, ho deciso di seguire un corso specifico di cuoco per ambire ad un inserimento nel mondo del lavoro. Le lezioni svolte durante il corso sono state la giusta spinta per affrontare con determinazione lo stage che ne segue. Bisogna puntare molto sullo stage perché è il primo contatto esterno all’accademia, devo molto a quel periodo poiché mi ha permesso oltre ovviamente alle mie capacita, di ottenere un prolungamento del periodo dello stage dalle 300 ore di partenza ai sei mesi.
FLAVIA ROSATO, CUOCA PROFESSIONISTA

Non so se riuscirò in poche righe a trasmettere la soddisfazione e l’emozione che provo ogni giorno a lavorare dietro ai fornelli. La cucina è un’arte che mette insieme passione, fantasia, tenacia, pazienza, curiosità. Non si smette mai di imparare dietro le quinte di un ristorante. Ringrazio l’Accademia Italiana Chef per avermi dato l’opportunità di entrare a far parte di questo mondo meraviglioso, fatto di grembiuli, cappelli, cipolle, sughi, profumi, aromi, spezie e tanto amore. Sperimentare , mescolare, trasformare la materia prima in piatti prelibati è stimolante, creativo. Più imparo e più ho voglia di imparare.
Tante ore in piedi, correre da una parte all’altra della cucina, stare attenti alle comande, a non salare troppo un sugo, cercare di accontentare le richieste dei clienti, anche le più strane rendono questo lavoro faticoso. Vedere poi un piatto tornare in cucina vuoto, sentire il cliente che ti ringrazia con un sorriso e ti fa i complimenti, ripaga di ogni fatica, di ogni bruciatura o taglio incidentale. Ringrazio in particolar modo il mio Chef Sandro Bellucci, il quale è riuscito a trasmettermi passione e grinta necessarie per questo mestiere. Il primo a credere in me, oltre ad un insegnante è stato un amico, sempre disponibile e con un cuore grande!
Ringrazio i miei compagni di corso e auguro a tutti loro una brillante carriera piena di soddisfazioni.
Grazie di cuore.
GIADA CAMPANI, CUOCA PROFESSIONISTA

ho intrapreso questa professione per la fortissima passione che ho nei confronti della cucina, volevo confermare questa passione prendendo un diploma specifico che mi permettesse di trasformarla anche in professione. La mia esperienza in accademia è stata molto positiva e proficua e mi ha aperto la mente e la strada a nuovi orizzonti. Lo stage è stato per me un’esperienza di grande formazione, ho lavorato in una realtà davvero molto particolare che mi è servita e mi servirà parecchio anche in seguito. Il mio successo spero arrivi presto.
MONICA VENERI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché sono appassionato di cucina, ma soprattutto di pasticceria. L’Accademia mi è servita molto perché è riuscita a farmi imparare diverse cose e ad avere un lavoro. Grazie ancora. Spero di avere, un giorno, una pasticceria tutta mia.
FABIO LO BIANCO, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Ho scelto finalmente di seguire il mio sogno e fare qualcosa per me stessa. La pasticceria infatti è sempre stata la mia passione e vedere che sto finalmente realizzando il mio sogno di rientrare in gioco mi riempie di soddisfazione.
MARTA VALENTINI , PASTICCERA PROFESSIONISTA

Frequentare l’Accademia è stata un’esperienza entusiasmante. E’ stato anche un modo per mettermi in gioco dopo la laurea in ingegneria, imparando un mestiere “semplice” ma sempre attuale e pieno di una passione che lo contraddistingue.
EMANUELE SARTORI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa esperienza per crescere professionalmente. La mia esperienza all’interno dell’accademia è stata molto utile per inserirmi nel mondo del lavoro. Lo stage mi è servito molto per capire come funziona questa professione.
CARMINE ROMANO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

La passione per la cucina mi ha accompagnato fin da piccolo, perché non farne una professione?!
FRANCESCO FORTE, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione per fare di una passione anche un lavoro, visto che la laurea non è servita quasi a niente. L’esperienza è stata positiva sia da un punto di vista formativo, che umano. Lo stage è stato un momento importante perchè ti permette di capire se il mestiere di cuoco è davvero quello che vuoi fare nella vita. La mia esperienza è stata positiva, ho imparato in un ambiente giovane, ma con alle spalle molti anni di esperienza. Sto continuando a lavorare nei week end nel luogo dove ho fatto lo stage e spero di imparare ancora molto.
ALESSIO CATTANEO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso per perfezionare le tecniche di cucina. La mia è una passione che porto avanti da piccolo. Oggi svolgo attività in altro settore, ma non escludo una possibile nuova attività in ambito ristorativo. Stage svolto al meglio, affiancato da chef e cuoco fenomenali. Grazie di tutto.
DANIELE BORRELLI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso perché ho pensato che fosse una scelta intelligente fare di una passione una professione. Ho frequentato il corso presso la sede di Bologna dell’Accademia Italiana Chef sotto la guida dello chef Sandro Bellucci che è stato un maestro non solo di cucina, ma anche di vita. Ho avuto la fortuna di affiancare, grazie allo stage, uno chef di elevato calibro che è un uomo di estrema professionalità e umiltà, spero di avere ancora il privilegio di lavorare in questo settore e poter imparare sempre più la magnifica arte della cucina
DANIELA ARCURI, CUOCA PROFESSIONISTA

L’Accademia Italiana Chef è stata sin da subito la mia scelta per realizzare un sogno ed una passione: la cucina. Ho conosciuto dei veri professionisti nel settore e ho imparato tante tecniche da poter personalizzare ed utilizzare durante la mia professione. Sicuramente continuerò questo percorso di modo da poter crescere ulteriormente e imparare cose nuove, giorno per giorno. La cucina è un ambito complesso ma fantastico, quindi spero di potermi amalgamare a lei come si fa con una ricetta vincente.
AURORA GIUDITTA SANTACATERINA, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa esperienza per la grande passione che ho per la cucina. Ho fatto lo stage in uno dei ristoranti piu’ rinomati della mia zona e mi sono trovato molto bene. Sono molto contento perché ho imparato a lavorare all’interno di una cucina seria e vera. L’esperienza, nel suo complesso, è stata molto appagante!
DANTE VERONESI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho scelto di fare il cuoco perché oltre ad essere una passione, la cucina è anche il mio modo di fare arte. L’accademia oltre ad essere stata una fantastica esperienza mi ha dato i mezzi necessari ad intraprendere questa carriera che già mi ha dato molte soddisfazioni, a partire dallo stage che è stato fantastico. Consiglierei a chiunque voglia diventare cuoco di frequenatre l’Accademia italiana chef
EMANUELE PUGLIESI, CUOCO PROFESSIONISTA

L’Accademia mi ha consentito di entrare a far parte del mondo della ristorazione. Il nostro insegnante Sandro è stato un ottimo maestro. Consiglio a tutti questa esperienza che permette, con sacrificio e passione, di inserirsi nel mondo del lavoro
FEDERICO MAGI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso il corso perché sono sempre stata una grande appassionata di cucina. Per tutta la mia carriera professionale mi sono occupata d’arte e organizzazione di eventi quindi ho deciso, dopo la pensione, di intraprendere questo percorso ovviamente senza velleità di ristoratore. Cosa vorrei fare? Vorrei propormi come chef a domicilio sia presso il mio domicilio che fuori.grazie è stata una bella esperienza
ANNA MARIA TIBERI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per passione verso la pasticceria. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata molto positiva. Lo stage mi ha fatto imparare e capire tante cose, ma soprattutto mi ha fatto conoscere la realta’. Per il momento il mio più grande successo è essere arrivata ad avere un diploma da professionista. Spero di meritarmi un posto nel mondo della pasticceria , che mi porti delle soddisfazioni in futuro.
MARIA ALEXOVA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Una passione, una sfida…
Chi lavora con le sue mani è un lavoratore
Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano
Chi lavora con le sue mani, la sua testa e il suo cuore è un artista
ELEONORA DELLA TORRE DI VALVASSINA, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo percorso per una certificazione a una passione sviluppata nel tempo un po’ per gioco iniziata a casa tra i fornelli e il forno. Sicuramente mi ha formato ed ha permesso di migliorarmi e mettermi alla prova con nuove ricette e creazioni
CARLA MASTROBERTI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione in quanto amante dei dolci e della vera pasticceria. Usando strumenti e prodotti adeguati alla pasticceria all’interno dell’accademia ho trovato un clima ospitale e caloroso sia con l’insegnante sia con gli studenti. Lo stage è stato molto soddisfacente
CHIARA SADOCCHI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

La passione è nata quando, da bambina, guardavo incantata mia zia creare meravigliose torte. E’ poi cresciuta durante gli anni ed infine è arrivata al culmine con la scelta di partecipare al corso di Pasticcera Professionista dell’Accademia Italiana Chef. E’ stata la ciliegina sulla torta. Non s’arrestera facilmente la passione e verrà opportunamente coltivata.
ALICE CAPPAI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Esprimere l’arte attraverso il cibo è sicuramente una sfida. Riuscire a scatenare una reazione a catena di emozioni ad uno sconosciuto è priceless. Avere una guida come lo Chef Falcini è una cosa rara.
ERMANNO RESMINI, PASTICCERE PROFESSIONISTA

Della pasticceria mi ha sempre affascinato la ricerca della perfezione, sia estetica, che sensoriale. L’Accademia e lo stage mi hanno permesso di accedere a quest’arte a livello professionale.
SILVIA GHIANI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché mi ha sempre colpito. Mi piace l’ambiente lavorativo, e inoltre puo offrirmi la possibilita di fare esperienze lavorative anche all’estero. L’Accademia mi ha insegnato tanto e mi ha fatto sentire molto a mio agio.
MARCO SILVIANO, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione spinta dalla passione. Sono felice di aver iniziato questo percorso con l’Accademia perché ho trovato persone stupende e professionali. Lo stage è stato una sorpresa: avevo quasi paura invece mi sono trovata benissimo, tanto che alla fine mi hanno preso a lavorare con loro!! Grazie di tutto.
VIOLA GEPPI, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione di cuoco perché da sempre sono appassionato di cucina. Mi piace mangiare bene e vedere gli altri contenti di gustare le mie creazioni. Adoro l’alchimia di spezie e aromi, la possibilità di esaltare le materie di base e le loro proprietà alimentari. Lavoro nella ristorazione da tempo e in diversi ruoli e grazie alla preparazione datami dall’Accademia sono sicuro di poter creare un giorno un attività che mi appartenga. Grazie di tutto
MARCO SOFIA, CUOCO PROFESSIONISTA

Cucinare per gli altri è la mia passione e ho deciso di far diventare la mia passione la mia professione. L’Accademia Italiana Chef mi ha aiutato nel compiere questo sogno. Grazie mille!
LUCA LANDRISCI, CUOCO PROFESSIONISTA

Sono un ingegniere aereospaziale quindi…Ho intrapreso questa professione per Passione!!! E’ stata un esperienza fenomenale sia per il corso e le persone e amici conosciuti, sia per l’esperienza formativa (personale e lavorativa) intrapresa con tutto lo staff al ristorante “Castello Aragona”,loco in Vasto. Vi ringrazio per tutto questo! GRAZIE è STATO UNA BOMBAAA…!!!
GIORGIO DE ROSA, CUOCO PROFESSIONISTA

Sin da bambina avevo la passione per la cucina e ormai ventenne ho preso la decisione di fare della mia passione un lavoro. Navigando su internet ho visto questa scuola e mi sono iscritta: la scelta migliore che potessi fare! Ho conosciuto persone magnifiche e appreso molte tecniche e trucchi. L’Accademia Italiana Chef: un trampolino di lancio nel mondo del lavoro. Un grazie lo devo soprattutto a Francesco Tursi , per le spiegazioni dettagliate, la pazienza e la sua preparazione
CARLOTTA DELICATO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho iniziato a intraprendere questa professione grazie alla passione che la cucina mi ha conferito. Durante il corso la voglia di imparare e le conoscenze incrementavano. Durante lo stage durato 4 mesi mi sono convinto che poteva essere la mia professione. Grazie Accademia Italiana Chef
GIACOMO ARIENTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione per la passione per la pasticceria maturata negli anni. L’esperienza durante il corso è stata istruttiva, altrettanto lo stage. Ora spero che questa professione che mi da emozione e soddisfazione nelle realizzazioni sia un inizio di positività.
MADDALENA PICCIANI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questo corso perché sono appassionato di cucina. Ho smesso il lavoro precedente per intraprendere la strada della ristorazione. Spero di migliorare il più possibile con motivazione e umiltà
ALESSANDRO BARTOCCINI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la professione di cuoco per l’enorme curiosità e creatività necessarie per cucinare. La mia esperienza in Accademia è stata molto importante, mi ha aiutato a conoscere e a crescere di più. Lo stage mi è servito tanto, ma voglio sempre piu’ esplorare il mondo della cucina fino a diventare un ottimo chef.
FABIANO ARICO’, CUOCO PROFESSIONISTA

Ringrazio l’Accademia Italiana Chef per la sua eccellenza in tutti i campi e a tutti i livelli. Con voi si è soddisfatti.
MICHELE COLA, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere la professione di cuoca perché volevo dare una svolta alla mia vita lavorativa. Sono laureata in progettazione di eventi , ma ho sempre avuto la passione per la cucina. Ho deciso che questa passione sarebbe potuta diventare la mia professione e nel momento in cui sono entrata in cucina ho capito di aver fatto la scelta giusta.
NICOLE SPAMPATTI, CUOCA PROFESSIONISTA

La pasticceria è una passione che ho sin da bambina. Ho frequentato l’istituto d’arte e mi piace esprimerla creando dolci, decorandoli e personalizzandoli. Ho fatto lo stage in una rinomata pasticceria di Parma, improntata per lo piu’ sulla pasticceria classica e mignon, dove ho avuto modo di mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti in Accademia.
MARIA GIULIA REPETTI, PASTICCERA PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa esperienza per passione nei confronti della pizza e per la voglia di conoscere una realtà lavorativa ben diversa dalla mia precedente. Ritengo molto positiva la mia esperienza all’interno dell’Accademia e ringrazio tutto lo staff ed in particolar modo il nostro maestro pizzaiolo Daniele Gorini che ci ha seguito passo passo nel percorso formativo.
Un ringraziamento per la bella esperienza avuta durante lo stage dove mi sono sentito come a casa.
ANDREA BARONTINI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

L’accademia mi ha permesso di entrare nel mondo del lavoro e di svolgere uno dei compiti migliori che ci siano: cucinare per gli altri e donare dei piccoli momenti di felicità. Dopo aver svolto lo stage presso il ristorante “la via di mezzo”, sono stato assunto per la stagione estiva.
TIZIANO CAPASSO, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione, perché è sempre stata la mia passione. All’interno dell’accademia ho imparato cose interessanti messe poi in pratica durante lo stage.
GIUSEPPE TURTURICI, CUOCO PROFESSIONISTA

“Ho intrapreso questa professione per passione. La mia esperienza all’Accademia è stata bellissima, mi sono trovato bene con tutti i docenti e professori. Durante lo stage ho avuto modo di imparare le tecniche di lavoro dentro la cucina di un ristorante. Non smetterò portare avanti la mia grande passione “.
ALESSIO DIANA, CUOCO PROFESSIONISTA

Sono sempre stato affascinato alla professione del cuoco, da come si svolge la preparazione di un piatto, da come si muovono in cucina…così in Primavera ho preso coraggio e mi sono iscritto, scoprendo subito un insegnante qualificato un Accademia di alto livello che mi ha permesso di fare lo stage in un ristorante, “Villa Saulina”, 4 stelle dove, dopo lo stage, ho ottenuto l’assunzione.
FILIPPO CASAGRANDE, CUOCO PROFESSIONISTA

“Il lavoro del pizzaiolo mi ha sempre appassionato ed aver fatto questo corso è stata un esperienza FANTASTICA! Mi sono trovato benissimo anche durante lo stage. L’esperienza in Accademia mi ha aiutato ad arrivare al mio obbiettivo, diventare un pizzaiolo, e ringrazio tutti per questo!!!!!”.
SIMONE CARTA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso la carriera di cuoco spinto dalla passione per la cucina, la buona tavola e la soddisfazione senza prezzo di portare felicità agli altri attraverso un buon piatto. Sono pienamente soddisfatto di aver scelto l’Accademia Italiana Chef per l’ottimo percorso formativo offerto e la preparazione e disponibilità di tutto lo staff, dagli insegnanti alla segreteria. L’opportunità data dal corso di completare il percorso formativo attraverso lo stage rappresenta la ciliegina sulla torta di questa grande esperienza, che sono certo potrà rappresentare il primo passo verso la professione di cuoco
FULVIO ABBUONANDI, CUOCO PROFESSIONISTA

“Volendo intraprendere un’attivita all’estero, ho pensato che il “prodotto italiano” fosse vincente nel campo della ristorazione mondiale. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata positiva e lo stage è stato molto utile. Adesso cercherò di acquisire quanta più esperienza possibile prima di intraprendere il trasferimento”.
FRANCESCO VIGIANI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione semplicemente perché amo cucinare e creare cose nuove. All’interno dell’Accademia ho imparato molto, i Docenti sono stati molto professionali ed è stata davvero una bella esperienza. Ringrazio gli Chef Simone e Francesco e tutti coloro che ne fanno parte
MATTEO D’ELIA, CHEF

“Sono molto felice di aver frequentato il corso di cuoco, ho avuto la possibilità di imparare e approfondire ciò che è la mia passione fin da bambina constatando serietà e professionalità da parte dello Chef Francesco Tursi che si è dimostrato veramente disponibile nei confronti di tutti. Ultimo ma non ultimo nel mio cuore, ho avuto l’onore anche di conoscere gli altri corsisti con il quale si è già formato un bel gruppo.
Frequentare questo corso non è senz’altro alla portata di tutti, ma se ci si crede veramente e si ha la volontà di “arrivare vicino a un sogno”, beh…allora si possono fare i dovuti sacrifici economici e toccare con mano la felicità!!!
Ringrazio anche Roberto x la sua cortesia e chiarezza dimostratami fin dall’inizio quando io ero titubante.
E adesso si va in vacanza…mi ricarico…e a settembre…si parte con lo stage, un percorso faticoso (Lavoro già tutto il giorno) ma sicuramente ricco di soddisfazioni!!”
.

ALESSIA GELLI, CUOCA PROFESSIONISTA

Un sogno che si realizza.
Dopo essermi diplomata Cuoca nel ’99, per anni ho cercato di diventare Pasticcera professionista, ma non sono mai riuscita tra gli impegni famigliari e la mancanza del numero legale ai corsi nei quali mi ero iscritta. Finalmente, con grande emozione, posso dire di aver realizzato il mio sogno, che mi proietta in una nuova dimensione lavorativa …. inseguita per anni!!!
Grazie ad Accademia Italiana Chef e al pasticcere- tutor nel mio tirocinio ho completato e migliorato le mie conoscenze in Pasticceria e in questo modo ho conseguito il diploma a giugno di quest’anno: PASTICCERE PROFESSIONISTA!!!

MAURA GALLELLO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

“Mi sono sempre chiesta come mai i pizzaioli sono solo uomini?” E cosi appena ho visto che il corso per pizzaiolo professionista dell’Accademia Italiana Chef si svolgeva anche a Bologna mi sono detta: “ Perche’ non provare “?
Mi sono iscritta con non poche perplessità ,ma grazie alla competenza e la professionalità che il maestro Daniele Gorini ha saputo trasmettermi unitamente alle ore di duro lavoro in pizzeria eseguito durante lo stage oggi non posso che essere felice e soddisfatta per avere superato la prova d’esame con il massimo dei voti andando ben oltre le mie aspettative… … Cosi’ avrete il piacere di poter vedere in futuro una “Donna Pizzaiolo “magari in gonnella no? Viva le Donne!”
.

SABRINA FRESCHI, PIZZAIOLA PROFESSIONISTA

Volevo raccontare la mia esperienza riguardo al corso presso la vostra Accademia.
Dopo aver concluso un bellissimo, interessante e formativo corso presso la vostra scuola e aver seguito le lezioni degli chef Falcini e Tursi mi è stato assegnato uno stage presso il ristorante “Lile in Cucina” in via Guicciardini a Milano, dove per mia grande fortuna ho potuto lavorare nella cucina di Michele Marrone.
Credevo che dopo aver frequentato l’Accademia il mio percorso e le mie conoscenze fossero quasi complete ed invece lui mi ha insegnato molto.
Con la sua meticolosità, il suo ordine e la sua precisione mi ha insegnato presentazioni dei piatti eccellenti, accostamenti di sapori ottimi, mi ha fatto capire che un piatto deve essere sia buono che piacevole alla vista.
All’inizio devo dire la verità, mi hanno spaventato 300 ore. Le vedevo infinite..! Invece lo stage nella sua cucina non mi è sembrato nemmeno un lavoro, ogni giorno era una scoperta nuova e un incentivo in più per arrivare al mio obiettivo che, grazie a lui, ho raggiunto a pieni voti. Diplomarmi all’Accademia Italiana Chef con votazione 100/100 è stata una soddisfazione.
Mi sento di ringraziare gli Chef che ritengo siano stati ottimi insegnanti, e Roberto Ceresoli sempre disponibile.
Grazie di tutto.

ELISA CINGOLANI, CUOCA PROFESSIONISTA

“Ho intrapreso questa professione perché sono cresciuta in mezzo a mia mamma e mia nonna che cucinavano stupendamente e quindi da lì è nata la mia passione per la cucina. All’interno dell’Accademia la mia esperienza personale non può che definirsi positiva sia per la preparazione Tecnica, sia per l’aspetto umano seppur molto professionale.
Lo stage che ho fatto è stato molto utile anche perché l’ho fatto presso una struttura che già mi ospitava come collaboratrice. Il mio primo successo, traguardo/partenza è stato quello di diplomarmi con il massimo dei voti e la lode. Era un obiettivo che mi ero prefissata ed è il trampolino di lancio per la realizzazione del mio sogno di bambina, quello di aprire un ristorante.
Ho sempre avuto le idee chiare in proposito, poi le vicissitudini della vita non mi hanno permesso di realizzarlo, ma nonostante i miei 45 anni mi sono rimessa in gioco e grazie all’Accademia questo sogno si sta realizzando. Il mio messaggio è quindi rivolto a tutti coloro che amano la cucina con l’anima, non importa l’età che avete, contano la volontà, l’impegno, la passione e la determinazione. Il primo passo per realizzare un sogno è quello di provarci. E come mi ha detto il mio tutor/docente “Chi ci prova può perdere ma chi non prova ha già perso”. Parole che porto con me ogni giorno in tutte le battaglie. Grazie a tutti i componenti dell’Accademia.”
.

LORENA ZORATTI, CUOCO PROFESSIONISTA

Ho intrapreso questa professione perché trovo che sia un insieme di passione, creatività e lavoro e spero che possa essere il mio futuro. L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata positiva. L’ambiente era sereno e abbiamo lavorato bene. Lo stage è stato interessante perché ci ha dato modo di metterci veramente alla prova in una cucina “reale” con i problemi e i nervosismi di tutti i giorni.
GIULIANA D’ANGELO, CUOCA PROFESSIONISTA

“Ho intrapreso questa professione perché era ed è ancora oggi il mio sogno nel cassetto. L’esperienza in Accademia è stata favolosa ed ha superato le mie aspettative. Lo stage mi è servito tantissimo e mi sono appassionato sempre di più a questo mestiere.”.
LORENZO MARTE, CUOCO PROFESSIONISTA

Mi sono ritrovato troppo tardi (purtroppo) a convincermi ad intraprendere come cammino la mia passione. L’accademia è stato il canale che ha potuto dare inizio a tutto. Lo stage è stato stupendo e, fortunatamente, continuerò a lavorare nel ristorante che mi ha ospitato, dove è nato anche uno splendido rapporto con lo chef. Un ringraziamento particolare all’Accademia Italiana Chef e soprattutto all’executive chef Sandro Bellucci.
LORENZO PARMA, CUOCO PROFESSIONISTA

“Ho intrapreso questa professione perché vedo in questo lavoro una opportunità per il mio futuro. L’esperienza all’interno dell’accademia è stata ottima anche perché ho conosciuto altre persone.
Lo stage è stato bellissimo anche perché dal 1 giugno avrò un contratto di lavoro. Un particolare ringraziamento all’Executive chef Sandro Bellucci che mi ha costantemente seguito nel mio percorso. Grazie Chef Sandro!!!”
.

GIOACCHINO ROMANO, CUOCO PROFESSIONISTA

Poche righe a cuor leggero ma intrise di soddisfazione e gioia per avermi dato l’opportunità di frequentare uno dei più prestigiosi corsi nel campo dell’alta pasticceria: l’Accademia Italiana Chef.
Vi sono riconoscente per avermi svelato i segreti di una delle arti più raffinate al mondo e per aver creduto in me mettendo in risalto le mie capacità. Sarà cura personale acquisire sempre maggiori conoscenze ed affinare la mia professionalità non dimenticando di dar lustro anche all’Accademia che mi ha formata.
E’ stata per me una delle più belle esperienze umane e formative ad oggi vissuta.
Un grazie di cuore.

ROSARIA DE VIRGILIO, PASTICCERA PROFESSIONISTA

“Ho intrapreso questo percorso per la mia seconda passione. Sono un’ostetrica, ma la cucina e la pasticceria mi hanno sempre incuriosita e spinto a fare del cibo la materia prima di una vera e propria opera d’arte. Sperimentare, azzardare, combinare e mescolare ciò che madre natura ci dona è alla base di un ottimo piatto… E il cuoco è colui che da vita a tutto ciò…”.
GELSOMINA BRUNO, CUOCA PROFESSIONISTA

Ho un ristorante sala ricevimenti e ho scelto l’Accademia Italiana Chef per approfondire le mie conoscenze in campo culinario.
È stata un’esperienza molto bella, ho appreso tanto e soprattutto sento di essere cresciuta molto in campo professionale.
Ringrazio l’Executive Chef Simone Falcini per tutto quanto.

DENISIA CONGI, CHEF PROFESSIONISTA

“Trovo che la professione di Chef sia molto stimolante e, allo stesso tempo, fonte di continua ispirazione creativa.
Ho trovato questa esperienza formativa interessante dal punto di vista di accrescimento della mia professionalità e spero con tutto il cuore di aumentare il successo nel campo della ristorazione in qualità di chef”
.

PAOLA D’AMBROSIO, CHEF PROFESSIONISTA

Ho deciso di intraprendere questo percorso formativo per la mia passione per la cucina e la bellezza del mestiere di Cuoco Professionista.
L’esperienza in Accademia, come quella dello stage, sono state bellissime, anche grazie alle persone stupende che ho incontrato nel mio percorso. Speriamo che il successo arrivi al più presto.

ALESSIO TESTA
, CUOCO PROFESSIONISTA

“Da qualche anno insegno cucina tipica italiana agli stranieri in vacanza in Toscana. Ho deciso di iscrivermi al Corso di Chef Professionista per mettermi in gioco, ma anche per affinare le mie competenze in campo culinario che, da forte passione è diventato la mia professione.”.
ERIKA ELIA, CHEF PROFESSIONISTA

Fare il cuoco da’ grandi soddisfazioni! Vedere i piatti vuoti e il sorriso di chi mangia è una ricompensa per ogni sforzo.
L’Accademia e il mio periodo di stage mi hanno dato l’opportunità di crescere, anche dal punto di vista umano.
Mi sono state aperte le porte di un mondo che non finirò mai di scoprire e di voler scoprire.
Spero che sia l’inizio, per me, di una grande avventura. La cucina e’ uno degli universi più stimolanti da esplorare.

ALESSIO MIGLIORISI
, CUOCO PROFESSIONISTA

“Ho sempre adorato cucinare, provare e mettere nuovi colori in cucina.
Amo i sapori semplici, essenziali e puliti rispettando la stagionalità degli ingredienti.
La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata molto interessante, sottolineando ancor di più il mio interesse alla “buona tavola”.
Oggi, 14 aprile, data del conseguimento del mio diploma di Chef posso dire di aver raggiunto un mio successo, sempre con grande umiltà perché mai si finisce di imparare”
.

VERONICA CLEMENTE, CHEF PROFESSIONISTA

Dopo aver frequentato la scuola Professionale di Cuoco a Melzo ed aver ottenuto la qualifica di aiuto-cuoco ho lavorato per qualche anno, accumulando esperienza in cucina. Ho poi deciso di iscrivermi al corso di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef perchè fare il Cuoco mi da soddisfazione. Spero di continuare questa scelta e, magari, aprire una trattoria tutta mia
MAXYM DEDEI
, Vignate (Mi), CUOCO PROFESSIONISTA

“Ho intrapreso questo percorso e deciso di frequentare il corso dell’Accademia Italiana Chef per completare ed arricchire le mie conoscenze in ambito ristorativo in quanto da sempre lavoro nel ristorante di proprietà familiare, ma da poco mi sono avvicinato al lavoro in cucina. Penso che questo sia l’inizio di un percorso perché in cucina non si smette mai di imparare”.
GIORGIO MASCIULLO, Milano, CUOCO PROFESSIONISTA

Prima di iniziare il corso di Cuoco Professionista non avevo alcuna esperienza nel campo, ma grazie alle lezioni, ai docenti dell’Accademia e allo stage in pochi mesi ho appreso le basi fondamentali per lavorare in cucina
CARMINE AIELLO
, Rho (Mi), CUOCO PROFESSIONISTA, stage svolto presso il Ristorante “Simposio” di Milano

Finito con successo e mia grande soddisfazione il Corso di Pizzaiolo Professionista all’Accademia
Chef a Empoli! Una realtà in cui ho trovato disponibilità e competenza e dove mi sono trovato fin da subito a mio agio! Il Corso era articolato in 6 lezioni di Laboratorio dove il docente Daniele dopo una brevissima introduzione ai lieviti ci ha messo subito mettere le mani nella…farina! Dopo le 6 lezioni pratiche supportate da un essenziale ed esauriente manuale e dalla competenza del docente Daniele (bravissimo) che in ogni lezione è sempre stato prodigo di consigli su come affrontare il lavoro e un’eventuale futura attività.
Mi sono veramente trovato bene e ringrazio tutti, da Daniele a Mirella, sempre disponibile quando ho avuto bisogno di consigli e informazioni per la bellissima esperienza che ho fatto!
.

RENZO AGOSTINI,PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ho deciso di iscrivermi al corso di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef perché mi piace cucinare, creare sapori nuovi e decorazioni. Credo che il cuoco sia un mestiere che richiede impegno e responsabilità, ma anche decisamente affascinante. Lo stage che ho svolto mi ha aiutato molto perché mi ha permesso di mettere in pratica tutto ciò che avevo appreso durante il corso.
ERION GJATA
, Albania, CUOCO PROFESSIONISTA, stage svolto presso il “Grand Hotel Minerva” di Firenze

Ho conosciuto L’Accademia Italiana Chef tramite internet. Ho così contattato la segreteria che mi ha subito colpito e interessato per per l’altissima serietà. Il percorso in Accademia è stato fantastico, grazie anche alla presenza dello Chef in aula e in cucina. Ho affrontato lo stage con grande impegno e, grazie agli insegnamenti ottenuti in Accademia, me la sono cavata bene. In base alla mia esperienza consiglio l’Accademia Italiana Chef a tutti coloro che hanno interesse ad intraprendere una carriera da cuoco. Un ringraziamento speciale a tutti gli addetti dell’Accademia.
ALAMI YZZA,Marocco, CUOCO PROFESSIONISTA, stage svolto presso l’Hotel “Villa Cora” di Firenze

Chiaramente ho intrapreso questa professione per pura passione. A 35 anni non è facile rimettersi in gioco lavorativamente, ma l’ho fatto ben volentieri facendo una cosa che semplicemente mi piace. E di questo ne ho avuto personalmente testimonianza durante il corso e durante lo stage. Il mio Successo? Veder riconosciuta la mia volontà di apprendere da professionisti del settore con esperienza pluridecennale.
ANDREA ORLANDI
, da Livorno, PASTICCERE PROFESSIONISTA, stage svolto presso la Pasticceria “La Loggia degli Albizi” di Firenze

Ho deciso di intraprendere questo percorso per ampliare le mie conoscenze nel campo dell’Hospitality. Credo infatti che la conoscenza di ciò che si svolge dietro le quinte sia fondamentale, non solo per intraprendere la professione di cuoco, ma anche per poter svolgere al meglio le professioni ad esso correlate. Ritengo fondamentale il periodo di stage in quanto credo che sia l’unico modo per confrontarsi realmente con le problematiche legate alla ristorazione.
ELIO SCATENA,da Pisa, CUOCO PROFESSIONISTA, stage svolto presso il Ristorante “Acqua e Rame”

Ho intrapreso questa professione in quanto nella mia famiglia abbiamo la passione per la cucina, per il mangiare bene e, soprattutto mia madre, mi ha tramandato l’arte del cucinare. L’Accademia mi ha aperto un mondo tutto nuovo perché chi non c’è mai stato non può davvero sapere cosa vuol dire lavorare in cuna cucina professionale. La mia fortuna è stata poi trovare il posto giusto per lo stage e soprattutto persone che mi hanno seguito
GIORGIO BORRELLI
, da Piombino, CUOCO PROFESSIONISTA, stage svolto presso il Ristorante “Otello” di Venturina

Sono stato allievo dell’Accademia Italiana Chef di Empoli, mi preme fare un ringraziamento a tutti i membri dell’Accademia,e in particolare a Daniele Gorini “il maestro”, per l’umanità che lo contraddistingue. La competenza e la professionalità si sono unite al garbo e l’attenzione con cui sono stato seguito nel percorso verso il diploma di pizzaiolo.Sono lieto del risultato ottenuto e non posso non esprimere la mia profonda stima e riconoscenza per il generoso interessamento di tutto lo staff. Un grazie di cuore.
ANTONIO RINALDI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Ringrazio l’Accademia Italiana Chef per avermi dato la possibilità di imparare le basi e avermi preparato per entrare nel mondo del lavoro ristorativo. Un grazie particolare anche alla Pizzeria Pizza and Pizza di Forlì per avermi permesso di svolgere lo stage formativo
GIOVANNI PALA
, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA, stage svolto presso la Pizzeria Pizza and Pizza di Forlì

In questo percorso sono cresciuto molto partendo da zero. Ho imparato a trasformare i vari ingredienti in prodotti finiti e di bella visione. Devo ancora migliorare e ringrazio l’Accademia per essere stata un trampolino di lancio e per avermi avviato a questa nuova vita lavorativa
DANIELE BOVINA
, stage svolto presso il Ristorante Pepita di Bologna

Del mio percorso intrapreso all’Accademia Italiana Chef ho apprezzato da subito la professionalità, la preparazione tecnica degli insegnanti e la loro capacità di trasmettere le nozioni fondamentali dell’ “Arte della Pizza”. Di importanza fondamentale è sicuramente lo stage formativo presso Arte Pizza di Rimini che mi ha consentito di acquisire la manualità e la professionalità necessarie per inserirmi nel mondo del lavoro come pizzaiolo. Ringrazio entrambe.
ERRI BANCI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA, stage svolto presso Arte Pizza di Rimini.

Ho intrapreso questa professione mossa dalla passione per la cucina dove posso esprimere al meglio il mio lato creativo. All’interno dell’Accademia Italiana Chef ho trovato, nello Chef Sandro Bellucci, una persona competente e disponibile. Ho svolto il mio stage presso il ristorante Acqua & Rame dove ho iniziato il mio percorso sotto la guida del Master Chef Simone Falcini e dell’Executive Chef Sandro Bellucci che mi hanno aiutato pazientemente a crescere professionalmente.
LUANA BALDERESCHI
, CUOCO PROFESSIONSITA, da Santa Croce sull’Arno

La mia scelta di frequentare il corso di Pasticcere Professionista dell’Accademia Italiana Chef è stata dettata dall’amore per la cucina e per dare uno sfogo professionale ad una passione che avevo fin da piccola quando guardavo le mie nonne preparare i dolci durante le feste…Poi il modo di guardare questo mondo è cambiato nel tempo e con l’età ho sentito sempre più la voglia di fare cose nuove e di condividere con gli altri le mie creazioni. E frequentando il corso di Pasticcere Professionista ho avuto modo di crescere e confrontarmi con altre realtà
MARIA ANGELA FONTANI
, PASTICCERE PROFESSIONISTA da Valledoria – Sardegna

Ho scoperto questa passione grazie alla mia famiglia che ama la cucina e da poco tempo ho intrapreso questa professione. Attraverso l’opportunità di accedere alle lezioni dell’Accademia Italiana Chef che mi è stata data, la passione da poco scoperta è cresciuta sempre più. E’ stato importante trovare insegnanti molto disponibili, con una grande passione per il mestiere di pasticcere che hanno contribuito ad accrescere anche la mia passione.
CRISTIANO DESIDERI, PASTICCERE PROFESSIONISTA da Cascina

Ho deciso di iscrivermi al corso per Chef dell’Accademia perché vedevo in esso una grande opportunità per il futuro. Ora che ho terminato il corso, portare la cucina italiana nel mondo è il mio obiettivo
MICHELE TASSINARI, CHEF, da Bologna

Ho intrapreso questa professione perché ho una forte passione per la cucina. All’interno dell’Accademia mi sono trovato bene, soprattutto con gli insegnanti. Lo stage mi ha insegnato molte cose e mi ha dato la possibilità di lavorare con una eccellente Chef.
LORENZO SCARCELLA
, CUOCO PROFESSIONISTA da Pontedera


Cosa mi ha spinto a iscrivermi al corso di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef? La passione, solo la passione! Ho lasciato un lavoro che non mi dava altro che lo stipendio; la gratificazione della cucina è impagabile! Questa è stata una bella esperienza, da consigliare. Il corso mi ha permesso di raggiungere il mio successo personale: essere contento per ogni piatto che mando in sala, ricevere i complimenti di chi lavora al mio fianco e vivere con la consapevolezza che ogni giorno è diverso dall’altro. Grazie agli Chef!
STEFANO ORSI, CUOCO PROFESSIONISTA da Grosseto, Albergo Ristorante LA BUSSOLA, PUNTA ALA

Ho intrapreso questa esperienza all’interno dell’Accademia per poter rendere concreta la passione per la cucina. L’Accademia Italiana Chef, mi ha aiutato moltissimo, permettendomi di frequentare stage ed acquisire tecnica e manualità. Lo staff è simpatico, giovanile e preparato
ALESSANDRO ZANIERI, CUOCO PROFESSIONISTA da PRATO

Il corso tenuto dall’Executive Chef Simone Falcini ha rappresentato un periodo di accrescimento professionale e di aggiornamento sulle più svariate tematiche e tecniche della gastronomia italiana.Ringrazio per l’esaustività degli argomenti trattati e per la disponibilità dei docenti. Un’esperienza che sicuramente farà fruttare al meglio la carriera di Chef . Un caloroso saluto allo Chef Simone ed allo Chef Sandro.
BOIFAVA MATTEO, CHEF PROFESSIONISTA

Ho voluto intraprendere questa professione per la creatività che si impara giorno dopo giorno; per dare un pizzico di felicità alle persone che amano il dolce. L’Accademia mi ha dato tutti gli strumenti e le competenze necessarie per la professione. Nel luogo dove ho svolto lo stage sono stata accolta con rispetto e professionalità e ho imparato cose nuove. Ringrazio Gianni Lombardi, Simone e Sandro che mi hanno aperto le porte di una professione che ogni giorno voglio d più. Grazie
CALDERON CLAUDIA, PASTICCERE PROFESSIONISTA, da Ancona.

Il corso di cuoco professionista mi ha permesso di lavorare tanto, imparando a gestire la cucina e le persone che erano al mio fianco. Frequentando le lezioni ho avuto conferma che il mestiere di Cuoco è quello che più desidero fare.
ELLA KHACHATUROVA, CUOCO PROFESSIONISTA, da Sarteano (SI), Ristorante “Da Lino” Firenze.

Ho deciso di iscrivermi al Corso di Cuoco Professionista dell’Accademia Italiana Chef perchè mi piace molto la cucina. Frequentando le lezioni ho acquisito sempre di più la voglia di creare cose nuove e lo stage è stata un’esperienza molto piacevole che mi ha permesso di affinare le mie competenze acquisite e di apprenderne ulteriori.
LILIANA OLTEANU, CUOCO PROFESSIONISTA, da Prato, Ristorante “La Limonaia”.

Amo cucinare da sempre e ho visto nell’Accademia una buona opportunità per intraprendere la carriera di cuoca. L’esperienza dello stage mi ha fatto capire veramente cosa vuol dire fare questo lavoro e adesso sono sono più motivata di prima ad intraprendere questa strada. Grazie a tutti i professori che ci hanno guidato e sostenuto.
MELANIA TORRE, CUOCO PROFESSIONISTA, da Pisa

Oggi finalmente sono riuscito a realizzare il sogno di diventare pasticcere. Tempo fa avevo intrapreso questa strada frequentando la scuola alberghiera che però ho dovuto interrompere per dei motivi personali. Oggi finalmente sono riuscito a diplomarmi frequentando l’ ACCADEMIA ITALIANA CHEF.. e spero che questo sia inizio di una lunga carriera e lo auguro a tutti quelli che hanno la mia stessa passione.. Saluto tutti e ringrazio di cuore il Presidente Giuseppe Siesto e lo Chef Simone Falcini
PIERO GIUFFRIDA, PASTICCERE PROFESSIONISTA, da Siracusa

Vorrei ringraziare Daniele Gorini per la sua preparazione e la sua personalità: non solo è una persona davvero capace a insegnare ma anche a creare il giusto ambiente per imparare, il corso di Pizzaiolo Professionista è stata un’esperienza molto divertente e allo stesso tempo mi ha dato l’input per affrontare il vero ambiente lavorativo in pizzeria (aspetto che per me era totalmente sconosciuto). Questo input e le basi che mi sono state date durante le ore di lezione mi hanno permesso di entrare subito in sintonia con il ritmo estivo dello stage davvero frenetico. Abitando a Pisa ho scelto di cercarmi da solo il luogo dello stage, infatti dopo poco ho trovato una Pizzeria che faceva solo pizza in teglia ed è proprio per questo che sono contento della qualità del corso: nonostante mi sia ritrovato volontariamente ad affrontare impasto, stesura delle palline e metodi di condire la pizza in modalità completamente diverse da una normale pizza al mattone, non è stato un problema mettermi in gioco! Lo stage si è rivelato molto educativo, ammetto che la soddisfazione negli occhi delle persone mentre si stanno gustando la tua pizza è davvero impagabile. Grazie di cuore
ANDREA SPADACCI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA, da Pisa

Sono estremamente soddisfatto per tutto quello che ho appreso all’interno di questa Accademia. Ringrazio la Chef Simone Falcini e soprattutto Sandro Bellucci che mia ha seguito durante il corso, insegnandomi tecniche e accorgimenti di cui ho fatto tesoro. E’ stata una persona splendida che mi ha insegnato tutto ci’ che dovevo imparare in maniera esemplare, ma soprattutto ha sempre saputo darmi risposte chiare quando ho avuto bisogno di capire. E’ stata una bella esperienza e ringrazio di cuore gli Chef che mi hanno seguito nel tirocinio, facendomi ambientare sul luogo di lavoro e mia hanno regalato giusti accorgimenti che mi hanno portato a raggiungere questo risultato. Ringrazio Lorenzo e Matteo
LORENZO LORRAI, CUOCO PROFESSIONISTA da EMPOLI, Ristorante ACQUA E RAME, Empoli

Il corso di cuoco che ho intrapreso è stato meraviglioso. Ci sono stati momenti duri, ma grazie allo Chef Sandro e al Master Chef Simone Falcini, sono riuscito a raggiungere con soddisfazione il mio obiettivo.
Grazie a Simone Falcini, Sandro Bellucci, Davide Bassi e Mohamed Sellami, mi avete trasmesso la Passione!!
BRYAN JAMES GAMBACCIANI, CUOCO PROFESSIONISTA da EMPOLI, Ristorante ACQUA E RAME, Empoli

La mia passione per la cucina mi ha da sempre spinta a sperimentare e studiare dalle materie prime, ai vari tipi di cucina. L’esperienza all’Accademia Italiana Chef mi ha semplicemente entusiasmata!!! L’atmosfera delle lezioni, la competenza, la generosità del nostro insegnante sono state impagabili. Un grazie particolare al mio Master Chef Simone Falcini per la bravura e la competenza. Estremamente chiaro nelle lezioni pratiche e nelle lezioni teoriche. Grazie anche a tutto lo Staff , Presidente in testa, per l’affetto e la gentilezza nei miei confronti. Con stima e affetto
LAURA BONADIMANI, CUOCO PROFESSIONISTA da VERONA

Ho intrapreso questa avventura avventura perché ho sempre avuto passione per questo lavoro, oltre alla volontà di diventare un professionista e potermi esprimere al meglio. Grazie ai vostri insegnamenti sono sicuro che posso farcela. Lo stage è stata un’esperienza lavorativa bellissima. Ho trovato persone che mi hanno insegnato tante cose, persone bravissime che mi hanno aiutato veramente molto. All’interno dell’Accademia ho ottenuto soddisfazioni che purtroppo non avevo mai ottenuto nella mia vita lavorativa. Siete persone splendide! Dal primo giorno che sono arrivato mi sono subito sentito a casa! Grazie di tutto, mi resterete nel cuore per sempre!
PAOLO GIOVANNINI, CUOCO PROFESSIONISTA da FIRENZUOLA GALLUZZO

L’Accademia ha reso possibile l realizzazione di un sogno che tenevo nel cassetto da quando ero bimba. Durante lo stage ho incontrato persone molto generose, grazie alle quali ho potuto apprendere le basi della pasticceria. Vorrei ringraziare l’Accademia e in particolare lo Chef Simone Falcini che si è rivelato una persona disponibile e generosa.
FRANCESCA TRINCHERO, PASTICCERE PROFESSIONISTA da RIVANAZZANO TERME, PAVIA, PASTICCERIA “ROVIDA SIGNORELLI”

Ho scelto di imparare questa professione perché fin da piccolo ho nutrito una passione verso questo mestiere. Ho avuto modo di apprendere molto durante il corso. Vorrei ringraziare gli insegnanti per la loro disponibilità durante le spiegazioni e nel ripetere le nozioni, oltre alla loro reperibilità durante il periodo di stage. Considero questo corso come un punto di partenza per la mia carriera e non un punto di arrivo
EMILIO IERVOLINO, PIZZAIOLO PROFSSIONISTA da PISTOIA, RISTORANTE PIZZERIA “IL VELIERO” PISTOIA

Ho deciso di iscrivermi al corso dell’Accademia per poter iniziare una professione che mi permettesse di deliziare i palati dei clienti e di vedere la loro soddisfazione che, per me, rappresenta il più bel riconoscimento. L’Accademia Italiana Chef è una realtà composta da professionisti seri e preparati. Grazie
ANTONIO RABARBARI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA, da FIGLINE VAL D’ARNO, RISTORANTE PIZZERIA “LA CAPANNINA” , FIGLINE VAL D’ARNO

Ho deciso di intraprendere questa professione perché tra i miei progetti futuri vi è quello di aprire una mia attività e questo corso rappresentava un importante punto di partenza. L’esperienza è stata positiva.
SIMONE CERBONESI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA, OSTERIA DEL SOLE

Ho passato 13 lezioni molto interessanti. Il corso è ben strutturato e immerge lo studente nel pieno della cucina, dando nozioni valide e trucchi che aiutano nella riuscita della carriera da cuoco.
ALBERTO LENZINI, CUOCO PROFESSIONISTA da CAPANNORI (PI), TOSCANA, RISTORANTE I SECOLI, COLLE DEGLI ULIVI

Ho intrapreso il corso di Pizzaiolo per la mia passione per la pizza e soprattutto per i suoi mille segreti. Ho trovato persone nell’Accademia che mi hanno insegnato e soprattutto mi hanno fatto appassionare sempre di più. Il mio successo personale sarà quando nessuno troverà difetti nella mia pizza.
SIMONE NAPOLI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA da EMPOLI – PIZZERIA HABANERO

Ho deciso di iscrivermi al corso dell’Accademia perché mi è sempre piaciuto preparare da mangiare, piuttosto che mangiare e inoltre la considero una bella ed umile professione. Un altro motivo che mi ha portato ad intraprendere questo percorso culinario è la possibilità, relativamente semplice, di trovare lavoro all’estero e poter viaggiare.
FILIPPO CHIOCCINI, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA da FIRENZE, PIZZERIA STARGATE , Via di Novoli 91, FIRENZE

Fare il Cuoco è stata una passione fin da piccolo, finalmente l’Accademia mi ha dato l’opportunità di imparare le basi della ristorazione. anche lo stage è stata una bellissima esperienza, mi ha dato modo di conoscere come si svolge il servizio e i tempi, non semplici, da gestire. Devo dire che sono molto fiducioso nel mio futuro e nella carriera che da piccolo sognavo di fare. Spero che nei prossimi anni sia già ad un buon livello, sia nella cottura dei cibi, che nella gestione della cucina
MARCO TRASSINELLI, CUOCO PROFESSIONSTA da GAMBASSI TERME, TOSCANA

Proveniente da tutt’altro settore, ma appassionato di cucina, mai più esperienza fu stata positiva. Ho conosciuto tante persone in gamba e competenti nel settore. Il mio stage è stato fatto in un ambiente prevalentemente basato sulla cucina toscana non molto elaborata, ma molto di sostanza. Ho affinato delle tecniche che prima non conoscevo, oppure non pensavo nemmeno di possedere . E’ stato molto faticoso, ma adesso che è la fine di un inizio sono contento e orgoglioso di aver fatto questa scelta. Un ringraziamento a tutti!
MIRKO ROMANELLI, CUOCO PROFESSIONSITA da EMPOLI, TOSCANA – ANTICA OSTERIA DEL SOLE

Ho intrapreso questa professione perché mi piace il lavoro manuale e stare a contatto con il cibo. La mia esperienza all’interno dell’Accademia è stata positiva. Ho imparato molte cose, ho conosciuto ragazzi simpaticissimi e un Maestro Pizzaiolo grandissimo. Come esperienza di stage mi aspettavo qualcosa in più però sono stato bene e abbastanza soddisfatto per quello ce ho imparato. Il mio successo è stato che ho trovato lavoro e ne sono soddisfatto
NICCOLO’ COCCIA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA da EMPOLI, TOSCANA – BERTO’S PIZZERIA

La professione di cuoco mi è sempre piaciuta, fin da quando ero piccolo.Con il passare degli anni la passione è diventata sempre più grande. Affrontando difficoltà, girando molti ristoranti, conoscendo nuove persone e frequentando l’accademia, mi sento pronto per entrare nel vero mondo del lavoro
DAVIDE BASSI, CUOCO PROFESSIONISTA da LEGNANO, LOMBARDIA – RISTORANTE L’ORTO, EMPOLI

Ho intrapreso questa professione, provando una grande passione per la cucina. L’esperienza con l’accademia italiana chef mi ha aiutato, formato e dato le giuste basi per intraprendere questo meraviglioso cammino. Ringrazio il Master Chef Simone Falcini e il Presidente Giuseppe Siesto per la loro disponibilità e i loro importanti insegnamenti. Una bellissima esperienza.
ALESSANDRO CONSOLONI, CUOCO PROFESSIONISTA da PECCIOLI, TOSCANA – RISTORANTE LA POLVERIERA, PONTEDERA

Ho intrapreso questa professione per una grande passione che mi spinge fin da quando ero più giovane. Durante il corso ho avuto modo di conoscere oltre alle varie tecniche per cucinare anche un gruppo molto unito. Ho imparato sia durante il corso, che durante lo stage che le cose importanti non sono la conoscenza delle ricette, ma la passione, la voglia di fare ed imparare senza presunzione e, cosa fondamentale, formare un gruppo unito in grado di risolvere gli inconvenienti che, inevitabilmente, vengono fuori durante il lavoro fuori.
ANDREA FERRARA, CUOCO PROFESSIONISTA da LOMBARDIA – RISTORANTE LA CUCINA DEL GARGA

L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata bellissima, condivisa con altri amici. Il tutto è nato per curiosità perché a me piace molto la pizza. Lo stage fatto al “Panoramic” è stato bello perché mi ha aiutato a capire come funziona il tutto. Complimenti a tutta l’Accademia!
VINCENZO ALESSO, PIZZAIOLO da PONTE A ELSA, SAN VINCENZO PISA – PANORAMIC EMPOLI

Ho intrapreso la professione di Cuoco perché posso esprimere la mia fantasia; lo stage mi è stato utile e sono soddisfatto del mio successo. Spero di poter crescere e migliorarmi sempre di più.
ALESSIO CHICONE, da GENOVA – CUOCO PROFESSIONISTA – RISTORANTE “GLI ASSAGGI” FIRENZE

In difficoltà con gli esami universitari, ho deciso di fare questa esperienza presso l’Accademia Italiana Chef e ne sono rimasto soddisfatto sia per le lezioni con lo Chef, sia per la possibilità di intraprendere un percorso lavorativo all’interno di un Ristorante. Durante lo Stage ho imparato molto e ho visto come si lavora in gruppo, organizzandosi al meglio. Non so se farò il Cuoco per una stagione, per alcuni anni o per tutta la vita, ma ricorderò sempre con gioia questa esperienza.
MATTEO NENCIOLINI, da FIRENZE – CUOCO PROFESSIONISTA – RISTORANTE “IL LATINI” FIRENZE

La cucina è la mia passione e aver trovato l’Accademia ha confermato quello che voglio fare nella mia vita. Il mio stage è stato istruttivo, dinamico e ho conosciuto persone che mi hanno aperto gli occhi e movimentato la fantasia
MONICA GORI, da CERRETO GUIDI – CUOCA PROFESSIONISTA – OSTERIA “DA NATALINO”

Un’esperienza formidabile con la partecipazione dello Chef Falcini e dello Staff che ti portano a stare a tuo agio in una cucina. Cerco di mettere la mia fantasia ed espressione nei piatti che creo
ANDREA GALLIGANI, da PISTOIA – CUOCO PROFESSIONISTA – RISTORANTE “LA CAPANNINA” ABETONE

Per amore della cucina, mi piace cucinare e vedere la gente contenta, mi da una soddisfazione forte. In Accademia mi sono trovata molto bene e con il loro aiuto sono arrivata fino qui. Grazie
NICOARA VIOLETA, CUOCA PROFESSIONISTA – OSTERIA 4 GATTI, SAN GIMIGNANO

Ho deciso di intraprendere questo mestiere per passione ma anche perché è uno dei pochi che posso svolgere ovunque nel mondo ed in più, in questo momento di crisi, c’è una buona offerta di lavoro. Essere qui all’accademia è stata una magnifica esperienza non solo dal punto di vista professionale ma anche da quello umano. Ho trovato persone molto competenti e garbate e questi sono valori che raramente vanno a braccetto. Credo che ad ottobre continuerò con quello più incentrato sulla pasticceria perché (e questo è un altro motivo per amare questa professione) c’è sempre da imparare e lo chef Simone e lo chef Sandro hanno ancora tanto che io devo apprendere. Grazie di cuore
LEOPOLDO CICCARELLI, CHEF da NAPOLI – FINO BEACH GOLFO ARANCI (OT)

Circa 6 mesi fa ho voluto dare una svolta alla mia vita. Avevo una ditta di montaggio impianti elettrici che per colpa della crisi del momento non andava più.
Ho deciso di chiuderla e dedicarmi alla passione che ho sempre avuto, ovvero fare il cuoco.
Ho conosciuto l’accademia italiana chef tramite internet e mi sono iscritto. Da lì ho cominciato le lezioni ad Empoli dove ho appreso le basi della cucina e tanti trucchi che altrimenti non avrei mai saputo. Un’altra esperienza significativa è stato lo stage a Serravalle Pistoiese al ristorante Sciato’ dove viene fatta una cucina veramente eccelsa e dove lo Chef fa incontrare sapori eccezionali. Infine ho fatto l’esame ed ho raggiunto una valutazione ottima: 100 lode. Ora sono pronto a cominciare finalmente a lavorare dove potrò sfociare la mia passione più grande: cucinare lasciando alle persone qualcosa di mio.
Sono contentissimo e consiglio vivamente a tutti quelli che hanno la mia stessa passione di andare ad apprendere questo bellissimo lavoro.
Ringrazio infine il Master Chef Simone Falcini ed il Presidente Giuseppe Siesto che sono stati fonadamentali per la mia crescita.
LORENZO PARRETTI, da QUARRATA, PISTOIA – RISTORANTE “SCIATÓ” SERRAVALLE PISTIOESE

ho sempre avuto la passione per la cucina e per il cibo: gustarlo, assaporarlo, cucinarlo…Ero piccolo, poco pratico, poco incline, ma molto tenace. Cucinavo a casa. I miei genitori erano delle povere cavie e i miei piatti orridi. Con il tempo ho iniziato a migliorare, piano piano, sotto gli occhi dei miei genitori e dei miei amici che iniziavano a complimentarsi con me. Era una sensazione bellissima. Ho tentato l’università, sapevo già di voler diventare un cuoco, ma ho tentato lo stesso. Difatti la mia scelta è ricaduta su Biologia della nutrizione. Non a caso!!! Terminata, ho deciso invece di assecondare le mie passioni, iscrivendomi all’Accademia Chef. Al corso ho appreso cose nuove, mi sono divertito e ho imparato molto, durante lo stage invece, sono cresciuto a dismisura. Ho sperimentato, ho sbagliato, ho ricevuto congratulazioni e complimenti, ho sbucciato intere casse di gamberi!!! ed ho imparato ad impiattare, ad abbinare, a godere dei miei abbinamenti, sotto gli occhi dello Chef che molto mi ha dato e a cui qualcosa, credo, ho dato anche io. Gli devo molto, devo molto a voi, ai miei genitori, ai complimenti ricevuti, agli ammonimenti e a me che non ho mai smesso di credere alle mie passioni.
ALBERTO PIERANTOZZI, da ASCOLI PICENO – STARSHOTEL TUSCANY; RISTORANTE ASSAGGI

 

La cucina è passione creativa e voglia d’esprimersi. Dopo tanti anni di lavoro e di esperienza ho trovato il giusto riconoscimento nell’Accademia Italiana Chef. Penso che per poter intraprendere questa passione sia il luogo ideale per apprendere e conoscere tanti segreti del fantastico mondo dell’arte culinaria.
CARMELO PANNOCCHIETTI, da MODICA, SICILIA – CHEF CAFFETTERIA MATTEOTTI – MODICA (RG) www.caffetteriamatteotti.it

Ho frequentato il corso per Cuoco Professionista presso l’Accademia Italiana Chef e sento di aver appreso a grandi livelli le basi della cucina grazie all’insegnamento dell’Executive Chef Simone Falcini. Mi ha aiutato a correggere le lacune e a perfezionare le mie abilità culinarie. Inoltre l’Accademia mi ha aiutato a trovare lavoro in uno dei ristoranti che aderiscono al Progetto-Formazione-Lavoro fondato dall’Accademia Italiana Chef
EVA BAGNOLI, da EMPOLI – CUOCA RISTORANTE SPAGNOLO VEGETARIANO – EMPOLI

Grazie al corso di Cuoco Professionista svolto presso l’Accademia Italiana Chef ho acquisito le tecniche di base della cucina . Il Master Chef Simone Falcini mi ha illustrato e preparato accuratamente nell’apprendimento delle ricette culinarie. Attualmente lavoro presso uno dei ristoranti dove viene effettuato il Progetto-Formazione-Lavoro fondato dall’Accademia Italiana chef
GIUSEPPE PIRPIGNANI, da EMPOLI – CUOCO TORRE DEI GUGNANI, CERRETO GUIDI

Il corso di Cuoco Professionista conseguito presso l’Accademia Italiana Chef mi ha dato l’opportunità di avere una grande abilità in arte culinaria . Grazie al Master Chef Simone Falcini ho acquisito una serie di tecniche che mi sono state utili. Ed è con grande soddisfazione che ho trovato lavoro presso uno dei ristoranti che aderiscono al progetto formazione dell’Accademia Italiana Chef
ALESSANDRO SPERA, da EMPOLI – CHEF IL RUGANTINO, EMPOLI

Ho conseguito il corso di Cuoco Professionista presso l’ Accademia Italiana Chef. Attraverso questo corso ho acquisito gli strumenti fondamentali della ristorazione, della panetteria e della pasticceria. Un grazie al Master Chef Simone Falcini, al Presidente e a tutto lo staff dell’Accademia Italiana Chef perchè,
grazie a loro, ho finalmente trovato lavoro

SIMONE CAPUTO, da EMPOLI – CHEF RISTORANDE DEGLI ETRUSCHI, LIMITE, MONTELUPO

 

Colgo l’occasione per ringraziarvi per l’esperienza che mi avete dato la possibilità di fare; ci tengo a dire che mi sono trovato molto bene con tutto lo staff dell’Accademia, sia durante il periodo di preparazione sia nella serata d’esame. Vorrei aggiungere che oltre ad essere stata interessante e formativa come esperienza, mi ha portato a raggiungere dei risultati soddisfacenti anche per quanto riguarda la votazione che mi è stata assegnata. Ringrazio ancora in particolar modo Simone Falcini per la sua disponibilità
VENANZIO BETTACCHI, da LIVORNO – CHEF OSTERIA LE BADIE, CASTELLINA MARITTIMA, LIVORNO

L’esperienza Accademia Italiana Chef mi ha sicuramente regalato due cose fondamentali: l’apertura mentale totale verso la preparazioni dei piatti ed un’ottima formazione di base. Basta pensare che sono entrato sapendo poco o nulla e che ne sono uscito con un menù esame di medio livello. Interessante anche la cura del particolare che lo chef trasmette e le opportunità lavorative che si aprono. UN GROSSO ABBRACCIO ED ANCORA UNA VOLTA GRAZIE”
GIANLUCA GERMANA, da REGGIO CALABRIA

Menu Title