#iorestoincucina GLI CHEF DI ACCADEMIA ITALIANA CHEF DI NUOVO UNITI PER IL NUOVO RINASCIMENTO ITALIANO

//#iorestoincucina GLI CHEF DI ACCADEMIA ITALIANA CHEF DI NUOVO UNITI PER IL NUOVO RINASCIMENTO ITALIANO

GIUNGE AL TERZO APPUNTAMENTO
IL CONCORSO FOTOGRAFICO
DEDICATO A FAR FIORIRE E PROSPERARE LO STIVALE
TRAMITE L’ARTE CULINARIA

Milano, 28 aprile 2020 – Si è appena concluso il terzo concorso fotografico indetto a seguito dell’emergenza Covid-19, al quale potevano aderire gratuitamente tutti gli studenti iscritti ai Corsi di Cucina Professionale di Accademia Italiana Chef di Milano.

concorso accademia italiana chef“Se le prime due edizioni del concorso, nei quali i nostri studenti si sono cimentati nella realizzazione di un primo od un secondo piatto per il primo appuntamento, e nella realizzazione di una prodotto di pasticceria per il secondo, hanno avuto un ottimo riscontro, per questo terzo appuntamento, per il quale la sfida consisteva nel realizzare la Pizza Gourmet per il Nuovo Rinascimento Italiano, abbiamo raggiunto l’eccellenza, con una partecipazione oltre il concepibile. Questi concorsi hanno lo scopo anche di porre delle sfide agli studenti, e metterli alla prova non solo nei primi e secondi piatti, ma farli spaziare anche nei mondi paralleli della pasticceria e della pizzeria. E non vi anticipiamo nulla del prossimo, ed ultimo, appuntamento: il quarto. Se non che sarà qualcosa di assolutamente inaspettato!” Ha commentato Claudio Olivieri, docente di Accademia Italiana Chef di Milano e Torino, responsabile ed ideatore dei concorsi che hanno spinto i nostri allievi a creare, sperimentare e crescere in cucina, anche se distanti dai banchi accademici.

Ma veniamo ora alle premiazioni…

Fra tutte le candidature giunte, ecco coloro che hanno superato le qualifiche richieste e che si sono classificati in graduatoria.

ANTONIO LAGANA’ – PRIMO CLASSIFICATO

Primo posto meritatissimo ad Antonio Laganà, che ha voluto dare risalto alla veraci materie prime sicule, realizzando una radiosa Pizza gourmet “Viva l’Italia”. Ispirata a un grande classico con una parziale rivisitazione, la sua pizza ha omaggiato l’Italia attraverso il tricolore composto dal Rosso del pomodoro, il Bianco della Mozzarella e il Verde del basilico.
Il fiore con lo Speck è stato inserito poi per rappresentare la rinascita e la fioritura della nostra terra. Ecco perché “Viva l’Italia”.

PAOLA FLORIS – SECONDA CLASSIFICATA

Al Secondo Posto troviamo Paola Floris, con la Pizza Gourmet “Piselli in libertà“. Il colore predominante della pizza è il verde, evocativo di speranza e libertà, simbolo di una giornata importante e storica per il nostro paese, come il 25 Aprile. “La mia pizza – ha commentato Paola – è una variante divertente di una pizza classica. Un’interpretazione creativa che esalta l’impatto visivo attraverso la crema di piselli, che conferisce all’impasto un verde acceso, e il contrasto con la mozzarella di bufala al naturale e dei dolcissimi pomodori confit che completano i colori della nostra bandiera italiana. Il tutto è condito da un leggero pesto di basilico. Al taglio risulta fragrante e morbida, il contrasto delle temperature e dei sapori la rende piacevole al palato”

ANDREA LUPO e ILENIA DI NAPOLI – TERZI CLASSIFICATI PARIMERITO

Giungiamo al Terzo Posto e troviamo a parimerito Andrea Lupo con “Forte e Chiaro“, una bella Pizza Gourmet con Mozzarella, burrata, radicchio e pancetta. “In un momento difficile per la ristorazione e non solo, continuiamo a dimostrare l’amore per questo mestiere facendolo“forte e chiaro”! Ha dichiarato Andrea.
A parimerito con Andrea, Ilenia Di Napoli conLa pizza di Nia“. “Nia è il diminutivo con cui mi chiamano alcune persone a me molto care – ha commentato Ilenia – ed è a loro che voglio dedicarla. E’ fatta con amore, passione ed entusiasmo. Ed il cibo è amore ed è donarsi“.

Al Quarto Posto abbiamo Elsa BYlyku con la sua “Pizza Fiorita“; Marina Pulieri con “Spizzetti” e Daniela Barresi con “Un passo avanti e due Indietro“.

Al Quinto Posto, Aniello Passannante e Benedetto Rubino, e al Sesto Posto, Giuseppe De Vincenzi e Lucas Mateo Esteban.

Accademia Italiana Chef ringrazia tutti i partecipanti e vi dà appuntamento al prossimo concorso, in fase di elaborazione, ma una cosa è garantita…SARA’ EPICO!!!
STAY TUNED…

#iorestoincucina GLI CHEF DI ACCADEMIA ITALIANA CHEF DI NUOVO UNITI PER IL NUOVO RINASCIMENTO ITALIANO ultima modifica: 2020-04-29T17:18:03+02:00 da amministratore