SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 17 NOVEMBRE

//SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 17 NOVEMBRE

SCUOLA DI CUCINA: CARRIERE AL VIA PER CUOCHI, PASTICCERI E PIZZAIOLI

Sabato 17 Novembre 2018 – Scuola di Cucina – Sede di Empoli.
Presso la sede centrale della nostra
Scuola di Cucina di Empoli si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI

ADRIANO RAIMONDI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Adriano ha presentato la rivisitazione di un piatto tipico della tradizione culinaria romana. “Il Cappello del vacciaro”, è il nome del suo primo piatto a base di tortelloni di farine di semola e integrale, con ripieno di coda alla vaccinara con riduzione al cacao. La Commissione ha apprezzato molto l’originalità del piatto e la scelta di aggiungere il cacao che ha donato una spinta al sapore complessivo della pietanza. Degna di nota anche la presentazione: curata e piacevole.

SIDI LEONARDO CAPOTORTI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Leonardo ha ideato un piatto a partire dai ricordi di quando da bambino, in Senegal, si divertiva andando a pescare le seppie. Ha così proposto un primo piatto a base di Spaghetti al nero di seppia con olive, pomodori ciliegini essiccati e ricotta salata grattata. Il piatto è piaciuto molto per la ricchezza dei sapori bel equilibrati tra loro.

DANIELA POZZI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Daniela ha presentato un tris di lievitati da colazione di diverso formato che si sono distinti per un sapore intenso e raffinato e per una buona consistenza. Come torta creazione ha sottoposto alla valutazione della Commissione una “Mokacciola”, costituita da una frolla al caco, uno strato di crema al cioccolato e caffè e una ganache alla nocciola. Ottima nel sapore e ben strutturata al taglio.

MONIQUE SOBREIRA DE CARVALHO MOREIRA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Monique ha presentato una linea di lievitati da colazione di diverso formato e diverse farciture, tutti molto buoni e dalle consistenze ottime. Un’ampia produzione che ha consentito alla Candidata di mettere in luce ottime competenze professionali. Ben riuscita anche la sua creazione, molto personale e curata, a base di frolla agli agrumi, crema pasticcera al Grand Marnier , ganache al fondente, meringa italiana e frutta fresca.

GIADA POLITO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Giada ha sottoposto alla valutazione della Commissione un tris di paste che si sono distinte per la loro buona sfogliatura e per la consistenza interna soffice. Come torta creazione ha presentato una bella Crostata con cioccolato lamponi e crema al limone. L’abbinamento tra cioccolato e limone ha reso questa torta molto interessante all’assaggio.

FLORINDA D’EUGENIO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Florinda ha presentato una linea di classiche paste da colazione con crema, molto delicate nel sapore e nella consistenza. Ha poi sottoposto alla valutazione della Commissione una serie di Classiche american pies, e biscotti, realizzati con competenza e professionalità, riprendendo le ricette care alla sua famiglia.

I DIPLOMATI DEL CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Nella stessa sessione si sono diplomati anche Emanuele Tamburri, Arturo Andrea Francesco Lazzerini, Francesco Cafà, Alessio Giovannini e Andre Luis Lomi, allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Il nostri neo diplomati hanno ottenuto il Diploma di Pizzaiolo Professionista dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia che ha visto come docente il Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini, uno stage presso una Pizzeria ed infine grazie al superamento di una prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli Allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la propria carriera lavorativa futura.

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 17 NOVEMBRE ultima modifica: 2018-11-27T17:43:25+00:00 da amministratore