SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 19 MAGGIO 2018

//SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 19 MAGGIO 2018

SCUOLA DI CUCINA: CARRIERE AL VIA PER CHEF, CUOCHI E PASTICCERI.

Sabato 19 Maggio 2018 – Scuola di Cucina – Sede di Empoli.
Presso la sede centrale della nostra
Scuola di Cucina di Empoli si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

Scuola di cucina Corso di Chef Alessandro RussoScuola di cucina, branzino agli asparagiALESSANDRO RUSSO – DIPLOMATO DEL CORSO PROFESSIONALE DI CHEF

Prendendo spunto dalla stagionalità degli ingredienti ha voluto utilizzare gli asparagi come accompagnamento al suo trancio di branzino al quale ha aggiunto una deliziosa maionese aromatizzata alla vongola. Il piatto è piaciuto molto alla Commissione: ottima la cottura del pesce e degli asparagi, originale il gusto della maionese che, seppure ricca di sapore, si è bilanciata perfettamente con gli altri elementi del piatto.


Scuola cucina, corso cuoco, Emanuela FalcoScuola di cucina, Emanuela Falco, corso di cuocoEMANUELA FALCO – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Emanuela ha presentato il suo piatto “Fiore degli abissi”, un misto delizioso tra mare e terra, tra cucina mediterranea e cucina tropicale. Ha infatti unito il polpo, l’agrodolce dell’arancia e la freschezza dei cetrioli alla vellutata crema di avocado. Questo piatto ha colpito molto per il mix di sapori insoliti e ben equilibrati, per la freschezza al palato e per la presentazione curata.


Scuola di cucina, ravioli alla zuccaScuola di cucina, corso di cuoco, Tiziana CaselliTIZIANA CASELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Gli affetti familiari hanno guidato Tiziana nella realizzazione del suo piatto chiamato “Ricciardi di zucca” a base di ravioli di pasta colorata, ripieni di amaretto, zucca e parmigiano, con noce moscata e salvia fritta. Questo piatto ha colpito molto e ha consentito a Tiziana di giocare con gli ingredienti e di mettere in luce una tecnica e una capacità creativa di alto livello.

CATERINA MENZA’ – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Caterina ha presentato dei raviolo al nero di seppia, ripieni di salmone, patata rossa e scalogno, conditi con una con salsa di capesante. La Commissione ha apprezzato molto la pasta, frutto di una lavorazione molto curata e il sapore: persistente e di carattere, ma allo stesso tempo molto raffinato.


Scuola di cucina, piatto d'esame, ScaliseScuola di cucina, corso di cuoco, Uele Giuseppe ScaliseUELE GIUSEPPE SCALISE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Giuseppe ha optato per la presentazione di un piatto a base di filetto di ombrina con gamberoni argentini e vellutata di datterini genovesi. Ha aggiunto un crumble di olive taggiasche, una polvere di pomodoro, del crudo di parma e pane ai cereali. Questo piatto ha colpito per la varietà di tecniche che Giuseppe ha dovuto utilizzare nella realizzazione e per il mix di ingredienti insolito, ma ben riuscito.


ILARIA ROMEI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Ilaria ha stupito la Commissione con un piatto ricco di profumi e sapori. Il suoi ravioli con crema di caprino, limone e miele, gel al limone, mandorle, crema di asparagi, germogli e bottarga di muggine grattugiata sono stati una vera delizia per il palato. Degno di nota anche il mix di consistenze che ha aggiunto al piatto carattere e piacevolezza all’assaggio.


RICCARDO MAZZARELLA – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Riccardo ama giocare con i prodotti di terra e di mare. Per questo si è tuffato nella realizzazione delle sue “Vele in un mar rosso”, ovvero in tortelli ripieni di gambero rosso e burrata, insaporiti da una bisque di gamberi rossi e del pane croccante aromatizzato ai pomodori secchi e limone. Questo piatto è stata una vera armonia di sapori originali, non scontati e ben amalgamati tra loro. Nota di merito alla pasta: cotta alla perfezione.

ALBERTO BACCO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Alberto ha sottoposto alla valutazione della Commissione dei filetti di pollo sfumati in cottura con della salsa di soia, con finocchietto, adagiati su crema di arancia. Questo piatto è piaciuto molto per la completezza nei sapori e per l’abbinamento tra il finocchietto e arancia.

VALENTYNA POPOVA – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Valentina ha proposto una personale versione di un piatto sempre molto in voga nei ristoranti italiani, specialmente durante il periodo estivo: il polpo con patate. Questo piatto, molto saporito, si è distinto per l’ottima consistenza del polpo, tenero e gusto.

ALIAI VENTURI QUATTRINI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Aliai ha presentato dei ravioli di farina di timilia, ripieni di baccalà mantecato con ricotta, timo, maggiorana e pepe, pomodorini sbianchiti, spuma di friggitelli e pecorino on zafferano e polvere di pomodoro secco essiccato in forno. Il piatto ha piacevolmente sorpreso la Commissione: così ricco di sapori, ma perfettamente equilibrato.

VALENTINA PIZZI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Valentina ha presentato un tris di paste da colazione formato da un saccottino al cioccolato, una treccia alla crema con fragole fresche e un cornetto. Le tre paste, oltre ad avere un’ottima estetica si sono distinte per la consistenza perfetta e il buon sapore. Ha poi unito la sua passione per la red velvet alla tendenza del momento nel campo della pasticceria, ovvero la crème tarte, e ha realizzato la sua Creme tart red velvet , con macarones, frutta fresca e fiori: un trionfo di dolcezza e abilità.

GIULIA DI CANIO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Giulia ha presentato delle paste da colazione ben riuscite, visibilmente molto curate in ogni fase di realizzazione: dal bilanciamento degli ingredienti, alla presentazione con decorazioni di crema e frutta fresca. Come torta creazione ha proposto “Lago dei cigni” una torta millefoglie con crema al burro e crema allo zabaione, impreziosita da fatto bigné a forma di cigno.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 19 MAGGIO 2018 ultima modifica: 2018-05-29T18:46:04+00:00 da amministratore