Cuochi e Chef: importante occasione di lavoro all’Estero.

/, Eventi/Cuochi e Chef: importante occasione di lavoro all’Estero.

PARTECIPA ALLA SELEZIONE E FAI UN’ESPERIENZA DI LAVORO ALL’ESTERO RAPPRESENTANDO L’ITALIA

Grazie alla speciale partnership con l’Agenzia Internazionale TOP TARGET, come diplomato dell’Accademia puoi partecipare alle selezioni che tengono nelle nostre Accademie in tutta Italia. 

I colloqui di selezione hanno due scopi:

lo scopo principale di selezionare i migliori professionisti della cucina italiana per lavorare nei migliori villaggi turistici del mondo;
lo scopo secondario, ma non di minore importanza, è di porre l’attenzione sul concetto di “Tutela della qualità della cucina italiana nel mondo” come una sinergia tra ricette e cultura, ingredienti d’eccellenza, professionisti della cucina e dell’ospitalità, marketing e comunicazione.

I DETTAGLI DEL LAVORO

Mansione principale: capopartita ai primi/showcooking.

Tipologie di prodotti da preparare: primi piatti e pizza in teglia.

Location:  strutture e Villaggi turistici  all’Estero (Canarie, Baleari, Grecia, Zanzibar, Kenya, Egitto, Maldive, Oman, etc).

Dettagli delle mansioni: La posizione offerta nello specifico  e’ quella di Capopartita ai primi, ovvero quella di chi si occupa in autonomia della preparazione dei primi piatti e della Pasta Station:

  • preparazione di sughi. Il servizio è “pranzo e cena”, in pochi casi colazione e cena; raramente è previsto menu à la carte. Si richiede ai professionisti la preparazione di tre varianti di pietanze alternando paste in teglia, pasta corta e riso con rotazione menu di 15 gg. In alcune strutture è possibile fare la pizza in teglia, sempre molto amata dagli ospiti dei villaggi.
  • precottura della pasta prima dell’apertura del ristorante.
  • gestione della Pasta Station: trattandosi di “villaggistica”, prima dell’apertura della sala, di solito viene approntata la postazione della “pasta station” e davanti agli ospiti si finisce la cottura, saltando la pasta con il sugo prescelto e si impiatta. Nella maggior parte delle strutture vi è un servizio a buffet con – appunto- “Pasta Station” per lo  show cooking.

I ristoranti e gli hotel sono di capienze variabili da 400/1200 persone. Questo implica che a seconda della dimensione della struttura verranno inseriti più professionisti e ci sarà comunque l’ausilio della brigata locale.

Caratteristiche richieste: oltre a saper cucinare e sapersi organizzare per il servizio, si richiede conoscenza della lingua Inglese o spagnola idonea al rapportarsi con Executive e brigate locali. Ci sono anche posizioni estive per cuochi e chef che non parlano le lingue straniere in maniera “discorsiva” ma almeno che conoscano tutta la terminologia tecnica.

Si deve poter avere un buon contatto con l’ospite: sorriso e cortesia, si tratta pur sempre di persone in vacanza che hanno piacere di scambiare due parole con lo chef italiano.

Compenso netto mensile:  da 1500 a 2000 euro in base ad esperienza capacità.

Bonus: vitto, alloggio, voli a/r, contratto svizzero con contributi, assicurazione, a carico dell’agenzia.

COME CANDIDARSI PER IL COLLOQUIO

Aggiorna il tuo curriculum, o resume, e compila uno dei due moduli sottostanti.
NOTA BENE:
è importante avere un curriculum o resume ben fatto, quindi se hai dubbi consulta questo articolo di Panorma Chef.
Se l’agenzia ti riterrà idoneo verrai ricontattato per fissare l’ora del colloquio. 

  • Trascina i file qui oppure
    Tipi di file accettati: jpg, pdf, doc, docx.
    Puoi caricare file singoli o un unico documento.
Cuochi e Chef: importante occasione di lavoro all’Estero. ultima modifica: 2019-03-01T19:58:31+02:00 da amministratore

CORSI DI CUCINA
MILANO

CORSI DI CUCINA
ROMA

CORSI DI CUCINA
BOLOGNA

CORSI DI CUCINA
TORINO