SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 9 GIUGNO 2018

//SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 9 GIUGNO 2018

SCUOLA DI CUCINA: CARRIERE AL VIA PER CHEF, CUOCHI E PASTICCERI E PIZZAIOLI.

Sabato 9 Giugno 2018 – Scuola di Cucina – Sede di Empoli.
Presso la sede centrale della nostra
Scuola di Cucina di Empoli si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

EMANUELE BUSIA – DIPLOMATO DEL CORSO PROFESSIONALE DI CHEF

Un piatto composto e decorato come fosse una tela sulla quale imprimere i “Ricordi della laguna”. Questo è infatti il nome che Emanuele ha dato al suo piatto a base di culurgiones. Una ricerca attenta degli ingredienti, unita alle alte competenze e allo spirito creativo di Emanuele hanno fatto sì che questa preparazione fosse una vera opera d’arte per occhi e palato.

ADIL IBN EL ACHIMY – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Adil ama molto il pesce, per questo ha deciso di presentare una sintesi di un menù a base di pesce, che ha trovato concretizzazione in una gustosa insalata di polpo, delle vongole al pomodoro e un delicato filetto di orata al forno.

MICHELE PAGLIARO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Michele ha unito le sue origini pugliesi e quelle siciliane della moglie in un piatto a base di spaghetti alla chitarra con gambero rosso e fave novelle fresche, con sentore di zenzero. Il piatto è stato molto apprezzato dalla Commissione per l’originalità e per il sapore delizioso e corposo.

DANIELE CHERUBINI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Daniele, originario de L’Aquila, ha voluto presentare una pietanza ricco di sapori tradizionali della sua terra. Ha quindi concretizzato le tradizioni culinarie attraverso un piatto di spaghetti alla chitarra con zafferano e guanciale croccante, sfumati con liquore di genziana. Un piatto molto gustoso, genuino edi alta qualità.


FEDERICO GARBERO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Federico ha proposto un primo piatto chiamato “Raviolo primavera”, a base di ravioli con gambero rosso, pomodori datterini e crema di asparagi. Il piatto si è distinto per un gusto complessivo molto delicato, ma allo stesso tempo ricco di sapori distinti.


MATTEO LUIGI MEMMI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Matteo ha sottoposto alla valutazione della Commissione un Risotto agrumi e gamberi. Il piatto è piaciuto molto per la consistenza e per il sapore fresco e raffinato dato dall’arancia e limone e quello più avvolgente e dolciastro del gambero. Degna di nota anche la presentazione curata.

VENTUIL DEMETRIO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Un piatto fusion a base di risotto milanese affumicato al caffè brasiliano, con aggiunta di formaggio sardo. E’ questo il piatto di grande carattere, ma allo stesso tempo molto equilibrato che il candidato ha presentato alla Commissione in occasione dell’esame di Cuoco Professionista.


FEDERICA CHIOLE – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Federica ha presentato un’ampia produzione di lievitati da colazione, molto sfiziosi ed originali, curati in ogni fase di realizzazione. Amante dell’Oriente, terra in cui ha fatto molti viaggi, tutti i suoi prodotti ne sono stati contaminati. La sua Far East, ad esempio, è stata una torta fusion a base di mousse, meringa italiana, Yuzu e zeste di kunquat. Molto artistica è stata la Foresta Nera versione Thun, eccellente per gli occhi e per il palato.


IRENE SERTORI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Paste da colazione soffici e gustose sono state presentate da Irene che si è distinta per una buona tecnica e una buona competenza professionale. La tradizione valtellinese ha guidato la realizzazione della sua creazione: un panettone con fichi, uvetta e miele di castagno, realizzato secondo una storica e complessa ricetta tramandata in famiglia da oltre 40 anni.


SARA CONTINO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Le pasta da colazione presentate da Sara si sono distinte per una sfogliatura perfetta, una consistenza esterna croccante e un interno morbido e avvolgente. Ben riuscite tecnicamente anche le realizzazioni in pasta frolla. La sua creazione “La culla delle fragole” ha confermato la sua competenza professionale, la passione e una grande predisposizione al mestiere.

SILVIA IENTILE – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Silvia ha sottoposto alla valutazione della Commissione delle paste da colazione che si sono distinte per il sapore molto buono e persistente all’assaggio e per una consistenza morbida e raffinata. La sua infanzia ha ispirato la realizzazione del suo dolce alle nocciole, con panna e lamponi freschi.

PINKY MANEL IRANGI FERNANDO MIHINDUKULASURIYA PALAKUTTIGE – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Instancabile allieva, sempre attenta e appassionata durante le lezioni, anche in fase di esame si è distinta per l’ottimo impegno e i validissimi risultati. La candidata infatti ha proposto un’ampia linea di lievitati, realizzati attraverso impasti e tecniche differenti. Degne di nota anche le sue realizzazioni in pasta frolla e frutta che si sono distinte per il buon sapore equilibrato e le ottime consistenze.

CECILIA TOMMASELLO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Cecilia ha presentato un tris di paste da colazione farcite con crema e cioccolato, ben equilibrate sia nei sapori, che nelle consistenze. Come torta creazione ha presentato una Black and berry che descrive così “Questa torta rappresenta il mio percorso: la glassatura è una lavagna vuota in cui tutto è ancora da scrivere e i frutti sono le mie aspettative e le mie aspirazioni”.

LUIGIA ROSSINI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Luigia ha sottoposto alla valutazione della Commissione un variegato mix di paste da colazione che hanno messo in mostra sua alta competenza tecnica e manuale. Come torta creazione ha proposto una “Riflessione sul dolce e amaro”, una torta la cui caratteristica principale è stata il gioco tra il cioccolato amaro e la dolcezza dei frutti di bosco.

NICOLETTA IONELLA MITU- DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Nicoletta dalla Romania si è trasferita in Umbria, a Terni. Per questo ha presentato delle creazioni caratterizzate da contaminazioni tra la sua terra di origine e quella di adozione. La Torta Amore, in omaggio a San Valentino da Terni, ha la forma di un tronco, simbolo dei tanti boschi presenti nella sua terra. Tutte le produzioni presentate da Nicoletta hanno evidenziato passione, impegno e tanta competenza.

I DIPLOMATI DEL CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Nella stessa sessione si sono diplomati anche ANA CAROLINA LOPEZ LEON, ANTONIO SARACINO,CRISTINA MILANI, ANDREA ABDEL MALAK, CLAUDIO MUCCARI, ANDREA SANTINI, KEVIN KARAVJAL, GIUSEPPE LOCHIATTO, ANDREA SANTINI, ALESSANDRO DE NOTARIS, KAKPER LIPKA, allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Il nostri neo diplomati hanno ottenuto il Diploma di Pizzaiolo Professionista dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia che ha visto come docente il Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini, uno stage presso una Pizzeria ed infine grazie al superamento di una prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli Allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la propria carriera lavorativa futura.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 9 GIUGNO 2018 ultima modifica: 2018-06-19T18:44:23+00:00 da amministratore