SCUOLA DI CUCINA NEWS | MARCO MAURIZIO CASTAGNA E IL SUO STAGE CON LO CHEF ROY CACERES

//SCUOLA DI CUCINA NEWS | MARCO MAURIZIO CASTAGNA E IL SUO STAGE CON LO CHEF ROY CACERES

Senza-titolo-2Quella che oggi vogliamo raccontarvi è una bella storia di successo in cui determinazione, passione e impegno si sono uniti tessendo una meravigliosa tela che ha portato il protagonista, Marco Maurizio Castagna, alla sua realizzazione professionale e umana.

Dopo 4 anni di lavoro trascorsi tra Berlino e Francoforte per una prestigiosa azienda di catering e ristorazione, la Meyer Frankfurt, Marco è arrivato a Roma con la voglia di rimettersi in gioco per acquisire nuove conoscenze e porre risposte alle sue domande in ambito culinario.

Assetato di conoscenze ed entusiasmo, ha deciso di intraprendere un percorso di ricerca della sua dimensione professionale, durante il quale ha conosciuto l’Accademia Italiana Chef. Ed è proprio la nostra Scuola di Cucina Professionale, quella realtà che Marco ha deciso di frequentare per la sua trasformazione e per la concretizzazione dei suoi progetti. Ha così deciso di iscriversi al Corso di Cuoco professionista a Roma con lo Chef Francesco Tursi, seguendo le lezioni accademiche previste dal piano di studi e al termine delle stesse si è trovato difronte alla scelta del ristorante in cui proseguire la sua formazione. Lo stage rappresenta un momento decisamente importante per i nostri allievi perché è un’occasione di confronto con le dinamiche lavorative vere e proprie, nonché un percorso di crescita professionale in cui le abilità acquisite in Accademia vengono implementate sul campo e arricchite contribuendo a determinare il profilo finale dell’allievo. 
imageGrazie al percorso in Accademia mi si è materializzato il sogno di poter fare lo stage in un ristorante stellato. Nella lista dei contatti messami a disposizione dall’Accademia vi erano diverse realtà dell’olimpo della cucina romana e non solo. Quel giorno ho scorso velocemente la lunga lista dei ristoranti convenzionati e sono stato subito attratto dal nome “Metamorfosi”, mi sono detto <<Metamorfosi =Trasformazione , 1+1=2>>. Dopo le prime sensazioni positive, mi sono informato sulla cucina e sullo Chef, Roy Caceres, che a quel tempo non conoscevo. Dalle nozioni trovate sentivo già che eravamo in sintonia forse un po’ per le nostre storie simili. Lui e quel forte legame tra la sua nativa Colombia e la sua nuova terra, l’Italia, io tra la mia nativa Germania e le mie origini Italiane.”
Marco ha così deciso di contattare il Ristorante e dopo due chiacchiere ha subito compreso che quel luogo, sarebbe stato la sua dimensione.” E’ così che è nata la sua esperienza di stage presso il Ristorante Metamorfosi di Roma. Un luogo insolito e raffinato, forte di stella Michelin; un paradiso del gusto in cui lo Chef Roy Caceres propone una cucina eclettica e internazionale, che Marco definisce “un viaggio fantastico tra Italia , Sud America, Nord Europa e Giappone, un’ esplosione di gusti, colori, sensazioni, emozioni“.
Ogni piatto, ogni gesto in cucina da parte di tutta la brigata ha una accuratezza impressionante capace di trasferire un’emozione in un piatto” – ci ha raccontato Marco, che poi a proseguito – “La cosa più straordinaria che mi porterò sempre dietro è la cura all’infinito per ogni piccolo dettaglio a partire dalle scelte delle materie prime alle tecniche di lavorazione ed impiattamento. Niente è lasciato al caso e tutto tende alla perfezione. Direi che per una persona curiosa come me è stato veramente come approdare nel Paese delle Meraviglie, posso dire che lavorare al fianco dello Chef Roy Caceres e del suo SousChef John Regefalk è stata un’esperienza importante e affascinante non che costruttiva a 360 gradi. Ho ricevuto tutta la passione amore e professionalità che fa parte del loro essere , ma questo lo estenderei a tutti i ragazzi della brigata e dei mie compagni di stage non che alla brigata di sala, potrei definire il tutto come una grande Orchestra“.
Quello di Marco, che ringraziamo per averci reso partecipi della sua bella avventura, è un esempio lodevole di come la passione e la voglia di mettersi in gioco riservino sorprese inattese e occasioni di estremo rilievo.

Adesso Marco ha terminato il suo stage ed ha superato con successo l’esame in Accademia, diplomandosi come Cuoco Professionista. Con il suo bagaglio professionale e umano è pronto e deciso a proiettarsi nel futuro con lo stesso spirito curioso che fino ad ora è stato il motore del suo successo. Siamo sicuri che per lui si apriranno nuove strade e nuovi stimoli che lo porteranno alla realizzazione, perché non è mai tardi per inseguire e materializzare i propri sogni. A tal proposito vi lasciamo con le sue parole “Mi ricorderò sempre, e porterò sempre con me, la frase dello Chef Francesco Tursi il primo giorno in Accademia: <<il Tempo è relativo>>. Allora mi viente spontaneo dire un Grazie enorme all’Accademia Italiana Chef, allo Chef Roy Caceres e al Ristorante Metamorfosi di Roma>>.

SCUOLA DI CUCINA NEWS | MARCO MAURIZIO CASTAGNA E IL SUO STAGE CON LO CHEF ROY CACERES ultima modifica: 2016-02-18T11:38:28+01:00 da beppe

CORSI DI CUCINA
MILANO

CORSI DI CUCINA
ROMA

CORSI DI CUCINA
BOLOGNA

CORSI DI CUCINA
TORINO